• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

Evento [Rebellion gears] Let's talk business

Abyssien

Spam Master
Mi verrebbe da dire che il problema è più Navale in sè che i Lossodonti.
Mi spiego meglio: chiunque non sia sulla costa gioca con una tech in meno. E anche se fossi sulla costa, quasi sempre uso tutte le altre tech.
Diciamo che Navale è molto settoriale come tech in sè, là dove altri malus sono più sentiti.
La seconda tech molto settoriale sarebbe Magia: gli Espedienti puoi farli con tutte le tech, quindi Magia ha il vantaggio di essere il Jack of All Trades degli espedienti. Ma puoi farne a meno senza problemi.
Semplicemente, c'è una gerarchia di tech, alcune più limitanti come malus di altre.
Quindi per risolvere il problema, direi di dare ai Lossodonti 100% di malus a Navale e siamo a posto v.v
(Sto scherzando, non ho una soluzione al momento).
 

senzanome.exe

One of many
Mi verrebbe da dire che il problema è più Navale in sè che i Lossodonti.
Mi spiego meglio: chiunque non sia sulla costa gioca con una tech in meno. E anche se fossi sulla costa, quasi sempre uso tutte le altre tech.
Diciamo che Navale è molto settoriale come tech in sè, là dove altri malus sono più sentiti.
La seconda tech molto settoriale sarebbe Magia: gli Espedienti puoi farli con tutte le tech, quindi Magia ha il vantaggio di essere il Jack of All Trades degli espedienti. Ma puoi farne a meno senza problemi.
Semplicemente, c'è una gerarchia di tech, alcune più limitanti come malus di altre.
Quindi per risolvere il problema, direi di dare ai Lossodonti 100% di malus a Navale e siamo a posto v.v
(Sto scherzando, non ho una soluzione al momento).
exactly my point.
come anche il fatto di non poter reclutare cavalleria è solo entro un certo limite "un malus", se le truppe hanno bonus cumulativo più vanno avanti invece di cavalleria mi faccio delle bestie o dei veicoli con tratto carica. boom. malus aggirato.
il leader è anche questo, fare cose non potendole fare... o levarsi cose di cui preoccuparsi/di cui poter usufruire per focalizzarsi su altre.
 

Silen

Get a life
Forse basterebbe assegnare ai Lossodonti un altro piccolo malus perchè solo a tech navale sembra effettivamente troppo situazionale. Attenzione però che non deve essere necessariamente legato a una tech. Ad esempio, dato che come background razziale sono pacifici gli si potrebbe rendere il reclutamento di unità militari più costoso o dargli un manpower più basso. La cosa importante è mantenere un bilanciamento fra vantaggi e svantaggi.
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
mi aspetto gli ogre 2.0 e tutto ciò che ne segue dai

Il problema degli stati che si basano su una sola meccanica è che se quella meccanica non è abbastanza sfruttabile non ha senso giocarli. Se le guerre sono tutte di logoramento non puoi usare una fazione che vive di battaglie campali e vittorie rapide.
 

EuanIronfist

Novice Spammer
Nani
I nani sono rinomati per le loro abilità tecniche e per la loro resistenza agli incantesimi, che purtroppo si traduce spesso in maggiori difficoltà nello sviluppo di capacità arcane. Sotto l’Impero erano ridotti a servi e bassa manovalanza, ma difficilmente schiavi.
Caratteristiche di Stato:
-La ricerca ingegneristica costa il 10% in meno (sia per la Tech che per gli Espedienti)
Tratti di Truppa:
-non possono essere arruolati come Cavalleria
-tutte le unità Naniche hanno il tratto Impervio
Tratti personali:
-Impervio
-Ingegneria


Lossodonti (BETA)
Grandi umanoidi dai tratti pachidermici, i Lossodonti sono creature pacifiche e laboriose, particolarmente abili nella lavorazione del metallo, vivono in armonia con la natura nonostante la loro avversione per le masse d’acqua, preferendo aree boscose. Curiosi per natura e tolleranti per indole, sono stati invasi quasi silenziosamente dall’Impero, che li ha più che volentieri impiegati come schiavi nelle forge di costruzione dei Colossi.
Caratteristiche di Stato:
-La ricerca Commerciale e Ingegneria costa il 10% in meno (sia per le Tech che per gli espedienti)
-La ricerca Navale costa il 10% in più (sia per le Tech che per gli espedienti)
Tratti di truppa:
-non possono essere arruolati come Cavalleria
-tutte le truppe Lossodonti hanno il tratto Imponente
-tutte le truppe Lossodonti hanno il tratto Carica
-tutte le truppe Lossodonti hanno il tratto Frenesia
Tratti personali:
-Imponente
-Metallurgia



[ironia]Tralasciando che mi gira il cazzo che i nani non siano i migliori nella forgia e nella tecnica[/ironia], ma ho letto le razze perché è uscita spesso negli ultimi post la parola "lossodente" e mi chiedevo, che minchia fossero. E' palese che ci sia qualcosa che non va. Ma in tutte le razze.
Io sono dell'idea che dove ci sia un bonus di bebba essere un malus per bilanciare, non vedo questa cosa in nessuna razza. Forse solo negli Skaven, le cui truppe sembrano facciano cagare. Ma anche qui prima di dire qualsiasi cosa dovrei capire ingamge "imponente", "carica", "pavido" etc. che fanno. Per ora sono solo belle parole.
 

leafshield

Useless Member
Ma anche qui prima di dire qualsiasi cosa dovrei capire ingamge "imponente", "carica", "pavido" etc. che fanno. Per ora sono solo belle parole.
La lista e la definizione di quasi tutte quelle capacità le trovi in Truppe e Tattiche.

Comunque Euan, Frenesia è un malus e in generale se ho visto bene, Enichaos è stato molto preciso nel lasciare sempre al netto 1 tratto positivo per razza (es: solo 1 tratto positivo; 2 positivi e 1 negativo; 3 positivi e 2 negativi)
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
Altro possibile problema: gli Espedienti costano una valanga rispetto alla ricerca tecnologica. Per ottenere un vantaggio situazionale in UN assedio si spendono 200 monete e 10 risorse varie (e 1 PA, e 1 personaggio), ovvero gli stessi soldi del passaggio da livello tech 8 a 9, o per passare da Militare 3 a Militare 5, che dà bonus a TUTTE le azioni militari e pure alla mobilitazione. E anche gli altri Espedienti costano uno stonfo. Considerando quanto sia oggettivamente meglio spendere in tecnologia, mi pare sbilanciato.

Ora che ci faccio caso, con quello che si spende per avvantaggiarsi in un singolo assedio si possono fondare 10 città e comprare la pietra necessaria con i soldi (e le risorse) risparmiati. Direi che serve un ribilanciamento dei costi. :asd:
 

senzanome.exe

One of many
Altro possibile problema: gli Espedienti costano una valanga rispetto alla ricerca tecnologica. Per ottenere un vantaggio situazionale in UN assedio si spendono 200 monete e 10 risorse varie (e 1 PA, e 1 personaggio), ovvero gli stessi soldi del passaggio da livello tech 8 a 9, o per passare da Militare 3 a Militare 5, che dà bonus a TUTTE le azioni militari e pure alla mobilitazione. E anche gli altri Espedienti costano uno stonfo. Considerando quanto sia oggettivamente meglio spendere in tecnologia, mi pare sbilanciato.

Ora che ci faccio caso, con quello che si spende per avvantaggiarsi in un singolo assedio si possono fondare 10 città e comprare la pietra necessaria con i soldi (e le risorse) risparmiati. Direi che serve un ribilanciamento dei costi. :asd:
Penso i costi ipotizzati da eni siano in pari col bilanciamento late-game del leader fantasy attuale, che ha gonfiato enormemente i prezzi col passare del tempo per rimanere nello stesso rapporto costo-beneficio nonostante l'economia degli stati crescesse.

Su questo c'è anche da fare il distinguo "espedienti da early game e da late game", e credo serva capire se è più importante mantenere tutto in pari con lo stato della partita/dell'economia degli stati - ovvero: se io voglio una magia che mi da +1 alla produzione di pietra di una regione e sono uno stato avanzato, è giusto che paghi allo stesso modo di uno stato poco progredito/nuovo, e che quindi il prezzo sia sempre fisso? oppure è più giusto che il prezzo degli espedienti sia pensato come un prezzo % in base a quanto guadagno come stato/che tecnologie ho sviluppato e quali no?
 

Silen

Get a life
Confermo che Enichaos mi aveva chiesto un parere in proposito e io, basandomi sulla storia del Fantasy lo ho consigliato di sparare alto. Per quanto certi costi sembrino enormi, tempo qualche turno con il naturale sviluppo della economia degli stati diventano molto più gestibili.
Si potrebbe pensare di far scalare i costi di un Espediente ma in questo caso si perde il vantaggio di avere un prezzo fissato e occore valutare caso per caso e stato per stato. Io lo faccio per il Fantasy ma oggettivamente è una cosa abbastanza onerosa per chi gestisce il gioco.

Forse, ma questa è una cosa che deve valutare Enichaos, si potrebbe pensare di introdurre una formula del tipo "coefficiente di difficoltà dell'espediente" * (entrate nette dello stato * percentuale da definire) in modo d avere una linea guida e non un costo fisso.
 

Abyssien

Spam Master
Altro possibile problema: gli Espedienti costano una valanga rispetto alla ricerca tecnologica. Per ottenere un vantaggio situazionale in UN assedio si spendono 200 monete e 10 risorse varie (e 1 PA, e 1 personaggio), ovvero gli stessi soldi del passaggio da livello tech 8 a 9, o per passare da Militare 3 a Militare 5, che dà bonus a TUTTE le azioni militari e pure alla mobilitazione. E anche gli altri Espedienti costano uno stonfo. Considerando quanto sia oggettivamente meglio spendere in tecnologia, mi pare sbilanciato.
Credo che il costo in monete sia di ricerca, come gli incantesimi del Fantasy. Quindi lo ricerchi una volta e poi paghi solo il costo in risorse.
Quindi una volta ricercato, potresti usare lo stesso espediente in tutti gli altri assedi, anche in più assedi per turno. Probabilmente uno stato in early si concentrerà poco sugli espedienti e in late verranno usati molto di più, quando verranno a fare meno di un livello di tech e daranno un vantaggio più rapido.
Un po' come il late game di Dominions: si parte con gli incantesimi leggeri all'inizio e poi casti con 50 maghi lo stesso incantesimo 50 volte per appiattire le regioni.
Su questo c'è anche da fare il distinguo "espedienti da early game e da late game", e credo serva capire se è più importante mantenere tutto in pari con lo stato della partita/dell'economia degli stati - ovvero: se io voglio una magia che mi da +1 alla produzione di pietra di una regione e sono uno stato avanzato, è giusto che paghi allo stesso modo di uno stato poco progredito/nuovo, e che quindi il prezzo sia sempre fisso? oppure è più giusto che il prezzo degli espedienti sia pensato come un prezzo % in base a quanto guadagno come stato/che tecnologie ho sviluppato e quali no?
Io sono per il costo fissato, in verità. Ma per lo stesso motivo per cui preferisco avere un late game in cui si gioca più sugli Espedienti che sui livelli di tech.
 

wezard78

Novice Spammer
Forse solo negli Skaven, le cui truppe sembrano facciano cagare. Ma anche qui prima di dire qualsiasi cosa dovrei capire ingamge "imponente", "carica", "pavido" etc. che fanno. Per ora sono solo belle parole.
gli skavena hanno:
tutta la milizia e la fanteria Skaven ha il tratto Piccolo
-tutte le truppe Skaven hanno il tratto Prudente
-tutte le truppe Skaven hanno il tratto Rapido
-tutte le truppe Skaven hanno il tratto Pavido

leggendo i tratti non solo male, certo piccolo è al 50% con imponenti, ma ci sta e pavido che è il malus per il resto sono veloci non mi sembra male.
 

leafshield

Useless Member
Comunque ragazzi, scusate se faccio il guastafeste, ma penso che sia il caso di lasciare il tempo a Enichaos di recuperare e risponderci alle 2-3 pagine di quesiti che abbiamo sollevato sinora; se continuiamo a buttare carne al fuoco non riusciremo mai ad avere delle risposte, temo XD
 

Enichaos

Novice Spammer
Ti consiglierei di dare ai tratti territoriali l'aggettivo della loro regione associata, così è proprio palese cosa fanno.
Quindi Collinare per il bonus in collina.
Hai ragione, li sistemo al volo; comunque non si cumulano, c'è scritto direttamente nella descrizione dei tratti territoriali.
Decisamente, anche se è vero come ha detto nonricordochi che avere i tratti basati sul Terreno con nomi relativi è più comodo.
Ok, quindi piè fermo diventa quello che vale su tutti i pendii

Se vuoi togliare lo Scudo agli Aviani anche ok, ma poi io non andrei a meno delle armature medie, se no poi inizia a diventare un po' tanto limitante, secondo me.
Direi che levo lo scudo, che tanto darebbe un bonus a parte, e lasciamo le armature medie, più facile da gestire.

Ci può stare. Oppure rendere la creazione di un casus belli un affare molto semplice e poco costoso.
Direi che la cosa mi ha convinto, provvedo a sistemare nel file il livello SOSPETTO.

Io più che "per regione" allora lo restringerei ad una singola azione. Tipo "voglio coprire questo reclutamento o questo edifcio o questo trattato" ecc.
Quella è un'attività di spionaggio a parte "Nascondere un'azione"; il controspionaggio è incentrato sui territori, ad esempio potrebbe essere usato per "nascondere l'esercito nella regione X", tanto per fare un esempio.

Odioso. Oltretutto ti costringe a controllare chi ha Magazzini, chi no, quanti ne ha, ecc.
Le schede esistono per quello, altrimenti avremmo tutto su un taccuino.
- A me i magazzini vanno bene.
In più, mi pare che per ora la gente sia positiva a riguardo.
*Domanda 1) Gli alcolici si possono stoccare nei magazzini? Perché non è esplicitato nella lista.
Sì, adesso correggo perchè evidentemente mi è sfuggito.

Secondo me semplifichi la vita a tutti, soprattutto a te.
Però rendendoli un edificio a bonus fissi ci sarebbero meno interazioni con il mare aperto e nessuno avrebbe motivo per andar lì senza motivazioni on gdr.
Io personalmente preferisco un edificio a produzione fissa piuttosto che qualcosa che si muove in giro e chissà che trova, ma penso che al gioco gioverebbe un'interazione più attiva con gli oceani.
Quindi, personalmente, manterrei i pescherecci come sono ora.
Io sarei più propenso a lasciare i pescherecci che girano per mare, stabilendo la pescosità ed eventuali risorse speciali "acquatiche" tipo il Tonno

Odiala o amala, ma la pietra è destinata a restare, sennò tocca riequilibrare tutto da capo alzando notevolmente i costi di qualsiasi cosa per compensare il valore...
- Mi va bene la pietra, più che altro come altra piccola limitazione all'abuso edilizio. Sul fantasy ci sono state situazioni improbabili come Orgrimmar che era gigantesca a dispetto dalla povertà infinita dello stato perché creata in periodo antecedente all'introduzione sia della tec che della pietra (ambedue influenti sulle città).
La pietra la introdussi nel fantasy insieme alla tech infrastruttura perchè, almeno da me, tutti costruivano tutto con selvaggio abbandono, come dimostra appunto il caso di Ogrimmar che è divenuto famoso nei secoli come esempio di cattedrale nel deserto :asd:
...esattamente, o limito con una risorsa o deve costare tutto tantissimo.

Ma non penso proprio che la gestione delle tasse sia stata fatta spesso con così tanta preparazione e cura, anzi. Al massimo puoi fare giustamente presente che modificare le tasse ha una conseguenza sulla stabilità. Oppure dai la possibilità di fare l'azione a 0,5PA con costo in stabilità, ma con 1 PA evitare conseguenze negative.
Ma il livello di tasse influenza SEMPRE la stabilità dello stato e delle regioni... Ho timore che mettendola come azione da 0.5 PA mi potrei ritrovare a vedere gente che fa il balletto delle tasse a turni alterni, e preferirei evitare

Tieni gli alcolici come risorsa separata, così possono essere commerciati.
A me avere la risorsa extra alcolici piace come concetto quindi terrei la tua versione attuale della distilleria.
Nell'interesse della semplificazione avrebbe senso. E' anche vero che così togli una risorsa commerciabile, ma se tutti possono crearla dove vogliono, qual'è l'incentivo nel creare una rotta commerciale apposta?
Sarebbe una bella semplificazione in effetti, anche se mi pare di capire che il grosso dei giocatori è per tenere la risorsa... comunque, dato che consuma cibo, in realtà alcuni stati potrebbero preferire avere il cibo piuttosto che l'alcol, quindi anche se tutti POTREBBERO creare la risorsa, non è detto che non ci sia comunque commercio...

Ok, però è bruttissimo che le Ambasciate, simbolo della diplomazia fra due stati, non abbiano nessun effetto diplomatico. Non so, un bonus automatico alle relazioni tipo "finché c'è un ambasciata non può scendere sotto Sospetto", oppure il trattato con lo stato ospitante costa 0,5PA in meno, o un bonus allo scambio di Tecnologie, roba così.
- Rinominerei le Ambasciate in Quartiere Commerciale, lasciando l'ambasciata la funzione puramente ruolistica della diplomazia tra stati. Si tratta solo di un cambio di nomenclatura per evitare confusione.
Cavolo, ammetto che non avevo pensato a queste altre possibilità... ci ragiono su, in effetti ha molto potenziale; penso però che dovrò rivedere un minimo i costi di costruzione... preferirei lasciarle come Ambasciate, quindi è il caso di dargli delle caratteristiche adeguate.

Io di base non sono un fan dei sistemi dove le cose di livello alto costano di più e hanno pure dei malus. Oltretutto così com'è conviene molto di più avere Armatura Pesante + Scudo: costa meno e dà più bonus.
L'Armatura a Piastre è letteralmente un'opzione irricevibile: spendi 1 metallo in meno con un'Armatura Pesante ed uno Scudo che ti danno un bonus maggiore contro il Tiro e meno malus ad Iniziativa...
E' come la questione dell'Armatura di Piastre: è oggettivo che non vada bene.
su questa, tra parentesi, ti do assolutamente ragione :zizi:
Ok, qui la risolvo facile: specifico che lo scudo aumenta di 1 il livello di armatura, ANCHE di quella a piastre per quanto non esista un rango di armatura superiore. Dopotutto, uno scudo è comunque un'altro strato di metallo in più. Quindi Probabilmente pochi metteranno "Piastre senza scudo" perché come detto costa meno "Pesante con scudo", ma "Piastre con scudo" resta una possibilità. Costosissima, ma sensata.

Proprio per questo non mi convince. Usare veleni in quantità belliche è una cosa storicamente rarissima per ottimi motivi: è difficile distillare veleni in quantità e "potenza" tali da diventare convenienti. A meno che non si parli semplicemente di insudiciare lame/frecce per facilitare infezioni. Ma a quel punto chi è il fesso che non spende 1 pietra per un bonus così potente?
Beh, ma non è che il veleno uccide con certezza... aumenta i nemici uccisi. nell'ottica di come sono scritte le regole per le perdite in battaglia, la media è 50% sopravvivono ma restano feriti; il tratto porterebbe la sopravvivenza media a 40%. Così come il tratto Rigenerazione porterebbe la sopravvivenza media al 60% (e come sospettabile, una truppa con Rigenerazione colpita con armi Velenose, i due tratti si annullano a vicenda e si torna a 50%). Però in effetti, potrei aumentare il costo del tratto.

Allora essere Piccoli è solo un bonus, visto che il malus contro Imponente ce l'hanno comunque anche quelli di taglia normale.
Ehm... non proprio. Imponente ha bonus contro i non imponenti. Piccolo ha malus contro gli Imponenti. quindi un normale o piccolo contro un normale o piccolo, la situazione è +0 contro +0; imponente contro normale, la situazione è +1 contro +0; imponente contro piccolo la situazione è +1 contro -1.

Mmmmh, Intuito? Prontezza? Reattività?
- Bonus all'iniziativa lo chiamerei "Audace" o "Ardito" per citare qualcosa di nostrano.
Oh, Prontezza mi piace, cambio subito.

Qual è il costo in soldi dell'azione Mobilitare i Coscritti, e quanti Reggimenti/POP di Coscritti si possono mobilitare? Si paga per ogni Reggimento come se fosse un normale arruolamento? E perché i Coscritti oltre a costare giustamente mantenimento come truppe "generano" -0,5 tasse?
Ok... qui sarà complicata da tenere organica come risposta... mobilitare i coscritti non costa soldi a parte il fatto che non generano più tasse ma anzi costano (per quanto meno degli arruolati fissi). Quando si dichiara mobilitazione, TUTTI i coscritti si mobilitano; niente parziali, tutti o nessuno, del resto non puoi essere "un po' in guerra", per quello ci sono gli arruolati stabili. La coscrizione (non la mobilitazione quindi) costa quanto un normale arruolamento perchè rappresenta la prima volta che viene fornito l'equipaggiamento, da lì in avanti è un mantenimento più leggero (tranne quando sono attivi). E i coscritti "attivi" hanno tassazione -0.5 perchè mentre sono attivi ovviamente non stanno lavorando nei campi o nelle botteghe (quindi c'è ben poco da tassare) e al contempo vanno nutriti e tenuti in forze.

Dissento fortemente: eserciti di sola cavalleria sono praticamente imprendibili per eserciti non di sola cavalleria. In alternativa, possono avere la possibilità di non farsi ingaggiare in battaglia?
Se la cavalleria è imprendibile dalla fanteria, perchè uno dovrebbe avere fanteria? A parte gli scherzi, dovrei tra l'altro mettere che la regola vale per "da cavalleria in su", perchè bestie e veicoli comunque sono belli veloci... comunque 2 in più vuol dire, a tech alta, arrivare a 7 regioni attraversate in un turno, che è più di quanto sono larghi interi stati di leader fantasy. Che diventano 14 regioni se ci sono strade contigue, che vuol dire attraversare quasi l'intero continente. In più una volta in battaglia, tutte le unità da cavalleria in su hanno vantaggi automatico sulla fanteria come da regole. Se sono anche loro a decidere SE la fanteria li raggiunge per combattere, tanto vale non metterla affatto negli eserciti mobili e lasciarla solo nelle guarnigioni cittadine dove la cavalleria non può agire normalmente. A parte questo, c'è sempre l'opzione di far fare una marcia forzata ed allungare ulteriormente la percorrenza (NOTA: se l'ho solo pensato e non l'ho scritto, ditemelo subito perchè ce l'ho in testa da mesi).

Sì, immagino sia un casino. Più che una terza fila, sai cosa? Una Riserva a slot unico.
Purtroppo è inapplicabile comunque, perchè, tanto per fare un esempio, il tratto ARRETRARE fa passare un settore di prima linea in seconda linea. Nello specifico si scambia con il settore di seconda linea che si trova nella sua stessa colonna. Con una "riserva unica" andrebbe indicato nel dettaglio ogni volta chi subentra al posto di chi e quando, complicando ulteriormente la situazione. Il sistema è pensato per eserciti divisi in file e colonne, con un settore per ogni intersezione (nella proporzione attuale, due file e tre colonne per un totale di 6 settori; in Leader Fantasy è invece tre file e tre colonne per un totale di 9 settori); sono impostati per interagire con queste entità anche gli espedienti.

oh navigabondo lossodonte... ha scritto:
Non mi sembra un buon motivo per incoraggiare un evidente metagame :|
- Il Malus a Navale dei Lossodonti può sembrare meta ma non lo è, credo. Anche io con gli elfi del fantasy avrei malus in economia ma questo non mi impedisce di sbattermene e andare controcorrente ahaha. Certo *ora* può essere una cosa trascurabile, ma magari in futuro andare per mare sarà importante/molto redditizio e lui non potrà farlo. I leader vanno pensati sul lungo corso secondo me, non nell'immediatezza di una guerra lampo, altrimenti poi s'incappa in altri problemi di bilanciamento.
ma i lossodonti sono limitati al poter fare *solo la build entroterra* in questo senso; come gli anaspi sono limitati al fare solo la build desertica.
anche gli orchi non avrebbero senso col tuo ragionamento giacché un Espediente può essere fatto con qualsiasi tec: semplicemente non li fai sfruttando magia.
Quindi? I malus sono fatti per svantaggiare o *scoraggiare* una build. i malus non sono solo azzoppanti.
Io credo che i malus debbano sempre essere contestualizzati specialmente sulla razza, non tanto sulle questione puramente meccaniche. Come diceva Senzanome non possiamo dare per scontato che tutti i lossodonti staranno nell'entroterra, sarebbe irrealistico. Le razze sono diffuse in lungo ed in largo, con delle predominanze in alcune regioni del mondo rispetto ad altre, ma non è detto che tutte le Viis vivano nelle foreste né che tutti i Lossodonti saranno all'interno del continente! Quindi ha estremamente senso prendere in considerazione anche quel tipo di malus. Chiaramente anche nel Leader Fantasy ci sono razze che hanno malus meno significativi di altri. Bisogna avere una migliore visione d'insieme di questa cosa, ora vediamo che dice Enichaos!
Si beh l'ho detto dal primo post che era una questione inerente solo ad eventuali stati Lossodonti nell'entroterra (perché conta solo se uno stato ha maggioranza Lossodonte, non per le minoranze sparse).
Mi verrebbe da dire che il problema è più Navale in sè che i Lossodonti.
Mi spiego meglio: chiunque non sia sulla costa gioca con una tech in meno. E anche se fossi sulla costa, quasi sempre uso tutte le altre tech.
Diciamo che Navale è molto settoriale come tech in sè, là dove altri malus sono più sentiti.
La seconda tech molto settoriale sarebbe Magia: gli Espedienti puoi farli con tutte le tech, quindi Magia ha il vantaggio di essere il Jack of All Trades degli espedienti. Ma puoi farne a meno senza problemi.
Semplicemente, c'è una gerarchia di tech, alcune più limitanti come malus di altre.
Quindi per risolvere il problema, direi di dare ai Lossodonti 100% di malus a Navale e siamo a posto v.v
(Sto scherzando, non ho una soluzione al momento).
exactly my point.
come anche il fatto di non poter reclutare cavalleria è solo entro un certo limite "un malus", se le truppe hanno bonus cumulativo più vanno avanti invece di cavalleria mi faccio delle bestie o dei veicoli con tratto carica. boom. malus aggirato.
il leader è anche questo, fare cose non potendole fare... o levarsi cose di cui preoccuparsi/di cui poter usufruire per focalizzarsi su altre.
Forse basterebbe assegnare ai Lossodonti un altro piccolo malus perchè solo a tech navale sembra effettivamente troppo situazionale. Attenzione però che non deve essere necessariamente legato a una tech. Ad esempio, dato che come background razziale sono pacifici gli si potrebbe rendere il reclutamento di unità militari più costoso o dargli un manpower più basso. La cosa importante è mantenere un bilanciamento fra vantaggi e svantaggi.
All'atto pratico, come è stato già detto, qualsiasi stato che non affaccia sul mare può ignorare completamente l'avanzamento di Navale, i miei Drow in Fantasy ne sono un fulgido esempio.
...la situazione potrebbe rivelarsi terribilmente diversa nel lungo termine del gioco, anche se non intendo specificare come e quando
Ciò nonostante nulla mi vieta di buttare SISTEMATICAMENTE tutti quelli che mi dicono "malus a navale" in un regno costiero o comunque estremamente vicino alla costa giusto per tormentarli. Però devo sincerarmi prima di tutto di metterci chi ha detto "bonus a navale" perchè se non sei sulla costa tutta queste esperienza nella navigazione da dove ti viene?

Hanno bonus contro TUTTO, mi pare adeguato.
Anche Imponenti, all'atto pratico; se ti preoccupa che è solo razziale, rimando allo spoiler di poco fa.
Inoltre, chiunque abbia almeno il 20% di Aviani (o di qualche altra razza che mi potrebbe essere proposta in grado di volare) può arruolarli, quindi non è che sarà un tratto a disposizione solo di una nazione...

Una curiosità, ma come mai i lossodonti hanno la descrizione completamente in latino?
Testo segnaposto eredità del periodo in cui lavoravo in una redazione; è quasi un vizio praticamente...

- Per i PG mezzosangue non ho problemi, ho volutamente fatto una razza facilmente incrociabile con qualsiasi altra razza umanoide. Certo l'unica cosa è che eviterei di fare mezzo elfo mezzo gnoll perché, insomma... ci siamo capiti. Ovviamente i tratti pochi, oppure solo quelli di uno dei due genitori e passa la paura.
Mi pare che abbiamo un vincitore ormai, modifico la descrizione prima possibile. (Last, sei consapevole che i Viis a me ricordano TERRIBILMENTE degli ibridi Gnoll-Elfo, vero?)
 
Alto