• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

GDR Degradolandia

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
Sdraiato su un'amaca sospesa tra due palme sulle spiagge di Bali, Jaime Gallagher si gusta un sigaro Manzana Roja mentre ammira il sole sorgere dal Pacifico.
È l'alba dell'ultimo giorno delle insperate ferie concessegli (e offertegli come benefit) dal presidentissimo Arkaninov dopo la firma del contratto che lo lega alla Dinamo Degrado: il momento di staccare la spina è finito, è ora di riaccendere quel cazzo di cellulare e cominciare a fare sul serio...
Tra quel puttanone d'assalto e quel croato mezzo lituano, vatti a fidare... Hanno il portafogli gonfio ma poi fanno i braccini corti, pensa tra sé e sé il britannico nell'inserire il PIN sul suo nuovo iPhone marchiato Dinamo Degrado - che poi io preferisco gli Android, ma vaglielo te a spiegare al presidente...
Una volta acceso il telefono, comincia un'interminabile serie di suonerie che si accavallano l'una sull'altra. Bilancio complessivo dopo una settimana di isolamento:
714 messaggi su whatsapp
43 avvisi di chiamata
e perfino 14 SMS - Oddio, gli SMS... disperazione questa, eh

In larghissima parte tutto ciò proviene da un solo contatto: "Andy".
Com'è che dicono in Olanda? Ah sì, godverdomme
 

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
Finito il Manzana Roja, Gallagher si versa un dito di rum in un bicchiere con un cubetto di ghiaccio, quindi si accomoda su una poltrona in vimini nel patio della villetta messagli a disposizione dal presidente Arkaninov.
Un'occhiata rapida verso il portatile sul tavolo in sala, dentro cui stanno tutti i documenti di lavoro, poi scuote la testa: no, we'll speak heart to heart. no business talk, no bullshit.


A Bali sono le 6 del mattino, alla Barriera 23.00: la telefonata ci sta tutta.
Gallagher fa un respiro profondo e quindi si decide a lanciare la chiamata a Murray:


-Hey, were you sleeping?
- Of course not, you asshole! I tried to reach you something like a million times, where the fuck were you motherfucker?
- Andy, calm down please. You already now that. I'm in Bali and you knew my phone would have been off for a week. Now PLEASE, if you're calm enough, can we talk?
- Uh... Well, I guess I might have overreacted a little... It's been a long and tough week, you know.
- I can guess, but I don't know exactly. So, please, tell me: what's going on?
- Well, I had a couple phone calls with Mr. Sciacca, and I explained him that my place is no longer with the team. I told him I hold your coaching skills and your friendship in a very high regard, and that I want to join you in your new adventure.
- Ok, that's what I already knew. What else?
- He was fine with that, mainly because he wants Corelli to join him over here and he would take my place... But here's where the problem began: Buscaglione wanted me to replace Corelli
- And are you willing to play with that madman?
- Of course not!
- So where the fuck is your problem?!?
- Wait. There's something more.
- What else?
- Buscaglione is a weirdo, Tarli was waiting for his response but then Marcomanni broke in the scene...
- And what did he do?
- He publicly put me on the trading list to start a bidding war!
- Fuck! My creature revolting against me! Shit! I knew he was good for this position, but I didn't think he would have been so good so soon... Ok, and then what?
- Virtute presented an offer...
- Oh, the pariahs... but that's not a problem, it cannot be! So what's next?
- ... I don't know how to say it.
- Just say it, for fuck's sake!
- ... Anselmo Conti.
- Fuck, fuck, FUCK! Fuck and shit and fuck! How much did he offer?
- I don't know. They didn't tell me. But I know your managers raised their offer, twice. Some say they're bluffing, some say they're not. Do you know anything about it?
- Of course I do, bitch! They're not bluffing, we agreed on a certain reserve to which we could get some money from the budget... But there's a limit. We can't spend half our budget on you, or we're not getting the other players we need and then we're going back to Serie B. So we gotta find a way out.
And when I say "we", I mean YOU have to do your fuckin' part, man!
- Yes, yes, I know, but...
- But what, Jesus Holy Fuckin' Christ, what's that? Wait, wait, wait a minute... Are you REALLY trying to say what I'm thinking that you're trying to say?
- Err...
- Andy, speak out for fuck's sake! Spit the truth out or I swear, honest to God, I'll rip your fuckin guts off as soon as I get back from this fuckin island!
- I mean... We discussed it... But it's a great occasion... They won the cup this year...
- Ok, we knew this could happen. So let me calm down and second so that we can discuss it with all the due calm.
- Ok...


Gallagher allontana il telefono dell'orecchio, lo appoggia su un tavolino e si alza dalla sedia. Fa qualche passo in circolo, scandendoli con dei respiri molto profondi, quindi si risiede e riporta il cellulare all'orecchio:

- You still there?
- Of course I am.
- Ok. First of all: you're right. It's a big chance you got here. Really, I won't deny it.
But think about it.
Let's just strictly focus on what happens on the field. First of all: Darebo. He is the golden star: you know that, I know that, everybody knows that. But that's not all: then, there is Saoj, who is the silver star. And once again, we both know I'm telling the truth and everybody know this is another fact.
Then, and only then, MAYBE there'll be you. But I wouldn't be too sure about that too: who knows who else they're gonna buy? You could easily end up being the fourth violin in a four violins orchestra, are you sure it's this what you want to do?
Second thing: let's be honest... They won't win the title. Borussia will send Bombarda to retirement and they'll probably get Arkhan to replace him, and they'll just simply kick everybody's ass. You know it shouldn't be as simple as this, but you also know that it actually is. Second is just first loser, don't ever forget it.
- Well, you're not wrong but...
- Wait there. I'm not done yet.
Now, if we widen our focus a little bit now, and think about next season, here's the thing: Del Colle will be fired because of this year's failure, a good team will call him and he'll bring some of his lieutenants with him, so Sporting U.B.A. will have to start a revolution. What part could you have in it? Really hard to say. What future will the fate hold for that team? Even harder to say it.
On the other hand, here on the Dinamo side, we'll have to work our asses out to save ourselves, but I'm one hundred percent sure that with you we can make it. And if we make it, it'll mean that the many young and talented players here have succeeded in exploding like supernovas, and we'll be ready to give assault to the third or even the second place, taking advantage of the void left by Sporting U.B.A..
Then, in three years from now, we'll be ready to aim for the big shot.
- Do you really, truly believe in what you said?
- I absolutely do. I could have take the easy way and accept the offer the Bulldogs made me, but they're not a team with the future on their side. Ferrari made a half miracle last year and now they're blinded by success and too short-sighted to see they can't go any further than this.
-... So you
actually believe all the things you just said.
- Yes, I truly do. And now, let's put an end to this drama: whatever it is the number that Conti is putting on your contract, I'll tell Arkaninov to double it and he'll do it without beating an eyelid. You know, there are very strict financial rules which bind our hands when it comes to pay for a player's transfer, but if we talk about your paychecks... from Russia to England, via Cayman Islands and Croatia and then Liechtenstein, we basically have no limits.
That being said, there is one last thing I want to say before you make your decision.
- And what is that?
- We always did very, very good together, and you're a precious friend of mine. It's not just football... please, don't let me down.
 
Ultima modifica:

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
[un'eventuale altra squadra può acquistare Murray ma ci metterà più partite a passare da forma Bassa a Normale]
 

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro


 
Ultima modifica:

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
Oblic fa sapere con un messaggio whatsapp di non essere intenzionato al trasferimento, per ora.

[tiro fallito]
 

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
Attraverso la propria pagina Facebook la Dinamo Degrado annuncia al pubblico l'esito della propria campagna di calciomercato:

La Dinamo Degrado è orgogliosa di dare il benvenuto in squadra al portiere inglese David Robert Lanfield, al difensore spagnolo Raul Fernando, al mediano italiano Stanislao Vestone, al centrocampista belga Tobias Valdaeren e all'ala spagnola Francisco Villanova.
Certa che questi ragazzi sapranno onorare la maglia della Dinamo e portare in alto questa squadra, la società invita tutti i tifosi alla loro presentazione, domenica prossima all'Arena Do-Khyi: l'ingresso è gratuito, venite a dar loro il vostro più caldo benvenuto!

In un post successivo, la società dedica un post anche a chi ha lasciato la squadra:

La Dinamo Degrado ci tiene ad esprimere i propri sinceri auguri per il prosieguo delle carriere dei ragazzi che hanno lasciato il granata in questa sessione di mercato: ad Attendolo, Bossari, Manduchei, Zalandro e Mercatore va il ringraziamento per gli anni trascorsi insieme, coronati lo scorso maggio dalla promozione nella massima serie. Per voi le porte alla Dinamo saranno sempre aperte, in bocca al lupo ragazzi!


**************



Il direttore sportivo Jure Ilgauskas viene intercettato dai giornalisti di SkySFL24 al di fuori del SOHotel:

Abbiamo operato molto bene, anche se l'esborso è stato notevole siamo riusciti ad aggiudicarci tutti i giocatori che volevamo alle buste... i colpi delle tre V in particolare ci rendono molto soddisfatti: Vestone, Valdaeren e Villanova. V-V-V, come veni, vidi, vici: speriamo sia di buon auspicio.


Con il colpo-Fernando direi che la nostra campagna acquisti potrebbe anche considerarsi chiusa, abbiamo rinforzato tutti i reparti come ci era stato richiesto, siamo a corto di liquidità e non abbiamo intenzione di cedere i nostri gioielli per finanziare altri acquisti... ma mai dire mai. Di certo non ce ne staremo in panciolle da qui alla chiusura del mercato, ma terremo gli occhi bene aperti e valuteremo qualsiasi opportunità ci si dovesse presentare.


Ilgauskas resta quindi a disposizione dei giornalisti per rispondere ad altre domande.
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
"Mister è raro vedere una squadra aggiudicarsi tutti i giocatori sui quali ha puntato già alla prima tornata di buste. Qual'è il suo segreto?"

"Valdaeren era un obiettivo della Legio, se le facesse una grossa offerta potrebbe ripensarci e procedere ad uno scambio?"

"Quanto influirà il non essere riusciti a comprare Murray, Morrison e Oblic?"

"Kristic non è stato richiesto da nessuna grande squadra? Si parlava di un forte interesse del Borussia e del Verticale."
 

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
"Mister è raro vedere una squadra aggiudicarsi tutti i giocatori sui quali ha puntato già alla prima tornata di buste. Qual'è il suo segreto?"
Abbiamo deciso di fare poche offerte ma davvero buone, per giocatori dalle caratteristiche peculiari che avrebbero potuto inserirsi al meglio nell'ossatura preesistente della squadra. Non ci sono molte squadre con caratteristiche analoghe alle nostre, e ad alcune di queste erano già coperte nei ruoli che ci interessavano.

"Valdaeren era un obiettivo della Legio, se le facesse una grossa offerta potrebbe ripensarci e procedere ad uno scambio?"
Valdaeren è un nostro giocatore ora, siamo felicissimi che sia arrivato e non abbiamo alcuna intenzione di privarcene. La Legio poi ha già preso Haaldrade, che è un giocatore valido e dal profilo tecnico analogo a quello di Tobias, che anche noi avevamo valutato, per cui non credo che abbiano motivo di fare follie: certo, se ne volessero fare, un orecchio non lo neghiamo a nessuno.


"Quanto influirà il non essere riusciti a comprare Murray, Morrison e Oblic?"
Morrison in realtà non rientrava nei nostri piani: mister Gallagher è legato a lui, certo, ma è stato lui stesso il primo a riconoscere che il ragazzo sarebbe stato a dir poco un corpo estraneo in questa squadra.
Per Oblic il discorso è diverso, ma abbiamo preso Lanfield che è altrettanto valido ed anche se non è più di primo pelo risponde comunque al profilo che cercavamo per sostituire Attendolo, vantando un importante bagaglio di esperienza.
Mentre per quanto riguarda Murray, sapevamo che era una trattativa difficile e di certo non potevamo competere con lo strapotere economico dello Sporting: è chiaro che c'è un motivo se Murray è stato preso per quasi due volte e mezza il costo del cartellino di Piant, ma siamo fermamente convinti che Adalberto sia perfettamente in grado di ricoprire il ruolo che gli è stato riservato a fianco di Chernenko... in fondo viene dalla squadra che vantava il miglior attacco della Lega, stiamo pur sempre parlando di un attaccante di razza!


"Kristic non è stato richiesto da nessuna grande squadra? Si parlava di un forte interesse del Borussia e del Verticale."
No, non sono arrivate offerte per lui, anche se ci saremmo aspettati qualche telefonata dai Bulldogs o dal Cerberus, ma sarebbero comunque state vane... Blagoie ha 18 anni ed è da 12 che gioca con questa maglia: l'ultima volta che la Dinamo ha vinto lo scudetto lui stava iniziando ad andare all'asilo, ed è da allora che sogna di vestire la casacca granata, di portare la fascia di capitano e di vincere con essa. L'anno scorso ha fatto la sua prima stagione da professionista, ritagliandosi spazi importanti e contribuendo in maniera decisiva alla promozione nella massima serie, ora è venuto il tempo di affermarsi nel calcio che conta davvero.
 
Ultima modifica:

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
I Mastini sono tornati

Conferenza stampa di inizio stagione per la Dinamo Degrado.
Per l'occasione, prima vera presentazione della Dinamo al mondo della SFL, di ritorno dopo oltre un decennio di militanza nella serie cadetta e per la prima volta sotto la presidenza Arkaninov, il presidentissimo ha affittato l'intero ultimo piano della Eurotower di Zagabria, di norma sede della Borsa, allestendola a Sala Stampa.




Con un catering curato nientemeno che da Gualtiero Marchesi, un vasto numero di selezionati giornalisti provenienti dalle più prestigiose testate internazionali (sportive ma non solo) viene accolto da uno stuolo di hostess ingaggiate per l'occasione tra le fila della model agency moscovita di cui Arkaninov è proprietario.
Invitati speciali anche numerose ex stelle del mondo Dinamo e del mondo SFL in generale: tra loro spiccano Davor Alibegović, ultimo allenatore ad aver portato la Dinamo alla vittoria dello scudetto, László Rakitic, ex giocatore ormai ultrasettantenne e protagonista dell'episodio clou che portò alla nascita della feroce rivalità con il Lokomotiv, Roberto Attendolo e Daniele Bossari, rispettivamente ex portiere ed ex difensore della Dinamo ritiratisi da breve e rimasti in ottimi rapporti con la società, ma anche Giorgio Vannucci, ex difensore dell'Atletico, recentemente tagliato da Sciacca, che nella scorsa stagione aveva trovato parecchio spazio con Gallagher, e Gigi Bombarda, ex bomber del Borussia che in estate era stato vicino ad un trasferimento in prestito alla Dinamo, poi saltato per necessità di bilancio dei teutonici - la stima e la simpatia tra le parti non è comunque venuta meno, e di qui l'invito alla serata.

La conduzione della serata viene assegnata all'anchorman britannico James Corden, ingaggiato per l'occasione dopo aver pubblicamente espresso in estate la propria gioia per la promozione nella massima serie della Dinamo: dopo l'introduzione del presidente Arkaninov, segue la presentazione del vicepresidente Kasun, quindi della direttrice dell’area tecnica Čajkovskaja e del direttore sportivo Ilgauskas, ed infine quella di mister Gallagher, che quando viene introdotto prende il suo posto al centro del tavolo, tra Arkaninov e Kasun.
Dopo circa tre mesi dalla sua ultima apparizione dinnanzi a dei microfoni, Gallagher si presenta quindi per la prima volta alla stampa in veste di allenatore della Dinamo Degrado, con un elegante abito grigio in principe di Galles con cravatta e pochette nel granata della Dinamo, disegnato personalmente per l'inglese da Alessandro Michele, direttore creativo della maison Gucci.

I'm truly fuckin' happy and honored to be here tonight! è la frase con cui il britannico esordisce, raccogliendo un sorriso di complice approvazione dal presidentissimo.
Sono davvero entusiasta di essere stato chiamato dal presidente Arkaninov ad allenare questa squadra: si tratta di una società con uno staff dirigenziale tra i più completi e capaci che io abbia mai visto. Qui c'è competenza, lungimiranza e capacità organizzativa, le decisioni vengono prese nel rispetto dei reciproci ruoli e si ragiona process over results, in totale controtendenza rispetto alla mentalità predominante del results over process... if you know what I mean.
Il riferimento viene colto da tutti, ma se a ridere sono soprattutto le guest star, i giornalisti sono decisamente più propensi al prendere appunti freneticamente, sebbene se non sia affatto difficile scorgere svariati sorrisi divertiti sulle loro labbra.
Ma al di là di questo splendido ambiente, che offre anche delle strutture straordinariamente avanzate, sono ben felice di essere stato individuato per guidare questo progetto ambizioso, che raccoglie i frutti del grande lavoro fatto negli ultimi anni dal vice presidente Kasun: è sicuramente grazie a lui se ora posso lanciare su questo importante palcoscenico giovani talenti come Kristic e Derkac, che saranno giocatori importanti già oggi e campioni affermati in un domani non lontano.
Abbiamo una squadra importante, che ha sicuramente il potenziale per fare bene: in quanto neopromossa, c'è sempre da valutare l'impatto con la nuova categoria, per cui con la società abbiamo concordato l'obiettivo della salvezza, ma non nascondo che le mie intenzioni sono di raggiungerla al più presto e di cercare di ottenere quante più soddisfazioni possibile.
Sicuramente il talento di giocatori come Chernenko o Serasker, il carisma di capitan Barbiano o l'esperienza di Seprio saranno fattori trainanti, ma il mio obiettivo è trasformare questa squadra in una macchina organica, che si muove all'unisono verso lo stesso obiettivo, con una coscienza collettiva unica al cui servizio si pongono le singole individualità: il lavoro del singolo deve essere il coronamento dello sforzo unanime, di tutta la squadra, che lo ha messo in condizione di fare la propria parte. È per questo che abbiamo una rosa di soli 22 elementi, un po' corta a detta di alcuni: vogliamo creare un'amalgama unica, non una collezione di figurine che si pestano i piedi l'un l'altro.

Ed è in quest'ottica che abbiamo tracciato la nostra politica di mercato: abbiamo messo sul piatto offerte importanti per i giocatori giusti.
Detto questo, il prestagione è stato entusiasmante, i ragazzi sono carichi a pallettoni e non vedono l'ora di scendere in campo e dimostrare il loro valore... ed io son certo che lo faranno!


L'allenatore e la dirigenza rimangono quindi a disposizione dei giornalisti per eventuali domande.
 
Ultima modifica:

Decius

Fullscreen
Membro dello Staff
Fantacalciaro
Mister , che squadra vedremo in campo?

Come vede in futuro la sua squadra ? è difficile imporre il proprio gioco , è da solo inizio stagione che è con i ragazzi , dove vuole arrivare ?
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
"Mister Gallagher quanto peserà il fallimento dell'assalto a Oblic e Murray?"

"Opterete per il modulo con i due terzini o punterete su quattro centrali per fare massa?"

"La mancanza di una punta che possa fare da predatore d'area è un limite superabile?"

"Che ne pensa delle previsioni della Gazzetta?"

"Mister Gallagher è vero che avevate chiesto più fondi alla dirigenza ma non sono stati concessi?"
 

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
Mister , che squadra vedremo in campo?
Quella che riterrò la migliore per affrontare, magari sorprendere, ma soprattutto sconfiggere il Verticale.

Come vede in futuro la sua squadra ? è difficile imporre il proprio gioco , è da solo inizio stagione che è con i ragazzi , dove vuole arrivare ?
Abbiamo costruito la squadra rispettando la struttura portante della stessa, quella che ha dominato la SCL, per cui la squadra è fondamentalmente già pronta... non ci saranno rivoluzioni ma un attento lavoro di potenziamento dei pregi esistenti, accompagnato dalla limatura dei difetti e dall'inserimento di alternative tattiche che ci consentano di essere sempre pericolosi senza diventare prevedibili.
In quest'ottica, son certo che i nuovi acquisti sapranno amalgamarsi molto rapidamente, sono stati scelti perché già naturalmente predisposti all'inserimento in questo contesto.


"Mister Gallagher quanto peserà il fallimento dell'assalto a Oblic e Murray?"
Gallagher fa un sorriso sprezzante e con un eloquente gesto della mano indica che passerà la parola al diesse Jure Ilgauskas, il quale risponde ridendo:

Ma come, di Morrison vi siete già dimenticati?
:asd:
Qualche vostro collega mi ha già posto la stessa domanda qualche giorno fa fuori dal SOHotel, per cui la risposta è ancora la stessa che diedi allora:
Abbiamo preso Lanfield che è valido tanto quanto Oblic ed in più vanta un importante bagaglio di esperienza.
Mentre per quanto riguarda Murray, riponiamo totale fiducia in Piant: non avrà un nome così altisonante, certo, ma nella sua esperienza al Verticale vanta uno score di ben 8 goal ed un assist in sei presenze... L'istinto assassino direi che c'è tutto, e mister Gallagher è d'accordo con me, no?


Gallagher torna quindi ad avvicinarsi al microfono:

Assolutamente sì, vedrete che Adalberto vi stupirà!


"Opterete per il modulo con i due terzini o punterete su quattro centrali per fare massa?"
Potremmo ricorrere alla prima come alla seconda soluzione, ma anche ad altre soluzioni più atipiche.
Vestone ad esempio è naturalmente predisposto alla cosiddetta
salida lavolpiana, il movimento col quale scende tra i due centrali di difesa, consentendo ai terzini di sganciarsi in fase di inizializzazione dell'azione, consentendo così un'adeguata copertura difensiva in caso di palla persa, ma soprattutto l'aggiunta di uno o due elementi dinamici sulle fasce che danno supporto ed imprevedibilità alla manovra offensiva. Ne abbiamo già parlato con Lao*, si è subito detto convinto e ci abbiamo già lavorato parecchio. Forse non è una soluzione che potremo adottare sin da subito, dobbiamo ancora lavorarci sopra, ma sicuramente vi faremo ricorso più avanti nella stagione.

[*: Stanislao "Lao" Vestone]

"La mancanza di una punta che possa fare da predatore d'area è un limite superabile?"
Gallagher ride di gusto, poi si ricompone e torna a rivolgersi al microfono:
Credo che stiate severamente sottovalutando le capacità di Seprio, signori miei. Mi auguro che anche i nostri avversari facciano lo stesso errore.

"Che ne pensa delle previsioni della Gazzetta?"
Mi sembrano perlopiù realistiche, ragionevoli. Certo viene presa un po' troppo sottogamba la Legio, ecco, ed un po' anche il Marciano, e io non avrei tanta fretta di liquidarle come squadrette...

"Mister Gallagher è vero che avevate chiesto più fondi alla dirigenza ma non sono stati concessi?"
Gallagher questa volta si rivolge verso la Direttrice dell'Area Tecnica Iya Čajkovskaja che prende dunque la parola:

La società non intende discutere le proprie politiche economiche pubblicamente. Premesso questo, possiamo dire che abbiamo provveduto a delineare due possibili strategie economiche, affidando a mister Gallagher la scelta tra le due.


Gallagher riprende la parola:

Confermo, prima ancora che siate voi a chiedermelo. Ho fatto determinate richieste alla dirigenza, mi son state sottoposte due alternative che mi venissero incontro e che al tempo stesso fossero economicamente sostenibili, ed ho scelto quella che ho ritenuto la migliore per la squadra.
Sono perfettamente soddisfatto della disponibilità della dirigenza nei confronti delle mie richieste e sono altrettanto soddisfatto del valore della rosa che è stata allestita.
 

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
Gallagher ai microfoni della Sala Stampa dopo il pareggio con il Verticale:

Si dice "buona la prima", no?
Sono soddisfatto, la squadra hanno fatto un buonissimo esordio. Certo, sia sull'uno a zero che negli ultimi dieci minuti dopo il pareggio ho sperato di riuscire a vincere questa gara, ma guai se così non fosse. Il risultato comunque ci sta, ma soprattutto i ragazzi si son cercati, si son trovati, son stati bravi a segnare il primo goal di questa stagione di SFL, si sono aiutati nei momenti di difficoltà e hanno tirato fuori le palle per pareggiare quando siamo finiti sotto: sono assolutamente orgoglioso di loro... Chernenko e Piant già si trovano alla grande, Serasker ha un goniometro sui piedi, Moghelli ha fatto delle belle parate, e tutti gli altri che ora non sto a nominare hanno dato il loro contributo dimostrando che cosa significa essere squadra, che cosa significa mettere le proprie individualità al servizio del collettivo.
Adesso che abbiamo superato l'impatto emotivo del battesimo nella massima serie, dimostrando che qui dentro abbiamo molto da dire, son sicuro che ora potremo proseguire con ancora più fiducia nei nostri mezzi e toglierci tutte le soddisfazioni che una squadra di questo valore, tecnico e umano, si merita.

L'allenatore britannico rimane quindi a disposizione dei giornalisti.
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
"Mister Gallagher sperava in una vittoria?"

"La Virtute ha conquistato una vittoria più che convincente, se l'aspettava?"

"Mister Gallagher questa partita ha dimostrato che sapete giocare bene con la combinazione di lanci lunghi e di attaccanti che fanno girare il pallone, ma non crede che la mancanza di alternative altrettanto valide possa portare ad avversari che giocheranno "su misura" contro di voi?"


"La prossima partita è contro una Legio forse frastornata dall'inaspettata sconfitta, pensa che possiate approfittarne?"
 

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
"Mister Gallagher sperava in una vittoria?"

Prima della partita? Certo che sì. Sempre. Se così non fosse non dovrei stare qui.
Questo non significa che a posteriori non si debba essere soddisfatti del lavoro svolto, del gioco espresso e quindi che un pareggio non sia un buon risultato... anzi.


"La Virtute ha conquistato una vittoria più che convincente, se l'aspettava?"

Devo essere sincero? Onestamente no. Se scommettessi, avrei puntato più sull'1-X... Certo sapevo che potevano riservare qualche sorpresa, e che forse avrebbero potuto estrarre qualche coniglio dal cilindro se fossero stati presi sottogamba, ma una vittoria così imperiosa, così netta, no, non me l'aspettavo.
Meglio così, bisogna sempre stare attenti alle proprie convinzioni ed essere pronti a rimetterle in discussione.
Di sicuro questo risultato manda un messaggio, che ci piace: nessuno ci regalerà nulla in questo campionato. Lo terremo bene a mente.


"Mister Gallagher questa partita ha dimostrato che sapete giocare bene con la combinazione di lanci lunghi e di attaccanti che fanno girare il pallone, ma non crede che la mancanza di alternative altrettanto valide possa portare ad avversari che giocheranno "su misura" contro di voi?"

Look: se vuole anche fare la formazione al posto mio me lo dica subito, parlo con il presidente e vediamo di assumerla...
Io aspetterei di vedere, non dico tanto, ma almeno almeno ancora un paio di partite, prima di parlare di squadra monocorde, senza alternative.


"La prossima partita è contro una Legio forse frastornata dall'inaspettata sconfitta, pensa che possiate approfittarne?"

Di solito le bestie ferite son quelle più pericolose, e noi staremo bene attenti a non farci sorprendere. I miei contatti al Colosseino mi dicono che la squadra e Castus sembravano più che altro sorpresi, increduli, ma non abbattuti: ed è giusto che sia così, c'mon, è la prima di campionato, una sorpresa ci può stare, non è che vai in paranoia al primo errore... se ti approcci così al calcio finisci al manicomio.
Anyway, to be honest una delle cose che mi preme di più della sfida con la Legio è che finalmente esordiremo all'Arena Do-Khyi, davanti ai Granade Boys e a tutti i nostri tifosi, e daremo il 110% per regalare loro una vittoria!
 

Taramir

SoHead Hero
Fantacalciaro
A fine partita Gallagher entra in spogliatoio, fa spostare i ragazzi seduti dietro alle sue spalle facendoli stringere a fianco degli altri compagni in modo da poter vedere tutti in faccia, quindi chiude la porta dello spogliatoio e si rivolge ai ragazzi:

Let's be honest, guys. Non avrei potuto chiedervi di più, il piano di gara era perfetto ed abbiamo giocato alla grande. La verità è che PORCODDIO QUEI ROTTI IN CULO DI MERDA HANNO SCULATO NON UNO MA DUE FOTTUTISSIMI GOAL, DIO CANE!

Io qui ve lo dico e voglio che ve lo stampiate bene in testa: se giochiamo così possiamo giocarcela con chiunque, cazzo! Non azzardatevi a prendervi male per questo risultato: ci hanno rubato due punti, dio cane, è vero, ma questi sono venuti a casa nostra a giocare di rimessa con due chili di merda nelle mutande e li abbiamo presi a pallonate... Questa è la strada giusta, e la fortuna presto o tardi gira per tutti.


Dopo di chè passa in rassegna i ragazzi uno per uno, battendo con forza il cinque a tutti.

Per oggi abbiamo finito qui. Andate a casa e rilassatevi, pensate a quanto di buono avete fatto fin qui e non rimuginate su quello che ci è stato rubato. Ce lo riprenderemo con gli interessi.

Io ora vado a raccontare quattro cazzate ai giornalisti... I complimenti a voi saranno sinceri, ma mi toccherà farli anche a questo figlio di puttana di Cassio e inventare qualcosa per quel corner di merda.

Ci vediamo domani sul campo... Ah, se volete sfogarvi vi faccio preparare i sacchi da boxe con stampata sopra la faccia di quel coglione di Gallo


******


Gallagher in conferenza stampa dopo la partita contro la Legio, sul suo volto è difficile non notare un certo disappunto:

Se c'è qualcuno in questa stanza che pensa che non meritassimo la vittoria stasera, well, go fuck yourself right behind that door! I don't even want you to be in this room e così dicendo indica la porta d'ingresso della sala stampa.

Voglio lodare i miei ragazzi perché hanno fatto davvero un'ottima partita, hanno espresso gioco e hanno messo in mostra le loro splendide qualità. Penso innanzitutto a Kristic e soprattutto Derkac, che hanno fatto un esordio coi fiocchi nel mondo del calcio che conta, dimostrando una capacità di stare in campo degna di giocatori ben più navigati. Ma penso anche a Valdaeren, che si è già inserito a meraviglia nei meccanismi della squadra, oppure a Seprio, che molti di voi davano per finito e inadatto a questa categoria... Spero che questa doppietta sia solo l'inizio di una lunga serie di smentite.

Di contro, bisogna ammettere che Cassio è un brutto diavolo che sa fare reparto da solo: capitan Barbiano e Biancardo hanno fatto tutto ciò che era umanamente possibile per limitarlo e la difesa era ben organizzata per affrontarlo, ma bisogna anche essere oggettivi e riconoscere le qualità degli avversari... Quello che davvero mi dà fastidio è che abbiamo fatto la partita, abbiamo creato tanto e siamo stati fregati da un goal su calcio d'angolo al 44' e da un goal a tre minuti dal fischio finale. Forse abbiamo peccato di presunzione sul 2-0 e ci siamo distratti un attimo dopo aver speso molto per portarci avanti, ma su questo lavoreremo in allenamento... Faremo in modo che ci serva da lezione, così da non regalare più punti agli avversari.

Comunque, nonostante l'amarezza, voglio vedere il bicchiere mezzo pieno: in fondo, in classifica siamo a pari punti con i campioni in carica del Borussia e siamo davanti alla Legio ed al Verticale, ed è nostra ferma intenzione proseguire in questo senso, anche se non meritavamo certo solo un punto da questa partita... Chiunque avesse degli occhi può testimoniare che in campo c'è stata una sola squadra che si è prodigata per giocare a calcio, mentre l'altra si è preoccupata solamente di racimolare un punto a qualche maniera.
Questo i nostri tifosi l'hanno visto e son certo che l'hanno apprezzato: a loro dico di continuare a sostenerci, di farci volare sulle ali dell'entusiasmo. Per ora iniziamo con il macinare bel gioco, poi, presto, verrà anche il tempo per il cinismo: è una promessa.


Il mister beve quindi un bicchiere d'acqua, per poi lasciare spazio alle domande dei giornalisti.
 
Ultima modifica:
Alto