• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

Evento [Rebellion gears] Let's talk business

Enichaos

Novice Spammer
Ve lo avevo promesso, ed eccoci qui; e col nome di ambientazione, visto che nel mentre ne ho deciso uno.
Oggi siamo qui per parlare di regole... perché ovviamente vorrei la vostra opinione.
Niente poll stavolta, siamo in un ambito di Q&A: io vi lascio l'indirizzo del drive con le regole come le ho reinterpretate, voi sentitevi liberi di fare domande e portare avanti perplessità e dubbi; io vedrò di rispondere e nel caso di fare qualche adattamento.
Ah, ammetto che potrei essermi contraddetto o aver usato termini differenti tra un file e l'altro, del resto me ne sono occupato per settimane e settimane, quindi sentitevi ancor più liberi di farmi notare cose del genere in modo da poter sistemare il tutto.
Ecco il Link Drive, io resto in attesa... magari segnalatemi il file in cui si sono le cose di cui state parlando, così sarò più rapido nella rilettura e risposta.

 

The Pony Killer

Spam Master
Manca la mia razza, 0/10

Jokes aside sto leggendo molto avidamente e mi sta piacendo tutto :oso:
Sto segnalando errorucci che leggo ad Aby, così facciamo un solo post senza floodare
 

Silen

Get a life
Ragazzi non me ne vogliate, volevo fare le schede stasera, giuro....ma c'è tanto da leggere! Una cosa che mi salta all'occhio non c'è nulla per approfondire l'ambientazione come la storia di EA nel fantasy?
 

Dyolance

One of many
varie note durante la lettura:
-io già lo dico ora: ci sarà una moria di legname assurda e le nazioni su mare piangeranno per farsi le flotte.
-le dicerie: suppongo sia l'invenzione per counterare il meta, o come lo volete chiamare. Non so, sono francamente molto perplesso: a parte che da quanto si legge pare che anche l'aprire una conversazione privata per chiedere a tizio "we, hai possibilità di fare rotte pure?" debba essere da ipermegasupersegretodistatoazione1paspionaggio, ma siccome non penso siamo così fuori di melone (perché altrimenti reitero, giocate voi che avete tanto tempo), può essere una meccanica interessante se effettivamente vengono trattate come dicerie, quindi fare in modo che altri stati possano diffondere per screditare stato/giocatore. Mi sembra eccessivo comunque avere due indicatori di stabilità, ovvero la stabilità tradizionale e questo qui, pefò vedete voi
-differenze di pop: nobili, coscritti, cazzi, mazzi: comprendo la buona volontà ma è un'aggiungere casini in un sistema semplice e pulito. Ci stanno tre tipi: cittadini, gli schiavi e gli automata. Se uno poi di flavour si vuole mettere che solo i nobili dello stato compongono la cavalleria, i cittadini comuni sono gente da fanteria, eccetera eccetera, lo può fare come già si fa d'altronde. Si può comunque mantenere tutta la parte di mobilitazione e coscrizione eh, basta togliere queste distinzioni eccessive.
-i pop studiosi e legati che fanno? esempi di azioni che possono fare? Oppure esistono solo per passare le tech ad altri?
-Ci sono venti tipi diversi d'exclave: Exclave, colonia, ambasciata, quartiere commerciale. Non ci sto capendo un cazzo.
-la regola dei reggimenti accorpati mi sembra una cagata: a memoria non mi sembra ci sia nell'altro leader, ma storicamente i generali hanno sempre tagliato unità/coorti e raggruppato un po' qui e un po' là per avere magari n numero minore di reggimenti ma completamente utilizzabili e pieni. Se lo fai per tenere semplicemente il conto di quante unità si avevano all'inizio aggiungiamo semplicemente una voce in esercito con "numero di fanti totali" e rimane fisso così anche tu non devi fare retrocontrolli quando noi stronzi decidiamo di tamponare le perdite.
-definizione d'iniziativa?
-le razze hanno molti tratti personali: sarebbe meglio dare una mini descrizione di essi, spiegando che vantaggi diano se ne danno. Può essere una scelta del master quella di dire "no questo lo tengo nascosto :P" ma personalmente odierei trovarmi in una situazioen di svantaggio per un'informazione basilare che mi viene preclusa in partenza: un conto è per esempio perdere una battaglia perché lo stato contro cui vado si è preso un bellissimo espediente, un altro è perdere la battaglia perché scopro poi che la razza principale dello stato contro cui sono andato è forte a prescindere con il mio tipo di strategia o nel territorio in cui si è svolta la battaglia.
-bellissime le religioni. Unica cosa, danno bonus effettivi come per esempio quando le indichi come religioni di stato?
-devo parlarti brevemente della razza che ti avevo proposto, che all'incirca va bene ma manca proprio il punto centrale su cui l'avevo immaginata e devo un attimo parlartene appunto.
 

Dyolance

One of many
comunque detto questo
letttttt me rrrrrrrrrrrrrape-hug you

 

Silen

Get a life
Una critica costruttiva che mi sento di fare è sul sistema dei tratti delle truppe. Nel senso leggendo così sembra molto figo, abbiamo tratti razziali, tratti che possono essere acquistati, tratti delle armi, tratti delle corazze....però sinceramente non sono forse troppi? Per esperienza so che trovare l'algoritmo delle battaglie è una delle cose più complesse del gioco e questa svalangata di tratti non rischia di farti diventare pazzo durante le battaglie?
Un esercito multirazziale dove magari ci sono truppe di due-tre razze con i rispettivi tratti razziali, più una serie di tratti acquisiti che però magari hanno solamente alcune truppe e altre no, un pò per scelta un pò perchè magari uno non si poteva permettere di comrparli e quindi ne ha presi solo per una parte delle sue truppe...non so a me sembra un inferno da gestire.
@Enichaos magari mi sbaglio e tu hai trovato un sistema apposito eh, lo dico più che altro per te.
 

Abyssien

Spam Master
Okay, ho letto.
Ho stillato le seguenti domande, per ora:
1 - Perché Navale sale a 11 il movimento ma non al 20? (Tecnologia e Ricerca)
2 - Magia non dovrebbe permettere di lanciare magie più lontano? (Tecnologia e Ricerca)
3 - C'è un cap al numero di Eroi / Personaggi? (Personaggi)
4 - Che differenza c'è tra Armonia e Fiducia? (Diplomazia)
5 - In "Province e Risorse" l'overspending di Cavalli è "il doppio delle altre risorse", mentre in "Città ed Edifici" è pari a 15.
6 - Nella parte delle Città c'è scritto "Infrastrutture" invece di "Ingegneria" (Città ed Edifici)
7 - In Guerra e Battaglie c'è scritto che un reggimento è formato da 500 uomini dello stesso tipo e razza, mentre in Truppe e Tattiche, in "Tipi di truppe" c'è "un reggimento arruolato equivale a mille umani".
8 - Le truppe di una razza devono pagare le risorse per i loro bonus razziali? ("Razze" per le razziali, "Truppe e Tattiche" per il costo).
9 - Non è segnato il valore della resa delle città ("Tecnologie e Ricerca", "Città ed Edifici".
10 - Che fanno i Messaggeri? ("Spionaggio").
11 - I veicoli hanno malus ad attaccare le unità da tiro? (Tipi di truppa, "Truppe e Tattiche").
12 - Lo scudo non dovrebbe essere mutualmente esclusivo (Tratti di armatura, "Truppe e Tattiche").
 

senzanome.exe

One of many
Per ora vedo che si è molto complicato rispetto a quanto si diceva (semplificare o tenere il regolamento in pari con la complessità del leader originario): per il resto mi accodo a silen, bellissima l'idea dei tratti però potrebbe essere troppo cervellotico quando hai un doppio sistema di personalizzazione a tag (razza + truppa). In potenziale è un sistema che permette di fare teoricamente tutto, e dico proprio tutto, però può essere troppo difficile da digerire se vogliamo tenere il sistema in maniera "semplificata".
E' molto più numerico e molto meno gdr/rpg (per esempio per la questione delle strategie).

edit- parlando di truppe: secondo me se uno non si trova a fare "la build giusta" delle truppe si trova automaticamente fregato. Avere una "build di base" che funziona (leggi: ovvero delle truppe standard come ci sono nel vecchio leader) potrebbe essere utile. Ovviamente sei incoraggiato a dare a queste truppe dei tag diversi e a personalizzarle, ma almeno puoi partire, se lo desideri, con una opzione "safe".
Oppure come dire, dare una build di base da cui partire che sia "medioman" non la vedo così brutta.

edit2- come silen ben sapeva ho il pallino di mettere ORDINE in tutte le schede e listarelle che mi ritrovo... e dato che era un po' incasinata la lista dei tratti l'ho messa in ordine così riesco a leggerla meglio a colpo d'occhio, se fa piacere sta qua in spoiler
TIPO DI TRUPPA (scegli 1; ogni tipo ha bonus progressivo sui precedenti)
-- MILIZIA: 1 moneta; malus di iniziativa, può avere solo tratti senza costo o razziali
-- FANTERIA: 2 monete; nessuna dote o difetto particolari
-- CAVALLERIA: 3 monete, 1 cavallo; ottengono gratuitamente CARICA
-- BESTIA: requisiti e costi sconosciuti; ottengono gratuitamente FEROCIA, non ricevono tratti razziali
-- VEICOLO: 5 monete, 1 cavallo, 2 legname, 1 metallo; malus per attaccare unità da TIRO, hanno il tratto ARTIFICIALE.
-- NAVE: 3 monete, 2 legno; possono avere solo i tratti segnati con [N] o [NN], non consumano popolazione, non ricevono tratti razziali, hanno il tratto ARTIFICIALE.
-- LEVIATANO: requisiti e costi sconosciuti; ottengono gratuitamente TERRORE e IMPONENTE, non ricevono tratti razziali
-- COLOSSO: costo e requisiti sconosciuti, può occupare anche più settori di uno schieramento, non riceve tratti razziali.


TIPO DI ARMATURA (scegli 1; ogni tipo ha bonus progressivo sui precedenti)
-- UNIFORME: nessun costo particolare; forte bonus di iniziativa
-- LEGGERA: nessun costo particolare; bonus di iniziativa
-- MEDIA: 1 moneta; nessun bonus o malus di iniziativa
-- PESANTE: 2 monete, 1 metallo; malus di iniziativa
-- PIASTRE: 3 monete, 2 metallo; forte malus di iniziativa
-- SCUDO: 1 metallo; l’armatura conta di uno step superiore, bonus contro TIRO

TIPO DI ARMA (scegli 1; ogni tipo ha bonus progressivo sui precedenti)
-- MISCHIA: nessun costo particolare; nessun bonus particolare
-- ASTA: 1 legno; bonus contro MISCHIA, CAVALLERIA, BESTIE e IMPONENTI
-- TIRO 1 [N]: 1 legno; inizia ad attaccare a distanza 1, malus a distanza 0
-- TIRO 2 [N]: 1 legno, 1 metallo; inizia ad attaccare a distanza 2, malus a distanza 0

TRATTI CARATTERISTICI DELLE ARMI
-- PERFORANTE 1 [N]: 1 moneta; abbassa di 1 il livello di armatura
-- PERFORANTE 2 [N]: 2 monete, 1 metallo; abbassa di 2 il livello di armatura
-- DEVASTANTE [N]: 2 monete, 1 ferro, 1 pietra, solo da VEICOLO in su; danno aumentato
-- VELENO: 1 pietra; aumenta i nemici uccisi
-- LATO(X): 1 moneta per tratto tra parentesi, solo unità da TIRO; arma alternativa che non ha i normali tratti d’arma della truppa, ma ha quelli tra parentesi


TRATTI CARATTERISTICI (quelli contrassegnati da [N] sono assegnabili anche alle navi)
-- ALATO: costi e requisiti sconosciuti; bonus contro tutte le truppe senza ALATO, incompatibile con armature da PESANTE in su
-- ARRETRARE: gratuito, solo unità da TIRO; possibilità di passare in seconda linea arrivando a distanza 0
-- AUTOMATA: requisiti e costi sconosciuti; non ricevono tratti razziali, non hanno morale, hanno il tratto ARTIFICIALE.
-- CARICA: 1 moneta; bonus a tutti i tiri nel primo turno di distanza 0
-- DETERMINATO [N]: 2 monete; bonus ai tiri di morale
-- FEROCIA: 1 pietra, 1 cibo; bonus al danno a distanza 0
-- IMPERVIO: 1 quintessenza; bonus contro espedienti di origine magica
-- IMPONENTE [N]: 1 moneta, 1 cibo; bonus a tutti i tiri contro truppe senza IMPONENTE
-- PICCOLO: 1 moneta; malus contro IMPONENTE, bonus contro TIRO pari alla distanza
-- PRUDENTE [N]: 1 quintessenza; bonus ai test di iniziativa
-- RIGENERAZIONE: costi e requisiti sconosciuti; diminuisce i morti della Truppa
-- TERRORE: 1 cavallo; malus al morale dei nemici, malus aumentato contro CAVALLERIA e BESTIE senza TERRORE

TRATTI CARATTERISTICI AMBIENTALI
-- DESERTICO: 1 cibo; bonus combattendo in Deserti e Oasi, non cumulativo con altri bonus territoriali
-- GLACIALE [N]: costi e requisiti sconosciuti; bonus combattendo in Ghiaccio, non cumulativo con altri bonus territoriali
-- MONTANO: 1 metallo; bonus combattendo in Montagna, non cumulativo con altri bonus territoriali
-- SILVANO: 1 legno; bonus combattendo in Boschi, Foreste e Paradisi, non cumulativo con altri bonus territoriali
-- STABILE: 1 pietra; bonus combattendo in Collina, non cumulativo con altri bonus territoriali
-- RAPIDO: 1 cavallo; bonus combattendo in Pianura, non cumulativo con altri bonus territoriali

TRATTI CARATTERISTICI SOLO RAZZIALI
-- ARTIFICIALE: non possono restare feriti, tutti gli elementi troppo danneggiati sono direttamente distrutti
-- FRENESIA: malus ai test di iniziativa
-- FRAGILE: più truppe del normale resteranno ferite negli scontri
-- VULNERABILE(X): danni aggiuntivi subiti da X
-- PAVIDO: malus ai test di morale

TRATTI CARATTERISTICI SOLO NAVALI
-- TRASPORTO: 2 legno; può trasportare fino a 5 Truppe di terra
-- VELE: 3 monete, 1 legno; bonus contro NAVI senza VELE
-- ROSTRO: 2 monete, 1 metallo; bonus contro NAVI senza ROSTRO a distanza 0
 
Ultima modifica:

Last Century

Spam Master
Io ho una sola questione, riguarda l'impianto GdR. A me piace molto giocare di ruolo, anche per quello che riguarda lo stato, e nel Minnonar per dire ho spesso indetto feste e festicciole per questo o quell'altro motivo per fini puramente ruolistici ma che hanno un senso e una valenza estrema a livello di gioco. In esempio una festività in onore della "Regina del Buongusto" aumenta in qualche modo la predisposizione del tuo popolo verso quella personalità, e questo senza necessariamente spendere PA. Questo è solo un piccolo un esempio scemino ma la mia domanda è se il GdR rivestirà effettivamente una parte fondante, così come lo è in quello del leader fantasy, oppure sarà tutto molto più strutturato e subordinato in ogni caso alle questione di natura meccanica. Lo chiedo perché nel regolamento al gdr si fa cenno relativamente poco e vorrei sapere - anche a grandi linee, non preoccuparti - quanto sarà lo spazio di manovra del puro roleplay.
 

Enichaos

Novice Spammer
Ok, ecco la prima tornata...

Manca la mia razza, 0/10
Poi mi sono accorto che manca la religione delle Aracne....a quella penso io :asd:
A riguardo, dimenticavo una cosa nell'introduzione: alcuni file sono segnati come BETA, mentre religione, razze ed espedienti sono segnati come WIP:
-quelli in BETA sono bene o male già completi perché non richiedono particolari attenzioni dai giocatori a parte le vostre opinioni ed eventuali correzioni per incongruenze
-quelli in WIP sono ovviamente più aperti a rimaneggiamenti perché i primi due sono basati sulle vostre razze, quindi c'è tanto da ritoccare
-quello degli espedienti è WIP perché sono sicuro che se ne aggiungeranno altri prima di arrivare allo start del gioco

petizione per rinominare questo leader "exclavi simulator" asd
Beh sì, all'atto pratico ho lasciato tutte e tre le opzioni per i "territori distanti": edificio in città altrui, fazzoletto di terra e regione, ognuno con i suoi pro e contro

Una cosa che mi salta all'occhio non c'è nulla per approfondire l'ambientazione come la storia di EA nel fantasy?
Per ora ammetto di aver dato molte più attenzioni al "crunch", più che altro perché era quello che richiedeva più impegno e tempo... ho messo giù anche qualcosa di "fluff" ma sono leggermente più indietro... fondamentalmente sto cercando di gestirli più separatamente possibile in fatto di file.

-io già lo dico ora: ci sarà una moria di legname assurda e le nazioni su mare piangeranno per farsi le flotte.
Potrei aumentare leggermente le produzioni, ma non più di tanto... sicuramente sono più propenso ad aumentare la produzione dei territori con risorsa speciale che quella "base"... comunque abbiamo sparpagliato parecchi "alberi" qui e la... se altri condividono questa preoccupazione fatemelo sapere e ragiono sulle equilibrature delle risorse...

-le dicerie: suppongo sia l'invenzione per counterare il meta, o come lo volete chiamare. Non so, sono francamente molto perplesso: a parte che da quanto si legge pare che anche l'aprire una conversazione privata per chiedere a tizio "we, hai possibilità di fare rotte pure?" debba essere da ipermegasupersegretodistatoazione1paspionaggio, ma siccome non penso siamo così fuori di melone (perché altrimenti reitero, giocate voi che avete tanto tempo), può essere una meccanica interessante se effettivamente vengono trattate come dicerie, quindi fare in modo che altri stati possano diffondere per screditare stato/giocatore. Mi sembra eccessivo comunque avere due indicatori di stabilità, ovvero la stabilità tradizionale e questo qui, pefò vedete voi
Beh, diciamo che forse potrei scriverla meglio... fondamentalmente non è pensata per "secretare tutto", ma casomai il contrario: qualsiasi cosa che vogliate tenere segreta, va segnalata e secretata, SPECIALMENTE se va ai danni di altri giocatori o se avrebbe conseguenze importanti a lungo termine. Quindi le discussioni per aprire le rotte non rientrano nella questione, ma un complotto ai danni di un altro stato decisamente sì.
Li terrei comunque separati, ma solo perché la stabilità tradizionale ha tanti modi di essere gestita e contrastata, mentre le dicerie sono volutamente pensate per essere ingestibili (nella vecchia teoria che puoi costruire cento magnifici ponti per passare alla storia come "Olaf il costruttore di ponti", ma se ti hanno beccato a scopare una capra sarai "Olaf lo scopa-capre"...)
Potete considerare le dicerie al pari di un malus alla stabilità, all'atto pratico: un posto con stabilità 5 e dicerie 2 si comporta come un posto a stabilità 3 senza dicerie.

-differenze di pop: nobili, coscritti, cazzi, mazzi: comprendo la buona volontà ma è un'aggiungere casini in un sistema semplice e pulito. Ci stanno tre tipi: cittadini, gli schiavi e gli automata. Se uno poi di flavour si vuole mettere che solo i nobili dello stato compongono la cavalleria, i cittadini comuni sono gente da fanteria, eccetera eccetera, lo può fare come già si fa d'altronde. Si può comunque mantenere tutta la parte di mobilitazione e coscrizione eh, basta togliere queste distinzioni eccessive.
Alcuni problemi a riguardo:
-la nobiltà serve principalmente a "bloccare" la percentuale di "chi è al comando" per ottenere il bonus razziale di stato
-i coscritti sono una parte fondamentale del sistema di gestione dell'esercito che ho messo assieme, per tenerli marcati e cambiarne rapidamente lo stato di "attivazione"
-i servi in effetti si possono eliminare, li avevo messi per completezza ma sono bene o male superflui

-i pop studiosi e legati che fanno? esempi di azioni che possono fare? Oppure esistono solo per passare le tech ad altri?
Beh, come scritto poco sotto "Per quanto solo un personaggio con la giusta attitudine può essere usato nella ricerca per migliorare le Tecnologie, qualsiasi personaggio potrà essere impiegato per qualsiasi azione; tuttavia, se non fosse compatibile, il livello di Tech verrebbe considerato dimezzato."
Ad esempio, se hai spionaggio 8 ed hai finito i Sicari, ma vuoi comunque mandare qualcuno a raccogliere informazioni in un altro stato, puoi farlo ma non essendo un Sicario il successo della sua azione verrebbe considerato come se avessi spionaggio 4.
Inoltre, gli "espedienti" sono basati su diverse Tech, quindi ogni personaggio è "il più adatto" ad utilizzare alcuni espedienti piuttosto che altri.
Studiosi e Legati sono quindi personaggi che hanno un alto tasso di successo per le azioni di ingegneria e burocrazia, COME usarli nello specifico dipende molto da voi: un legato sarà solitamente più abile di altri nel contrattare con regioni bianche ad esempio, mentre uno studioso sarà totalmente parallelo ad un mago per quanto concerne macchinari e scienza.

-Ci sono venti tipi diversi d'exclave: Exclave, colonia, ambasciata, quartiere commerciale. Non ci sto capendo un cazzo.
Oddio, mi ricordavo di averne messe solo tre, datemi ritorno che potrei aver lasciato dei refusi della fase di stesura... dovrebbero essere:
-Ambasciata: un singolo edificio in una città di un altro stato
-Enclave/Exclave: un fazzoletto di terra in una regione di un altro stato
-Colonia: una o più regioni distaccate dal corpo principale dello stato

-la regola dei reggimenti accorpati mi sembra una cagata: a memoria non mi sembra ci sia nell'altro leader, ma storicamente i generali hanno sempre tagliato unità/coorti e raggruppato un po' qui e un po' là per avere magari n numero minore di reggimenti ma completamente utilizzabili e pieni. Se lo fai per tenere semplicemente il conto di quante unità si avevano all'inizio aggiungiamo semplicemente una voce in esercito con "numero di fanti totali" e rimane fisso così anche tu non devi fare retrocontrolli quando noi stronzi decidiamo di tamponare le perdite.
Qui ammetto di essere confuso, perché la regola è esattamente la stessa che per Fantasy: gli stessi tipi di truppa di fonti diverse vanno contati separatamente, idem i reggimenti "parziali". Controlla bene nelle regole, perchè io ho avuto un reggimento da 278 fanti leggeri lasciato in un angolino finchè non sono riuscito a rimpinguare le perdite per non mescolarlo col reggimento da 326 fanti leggeri che stava assieme ad altri reggimenti "integri" nella fila davanti proprio per questa regola

-definizione d'iniziativa?
E' un test che eseguono gli eserciti nelle situazioni in cui è importante quale dei due agisce per primo... i due esempi più utilizzati:
-Due eserciti in mischia che si pestano come l'uva non hanno bisogno di iniziativa: entrambe le parti si colpiscono simultaneamente
-Gli arcieri che arretrano prima di finire in mischia hanno bisogno di iniziativa: se falliscono subiranno un turno di attacco dalla prima linea nemica prima di riuscire a togliersi di mezzo

-le razze hanno molti tratti personali: sarebbe meglio dare una mini descrizione di essi, spiegando che vantaggi diano se ne danno. Può essere una scelta del master quella di dire "no questo lo tengo nascosto :P" ma personalmente odierei trovarmi in una situazioen di svantaggio per un'informazione basilare che mi viene preclusa in partenza: un conto è per esempio perdere una battaglia perché lo stato contro cui vado si è preso un bellissimo espediente, un altro è perdere la battaglia perché scopro poi che la razza principale dello stato contro cui sono andato è forte a prescindere con il mio tipo di strategia o nel territorio in cui si è svolta la battaglia.
I tratti di truppa sono già dettagliati nella sezione delle truppe; i tratti personali potete considerarli semplici "bonus di +1 al tiro" quando sarebbero vantaggiosi per il personaggio, mentre i problemi li potete considerare semplici "malus di -1 al tiro" quando sarebbero problematici per il personaggio.
Ad esempio: un personaggio col tratto "Crudele" non avrà problemi a trattare diplomaticamente, ma sarà senz'altro più efficace con le minacce e le manifestazioni di forza; un personaggio col problema "Pavido" non avrà particolari vantaggi ad evitare il pericolo, ma avrà problemi ad affrontarlo.
Se invece parliamo dei Pregi degli eroi, allora saranno molto più variegati ma non sono presentati lì: alcuni potrebbero permettere ad un eroe di avere più classi, o potrebbero dargli opzioni speciali su come utilizzare alcune capacità... ma saranno personali e non razziali.

-bellissime le religioni. Unica cosa, danno bonus effettivi come per esempio quando le indichi come religioni di stato?
Ammetto che, come accennato sopra, la parte delle religioni è ancora Work In Progress. Sulla questione bonus effettivi ci stavo ancora ragionando, è una cosa che ha senso ma di cui non ero totalmente convinto dato che, come accennato nel post "Ma ancora una domanda..."

-Sono presenti nell'ambientazione entità estremamente potenti che potrebbero passare per divinità; la gran parte sono morte o scomparse.
Di conseguenza mi stavo domandando: entità "divine" morte, sigillate, esiliate o comunque scomparse potrebbero in effetti donare "vantaggi" a chi li venera? Ci sto ragionando, ma ammetto che vorrei sentire anche la vostra opinione a riguardo.

-devo parlarti brevemente della razza che ti avevo proposto, che all'incirca va bene ma manca proprio il punto centrale su cui l'avevo immaginata e devo un attimo parlartene appunto.
Come già accennato più su, il file "razze" è in WIP, quindi contattami pure perché potrei essermi perso qualcosa durante il riadattamento al sistema.

1 - Perché Navale sale a 11 il movimento ma non al 20? (Tecnologia e Ricerca)
Perchè 20 non è 21. A parte gli scherzi, ho volutamente tenuto le navi più lente di 1 rispetto agli eserciti di terra tenendo in considerazione la maggiore estensione dei territori acquatici rispetto alle regioni di terra.

2 - Magia non dovrebbe permettere di lanciare magie più lontano? (Tecnologia e Ricerca)
Dovrebbe, sì... lo correggo appena possibile, mi è proprio sfuggito.

3 - C'è un cap al numero di Eroi / Personaggi? (Personaggi)
Idealmente no, ma ammetto che sono interessato alla vostra opinione: dovrebbe?

4 - Che differenza c'è tra Armonia e Fiducia? (Diplomazia)
Quasi nessuna: armonia è più un "livello di sicurezza"; non porta particolari vantaggi rispetto alla semplice Fiducia ma fornisce uno "step in più" nel caso qualcuno cerchi di farla diminuire, permettendo di mantenere tutte le trattative tra i due stati proprio perché comportano la stessa cosa.

5 - In "Province e Risorse" l'overspending di Cavalli è "il doppio delle altre risorse", mentre in "Città ed Edifici" è pari a 15.
Correggo appena possibile, dovrebbe essere 15 in entrambi.

6 - Nella parte delle Città c'è scritto "Infrastrutture" invece di "Ingegneria" (Città ed Edifici)
Refuso dalla vecchia versione, correggo ASAP

7 - In Guerra e Battaglie c'è scritto che un reggimento è formato da 500 uomini dello stesso tipo e razza, mentre in Truppe e Tattiche, in "Tipi di truppe" c'è "un reggimento arruolato equivale a mille umani".
Anche qui, refuso dalla vecchia versione, dovrebbe essere mille in entrambi.

8 - Le truppe di una razza devono pagare le risorse per i loro bonus razziali? ("Razze" per le razziali, "Truppe e Tattiche" per il costo).
15.Razze ha scritto:
Se nel ceto sociale da cui arruolate una razza rappresenta almeno il 20% potete dichiarare l’arruolamento di truppe specificatamente di quella razza, ottenendo gratuitamente uno o più tratti che non influenzeranno il mantenimento.
Rileggendo, capisco perché la domanda... lo correggo in "che non influenzeranno costo e mantenimento" ASAP.

9 - Non è segnato il valore della resa delle città ("Tecnologie e Ricerca", "Città ed Edifici".
Good point, altra cosa che mi era chiaramente sfuggita. Direi "Pari al livello" come in Fantasy (più ovviamente il bonus di tech), lo segno appena possibile.

10 - Che fanno i Messaggeri? ("Spionaggio").
Oddio, ho fatto un cerca e non trovo nulla nel file, nemmeno cercando solo "mess*"... che mi sono perso?

11 - I veicoli hanno malus ad attaccare le unità da tiro? (Tipi di truppa, "Truppe e Tattiche").
Sì, sono grossi ed ingombranti, e finchè non viene inventato qualcosa per "sparare ad area" le unità da tiro saranno solitamente più "sparpagliate" rispetto alle unità da mischia, riducendo l'efficacia di un attacco da un veicolo... dite che ha poco senso?

12 - Lo scudo non dovrebbe essere mutualmente esclusivo (Tratti di armatura, "Truppe e Tattiche").
Errore mio, lo scudo dovrebbe essere l'unico tratto "di armatura" che si potrebbe prendere assieme ad un altro tratto, forse dovrei separarlo

Una critica costruttiva che mi sento di fare è sul sistema dei tratti delle truppe. Nel senso leggendo così sembra molto figo, abbiamo tratti razziali, tratti che possono essere acquistati, tratti delle armi, tratti delle corazze....però sinceramente non sono forse troppi? Per esperienza so che trovare l'algoritmo delle battaglie è una delle cose più complesse del gioco e questa svalangata di tratti non rischia di farti diventare pazzo durante le battaglie?
magari mi sbaglio e tu hai trovato un sistema apposito eh, lo dico più che altro per te.
Sì e no, molti tratti sono semplici +1 o -1 condizionali, quindi nel complesso gestibili con facilità... in più non uso un sistema a Dado+bonus ma un sistema a proporzioni SIMILE a quello di Not The End, per quanto riadattato alle necessità del caso.

Un esercito multirazziale dove magari ci sono truppe di due-tre razze con i rispettivi tratti razziali, più una serie di tratti acquisiti che però magari hanno solamente alcune truppe e altre no, un pò per scelta un pò perchè magari uno non si poteva permettere di comrparli e quindi ne ha presi solo per una parte delle sue truppe...non so a me sembra un inferno da gestire.
Per ora vedo che si è molto complicato rispetto a quanto si diceva (semplificare o tenere il regolamento in pari con la complessità del leader originario): per il resto mi accodo a silen, bellissima l'idea dei tratti però potrebbe essere troppo cervellotico quando hai un doppio sistema di personalizzazione a tag (razza + truppa). In potenziale è un sistema che permette di fare teoricamente tutto, e dico proprio tutto, però può essere troppo difficile da digerire se vogliamo tenere il sistema in maniera "semplificata".
10.Truppe e tattiche ha scritto:
Ogni stato ha le sue particolari truppe, ma per ragioni di organizzazione logistica non è possibile avere più di sei tipi diversi di truppe e tre tipi diversi di navi; sarà comunque possibile, al cambiare delle risorse e delle tecnologie a disposizione dello stato, cambiare i tipi di truppe ed imbarcazioni disponibili dopo aver totalmente decommissionato quelle “obsolete”.
Sei tipi di truppe, tre tipi di navi: Fanteria generica è un tipo di truppa, fanteria Elfica è un altro tipo di truppa. quindi un singolo esercito non avrà mai più di sei varianti (più Guardie Cittadine e Guardie Cittadine d'Elite in caso di assedio), ed una singola flotta non avrà mai più di tre varianti (più i pescherecci, volendo essere pignoli). Non è più complesso di quanto può essere ora un esercito in Leader Fantasy, ma potresti avere tre diverse "Fanterie pesanti": una generica, una orchesca ed una arachne, per fare un esempio. Infatti se notate non c'è scritto niente sulle truppe speciali, perché all'atto pratico TUTTE sono truppe speciali: un avversario potrebbe ipotizzare che uno stato a nota maggioranza Gnoll sia fatta di gente grossa, abile in mischia e che si fa prendere così tanto dal combattimento da avere un sacco di feriti; tuttavia, potrebbe trovarsi addosso un sacco di arcieri a cavallo con fortissimi bonus di iniziativa o un fiume di combattenti pesanti con armi ad asta. Come può prepararsi in anticipo? Spionaggio o altri sistemi per conoscere la composizione esatta dell'esercito.

edit- parlando di truppe: secondo me se uno non si trova a fare "la build giusta" delle truppe si trova automaticamente fregato. Avere una "build di base" che funziona (leggi: ovvero delle truppe standard come ci sono nel vecchio leader) potrebbe essere utile. Ovviamente sei incoraggiato a dare a queste truppe dei tag diversi e a personalizzarle, ma almeno puoi partire, se lo desideri, con una opzione "safe".
Oppure come dire, dare una build di base da cui partire che sia "medioman" non la vedo così brutta.
E' una buona idea, potrei mettere alcune truppe "di esempio" da cui partire per dare forma ad un esercito. Me ne occupo quanto prima.

edit2- come silen ben sapeva ho il pallino di mettere ORDINE in tutte le schede e listarelle che mi ritrovo... e dato che era un po' incasinata la lista dei tratti l'ho messa in ordine così riesco a leggerla meglio a colpo d'occhio, se fa piacere sta qua in spoiler
Cavolo, grazie. E' una cosa che avrei dovuto fare comunque, ma certo averla già fatta da altri mi facilita alla grande il lavoro, verrà tutto copia-incollato quanto prima.

E' molto più numerico e molto meno gdr/rpg (per esempio per la questione delle strategie).
Io ho una sola questione, riguarda l'impianto GdR. A me piace molto giocare di ruolo, anche per quello che riguarda lo stato, e nel Minnonar per dire ho spesso indetto feste e festicciole per questo o quell'altro motivo per fini puramente ruolistici ma che hanno un senso e una valenza estrema a livello di gioco. In esempio una festività in onore della "Regina del Buongusto" aumenta in qualche modo la predisposizione del tuo popolo verso quella personalità, e questo senza necessariamente spendere PA. Questo è solo un piccolo un esempio scemino ma la mia domanda è se il GdR rivestirà effettivamente una parte fondante, così come lo è in quello del leader fantasy, oppure sarà tutto molto più strutturato e subordinato in ogni caso alle questione di natura meccanica. Lo chiedo perché nel regolamento al gdr si fa cenno relativamente poco e vorrei sapere - anche a grandi linee, non preoccuparti - quanto sarà lo spazio di manovra del puro roleplay.
Ok, qui serve la risposta che mi piace di più in assoluto. E la risposta è "dipende".
State interagendo tra giocatori? In questo caso le meccaniche sono secondarie anche se sarebbe bene che i personaggi ad esempio si comportassero in modo coerente con i loro tratti; tuttavia, quello che ruolate e come reagite è totalmente in mano ai giocatori che stanno ruolando. Come master interverrei con le meccaniche solo ed unicamente se richiesto e necessario, ad esempio se da un semplice dibattito si passasse ad uno scontro... dove in ogni caso, la parte ruolata fornirebbe bonus all'uno o all'altro.
State interagendo con dei PNG o pericoli gestiti dal master? In questo caso le meccaniche sono sempre in atto, ma la ruolata può darvi bonus o malus a seconda di come sta andando... quindi ad esempio, se volete annettere una regione "bianca" diplomaticamente, avrete certamente un vantaggio a farlo con un Legato, un Sacerdote o un Sicario (che sono vincolati a Tech adatte), ma potrete tranquillamente compensare con una buona ruolata e/o acconsentendo o rifiutando le richieste del PNG.
E' una battaglia? Come ho specificato, potete indicare nelle note strategie più particolari, ad esempio uno potrebbe indicare tattica "Mobile" e specificare una manovra a tenaglia effettuata dalla seconda linea con dettagli e momenti di azione differenziati... ovviamente valuterei più lo specifico che il generico, ma ovviamente uscendo dal sistema a "morra cinese ampliata" si potrebbe anche finire a ficcarsi i piedi in bocca da soli.
Non state ruolando? Allora saranno grette ed insensibili meccaniche a giudicare le vostre azioni.

Penso di non aver dimenticato nessuno, e mi metto al lavoro quanto prima per riportare le cose... nel mentre, parliamo dei punti che sono rimasti dubbi
 

Dyolance

One of many
Qui ammetto di essere confuso, perché la regola è esattamente la stessa che per Fantasy: gli stessi tipi di truppa di fonti diverse vanno contati separatamente, idem i reggimenti "parziali". Controlla bene nelle regole, perchè io ho avuto un reggimento da 278 fanti leggeri lasciato in un angolino finchè non sono riuscito a rimpinguare le perdite per non mescolarlo col reggimento da 326 fanti leggeri che stava assieme ad altri reggimenti "integri" nella fila davanti proprio per questa regola

Allora mi è proprio sfuggito perché non mi è mai capitato. Niente, si può sempre migliorare allora, no? Cambia molto tra il tenere due reggimenti piccolini da 250 fanti leggeri entrambi feriti e invece 1 reggimento da 500 perfettamente funzionante. Al massimo, se proprio ti garba tenere sta cosa per tenere il tab dei reggimenti feriti, puoi permettere ai giocatori di scegliere: "vuoi il reggimento pieno da 500? Ok, però io ti tolgo automaticamente un reggimento che dovrai reclutare nuovamente e non sarà reintegrato con l'azione di 1 pa di rimpinguare le perdite. Tanto più o meno anche ora, considerando che in base alle perdite molte unità spariscono completamente (unità che da 10 totali vanno a 6 e che numericamente invece possono essere anche 3-4, per esempio, e quando fai l'azione di 1 pa ti riempono 6 unità, non 10)

I tratti di truppa sono già dettagliati nella sezione delle truppe; i tratti personali potete considerarli semplici "bonus di +1 al tiro" quando sarebbero vantaggiosi per il personaggio, mentre i problemi li potete considerare semplici "malus di -1 al tiro" quando sarebbero problematici per il personaggio.
Ad esempio: un personaggio col tratto "Crudele" non avrà problemi a trattare diplomaticamente, ma sarà senz'altro più efficace con le minacce e le manifestazioni di forza; un personaggio col problema "Pavido" non avrà particolari vantaggi ad evitare il pericolo, ma avrà problemi ad affrontarlo.
Se invece parliamo dei Pregi degli eroi, allora saranno molto più variegati ma non sono presentati lì: alcuni potrebbero permettere ad un eroe di avere più classi, o potrebbero dargli opzioni speciali su come utilizzare alcune capacità... ma saranno personali e non razziali.

Ok ma alcuni tratti razziali possono essere davvero qualsiasi cosa: Sociale per gli aviani, Draconico per i Wyrm, Tuttofare per gli eteridi. Sono cose molto fumose, possono essere tutto o niente. Gli Anapsi sono calmi... Va bene, e quindi? Devo intuire +1 quando sono sotto pressione in battaglia? +1 se parlano con calma durante una trattazione diplomatica?

Oddio, mi ricordavo di averne messe solo tre, datemi ritorno che potrei aver lasciato dei refusi della fase di stesura... dovrebbero essere:
-Ambasciata: un singolo edificio in una città di un altro stato
-Enclave/Exclave: un fazzoletto di terra in una regione di un altro stato
-Colonia: una o più regioni distaccate dal corpo principale dello stato

Appunto, non so te ma le exclavi non le vedo così centrali all'interno del gioco invece qui se ne parla letteralmente ovunque: ci puoi costruire edifici, se le hai in un determinato tipo di territorio hai diritto a delle risorse in più... Io non ci metterei così tanta cura sopra, anzi, mi piacerebbe ci fossero dei modi per disincentivarle. Francamente mi sogno già una mappa con duecento puntini di diverso colore sparsi ovunque. Non so, non sono un fan. Senza contare le ambasciate: non ne trovo il senso/utilità.


Alcuni problemi a riguardo:
-la nobiltà serve principalmente a "bloccare" la percentuale di "chi è al comando" per ottenere il bonus razziale di stato
-i coscritti sono una parte fondamentale del sistema di gestione dell'esercito che ho messo assieme, per tenerli marcati e cambiarne rapidamente lo stato di "attivazione"
-i servi in effetti si possono eliminare, li avevo messi per completezza ma sono bene o male superflui

questione coscritti: risolvi mettendo una porzione della popolazione come "dedicata" o indicata per il reclutamento quando serve. Ovveor che se hai 20 pop dici 5 sono per la coscrizione, e il numero massimo può essere gestito da cose come la tech o vedi tu.
questione nobiltà: ma non pensi anche alla parte gdristica? Costringendo lo stato a basarsi sulla nobiltà e basta per capire chi è alle redini dello stato, per avere il bonus razziale eccetera, non metti in imbarazzo magari stati che per loro costruzione/cultura non prevedono nobili? Tralasciando la questione reclutamento di determinate unità che come ho già detto è sorvolabile, per quanto riguarda la questione bonus razziale la puoi basare più sul gdr, come è ora d'altronde: nel fantasy, le arpie sono una minoranza nell'impero meridionale ma sono palesemente loro al comando; britannia è demograficamente a grande maggioranza uomini; nel minnonar e a kor'voth, per quanto i nani siano una grande minoranza rispetto alle razze primarie (elfi e gnoll rispettivamente), entrambi gli stati stanno andando verso una parità di trattamento anche per questa razza secondaria. Come vedi sono tre esempi in cui raramente si parla di nobiltà strettta. Poi che ci sia anche quella è un altro discorso ,ma quelle sono scelte dei singoli stati.
 

Abyssien

Spam Master
Sei tipi di truppe, tre tipi di navi: Fanteria generica è un tipo di truppa, fanteria Elfica è un altro tipo di truppa. quindi un singolo esercito non avrà mai più di sei varianti (più Guardie Cittadine e Guardie Cittadine d'Elite in caso di assedio), ed una singola flotta non avrà mai più di tre varianti (più i pescherecci, volendo essere pignoli). Non è più complesso di quanto può essere ora un esercito in Leader Fantasy, ma potresti avere tre diverse "Fanterie pesanti": una generica, una orchesca ed una arachne, per fare un esempio. Infatti se notate non c'è scritto niente sulle truppe speciali, perché all'atto pratico TUTTE sono truppe speciali: un avversario potrebbe ipotizzare che uno stato a nota maggioranza Gnoll sia fatta di gente grossa, abile in mischia e che si fa prendere così tanto dal combattimento da avere un sacco di feriti; tuttavia, potrebbe trovarsi addosso un sacco di arcieri a cavallo con fortissimi bonus di iniziativa o un fiume di combattenti pesanti con armi ad asta. Come può prepararsi in anticipo? Spionaggio o altri sistemi per conoscere la composizione esatta dell'esercito.
Quindi, vediamo se ho capito bene.
Supponiamo che io all'interno di un ceto abbia Eteridi al 50%, Umani e Nani al 20% e Elfi al 10%:
Posso reclutare Fanteria Leggera Eteride che ha i bonus riportati in razze, ma per farla devo usare esplicitamente pop Eteride.
Poi posso reclutare Fanteria Leggera Generica che non ha i bonus razziali, ma posso usare pop Eteride, Nanica, Elfica o Umana per reclutarla. In questo caso, visto che sono un unico tipo di truppa, posso accorpare le varie razze, dato che non userei i loro bonus razziali. Ho capito bene?
Di conseguenza mi stavo domandando: entità "divine" morte, sigillate, esiliate o comunque scomparse potrebbero in effetti donare "vantaggi" a chi li venera? Ci sto ragionando, ma ammetto che vorrei sentire anche la vostra opinione a riguardo.
Opinione personale anche se ho intenzione di ignorare la religione per caratterizzazione dello stato:
Se sono morte no, se sono sigillate o esiliate magari si potrebbe imbastire qualcosa ed ottenere dei bonus. Ma vista la scelta del setting, andrebbe bene se fosse senza bonus.
Sì e no, molti tratti sono semplici +1 o -1 condizionali, quindi nel complesso gestibili con facilità... in più non uso un sistema a Dado+bonus ma un sistema a proporzioni SIMILE a quello di Not The End, per quanto riadattato alle necessità del caso.
Da backer di Not the End, hai la mia stima. Effettivamente avrei dovuto riconoscere lo stile dal regolamento sui personaggi.
 

senzanome.exe

One of many
Sui nobili: penso si possa tenere come cosa decisa ruolisticamente il bonus di stato in base a quale razza hai, non ti serve un numero per decidere strettamente che tipo di bonus hai: se vuoi cambiare bonus ti fai la trafila ruolistica per fare i cambi di potere, di gente e tutto... e se hai troppe poche unità di "pop dominante" perché vuoi minmaxare in maniera becera il sistema, ti arriva l'evento gdr del "sai, hai troppa gente esterna. quindi i tuoi bonus di stato cambiano in accordo con la pop dominante che ha un diverso modo di fare". più severo, ma più giusto (semicit. dai).
inoltre come detto anche da dyo una cosa del genere non copre/non è neutra nei confronti di molte realtà ruolistiche diverse (repubbliche, situazioni di parità razziale totale, eccetera eccetera).
lo scudo dovrebbe essere l'unico tratto "di armatura" che si potrebbe prendere assieme ad un altro tratto, forse dovrei separarlo
sì, mettilo come "tratti caratteristici delle armature" così la nomenclatura è uniforme e si parla sempre di Tratti per le caratteristici extra. per le cose principali (truppa, armatura, arma) si parla invece di Tipo.

ah domanda importante: ma la rigenerazione non è solo razziale quindi?
altra cosa, l'uniforme equivale a uno 0 alla difesa o le armature leggere vanno in negativo? per capire quanto ti castra andare con poca roba, che il bonus iniziativa sembra allettante ma se poi ti spacchi come un grissino no grazie magari

edit1 (leggo mano mano sorry)- secondo me le ambasciate sono fighe ma metterci la pop dentro è un calcolo in più pallosissimo e quasi inutile, tanto se ti distruggono l'ambasciata è un casus belli/un affronto a prescindere dalla presenza di pop o meno, onestamente toglierei quella parte...

edit2- va spostata in fondo la sezione delle città + enclavi/exclavi sennò spezza troppo la lista e sembra che il granaio lo puoi costruire solo in città.

...CHE E' VERO, però non si capisce se tutti gli edifici dopo "città" si possono costruire solo in città, quindi un titolo-intermezzo dopo enclavi-exclavi ce lo metterei XD oppure cambierei in "Città ed Edifici Cittadini" così tagliamo la testa ar toro

Gli espedienti mi sembrano una bella idea ma il fatto che alcune tec che regolano già molte cose mi fa temere che possano diventare una powerhouse a discapito di altri. per esempio, prima magia regolava troppo, adesso il suo potenziale si è sparso in tutte le altre tec, ma alcune tec erano al pari di magia anche senza il poter fare espedienti. Ora è anche da capire come funzionano gli equilibri di stat in questo senso:
A- hai più modi di fare la stessa cosa con tec diverse, ma senza requisiti particolari? (es. per fare raffica di frecce infuocate puoi usare ingegneria, oppure militare terrestre, oppure magia)
B- come A, ma con requisiti diversi? (esempio di prima: la raffica con ingegneria la fai a livello tec 10, con militare la fai a 8 e con magia la fai a 4)
C- gli espedienti funzionano in maniera esclusiva? (esempio di prima: la raffica la fai solo con militare)

io auspicherei per B: anche perché con questa novità, alcune tec sono molto più basate su espedienti di altre. Magia, per esempio, è una tec che fa quasi solo espedienti (e grazie, gli espedienti sono magia per tutti): quindi per me se investi in magia dovresti poter fare prima e più facilmente uno stesso espediente che puoi fare con un'altra tec.
la quantificazione di costi e livelli necessaria non so suggerirla, ma per avere un sistema integerrimo e affidabile probabilmente lato master servirebbe qualche tipo di proporzione sulla spesa effettuata per creare un espediente con una tec o un'altra. però magari è impossibile e io so fare solo proporzioni nella vita, quindi mi rimetto al giudizio di eni che ne sa molto più di me V:

ah suggerirei: se hai magia più alta, produci più quintessenza dai laboratori. così almeno fa qualcos'altro oltre creare espedienti.

edit3- ho letto la parte dei coscritti e la trovo abbastanza chiara, nel senso che è una casella dove viene indicata la pop che viene scelta come coscritta e la dichiarazione per trasformarla in reclutata deve essere fatta in specifiche finestre di tempo. ci sta. l'unica è che potrebbe essere molto difficile tenere traccia di questo ulteriore tipo di popolazione per paesi molto multietnici, non perché impossibile, quanto più per la fatica di farlo. non metterei limitazioni alla multietnicità degli stato o facciamo un'altra coltellata all'interpretazione.
non regolerei l'assunzione di coscritti con delle tec altrimenti militare terrestre, sempiterna powerhouse del leader, diverrebbe ancora più importante, e già con gli espedienti la sua importanza è stata notevolmente accresciuta.
 
Ultima modifica:

leafshield

Useless Member
Complimenti per il lavoro Enichaos, a me piacciono molte delle novità che hai introdotto, probabilmente ci vorrà ancora un po' per averle dettagliate e perfettamente funzionanti ma sono fiducioso!!

Sì, sono grossi ed ingombranti, e finchè non viene inventato qualcosa per "sparare ad area" le unità da tiro saranno solitamente più "sparpagliate" rispetto alle unità da mischia, riducendo l'efficacia di un attacco da un veicolo... dite che ha poco senso?
1) Non saprei è una cosa un po' "strana", più che altro secondo te serve bilanciare i veicoli dandogli un malus ad attaccare le unità a distanza?

2) Domanda, che è più una curiosità: hai già il simulatore per le battaglie (o comunque il modo con cui intendi gestirle)?
Perché io ho adorato quello che hai fatto con le unità, ma se poi ti diventa troppo pesante o complesso gestire i combattimenti, sarebbe un peccato. Se li hai già testati meglio, ma forse sarebbe il caso di fare qualche mock battle con delle truppe inventate e vedere se tutto funziona come dovrebbe e in tempi ragionevoli.

3) Ho letto che Sociale regola il numero di Ambasciate ed En/Exclavi, fa lo stesso anche con le Colonie o quelle sono limitate dalla distanza e dal contropotere?

4) Per la questione del dare bonus alle religioni: io personalmente, vista questa ambientazione, sono personalmente contrario.
se qualcuno vuole imbarcarsi in viaggi e rituali per ottenere un contatto più stretto con il divino bene così e quello dovrebbe essere ricompensato dal master in modo adeguato, ma le religioni di base penso non dovrebbero avere bonus/malus, esclusa la meccanica della conversione.
 
Alto