• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

PC Imperator: Rome

Silen

Get a life
Era abbastanza prevedibile..bene speriamo che non ripetano gli errori fatti in passato.
 

Silen

Get a life
Ho visto ora Age of Wonders: Planetfall....stò ancora sbavando...
Sebbene nella mia testa Age of Wonders sia legata indissolubilmente al fantasy. Mi sorprende questo cambio di direzione.
 

Rebaf

Get a life
Fantacalciaro
Ci credo che fatturano bene, con tutti i DLC che fanno uscire ogni anno :D

Comunque, ovviamente, ieri quando guardavo la pdxcon me lo aspettavo ma è stato comunque un tuffo al cuore discreto. Speriamo bene!
 

Silen

Get a life
Ah stavolta non mi fregano, questo non lo prendo fino a quando non leggo sui vari forum che la situazione bug è quantomeno tollerabile.

Per aow invece confido nel fatto che è sviluppato dalla Triumph studios.
 

Epitaffio

SoHead Technician
Membro dello Staff
Fondamentalmente è un mix tra CK2 per la gestione dei personaggi (intrighi, amicizie, tratti, invecchiamento, figli, caratteristiche, etc), eu4 per la gestione dello stato (tecnologie, punti potere, regioni/province/città, avanzamento costruzioni, etc) e victoria 2 (non avendoci giocato sto a quello che dicono i dev, non trovo punti simili su questo).

Ovviamente c'è già drama sul titolo visto che ci sarà un solo console per "ragioni di gameplay". Perlomeno però per fare alcune azioni bisognerà comunque convincere il senato a schierarsi dalla propria parte.
Sento puzza di DLC btw.

Per il resto come detto su è un mix dei loro maggiori titoli, quindi a livello di gameplay non penso soffrirà grossi bug, alla fine è basato sul Clausewitz e le interazioni della IA sono bene o male le stesse di EU4 e CK2 (al contrario di stellaris dove la IA deve concentrarsi su cose completamente diverse dagli altri titoli dell'engine, tipo le lane/salti).

Gli ultimi dev diary si stanno concentrando parecchio sulla parte militare, ma a parte dare una lista di unità e tradizioni non è che stiano dicendo granchè. Tra l'altro in molti fanno notare che la schermata delle tradizioni è a posizioni fisse, quindi non moddabile (immagino/spero lo cambieranno in futuro)

A me personalmente intriga super assai, il bilanciamento con le tecnologie mi sembra buono, le leghe difensive solo tra minor mi piace, il senato purtroppo lo stanno facendo troppo semplice ma lì già ci vedo DLC/mod, il combattimento è praticamente come EU4 e sembra senza il "problema" mercenari e con la classica formula sasso/carta/forbici degli RTS (spero solo in una maggiore possibilità di modding che ad ora mi sembra limitato), l'economia mi sembra approfondita il giusto senza esagerare, la mappa è da fap assoluto.

Sulla religione hanno detto davvero poco, ma spero sia approfondita un minimo e non un mero numero da tenere in considerazione per la popolazione.
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
Mi arrapa sempre un gioco su Roma
A prescindere

Comunque, semi OT. Capisco la rottura di cazzo dei bug e delle migliaia di DLC che Paradox fa, ma c'è da dire che a differenza di altre software house con le DLC migliora e aggiorna il gioco, dandoti la possibilità di giocarci comunque anche senza in attesa di sconti o abbassamento di prezzi, quando invece altre software house fanno uscire direttamente la versione nuova e sticazzi, o ti compri il seguito o ti tieni il vecchio gioco non supportato (al netto di giochi moddabili ovviamente).
Alla fine EU4 ha 5 anni e CK2 6 eppure sono ancora giocabili e supportati. Ok, sono uscite 1 miliardo di DLC, ma quante effettivamente necessarie? Nel complesso, se ora c'era EU9 e CK8 con tutti gli aggiornamenti, quante versioni a 50 euro uno avrebbe comprato? Con magari cambio di motore che avrebbe introdotto si più "fighezza" ma anche più bug.
Non sono un enorme esperto di questo tipo di giochi come voi, anche se li ho e ogni tanto ci perdo un pò di tempo, (rebaf, epi, un giorno la riprenderemo la partita a EU4?) ma non mi sembra così deprecabile come politica. Concordo ovviamente sulle uscite piene di bug che quelle si, sono sbagliate
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
Mi arrapa sempre un gioco su Roma
A prescindere

Comunque, semi OT. Capisco la rottura di cazzo dei bug e delle migliaia di DLC che Paradox fa, ma c'è da dire che a differenza di altre software house con le DLC migliora e aggiorna il gioco, dandoti la possibilità di giocarci comunque anche senza in attesa di sconti o abbassamento di prezzi, quando invece altre software house fanno uscire direttamente la versione nuova e sticazzi, o ti compri il seguito o ti tieni il vecchio gioco non supportato (al netto di giochi moddabili ovviamente).
Alla fine EU4 ha 5 anni e CK2 6 eppure sono ancora giocabili e supportati. Ok, sono uscite 1 miliardo di DLC, ma quante effettivamente necessarie? Nel complesso, se ora c'era EU9 e CK8 con tutti gli aggiornamenti, quante versioni a 50 euro uno avrebbe comprato? Con magari cambio di motore che avrebbe introdotto si più "fighezza" ma anche più bug.
Non sono un enorme esperto di questo tipo di giochi come voi, anche se li ho e ogni tanto ci perdo un pò di tempo, (rebaf, epi, un giorno la riprenderemo la partita a EU4?) ma non mi sembra così deprecabile come politica. Concordo ovviamente sulle uscite piene di bug che quelle si, sono sbagliate
È una politica che in teoria bene o male va bene a tutti: con i DLC puoi in pratica comprarti il gioco con i "pezzi" che ti interessano, approfittando dei saldi puoi upgradarlo facilmente, hai supporto continuato nel tempo, e pdx fa un botto di soldi.

Il problema è che a volte update e DLC scassano qualche delicato equilibrio del gioco (bilanciamento, ia, ecc) e sono un cancro per i mod che richiedono decine di aggiornamenti o diventano addirittura non più giocabili.

Oltretutto se fanno come con stellaris, il gioco base sarà oscenamente e palesemente incompleto.

Quindi insomma, pro e contro. Io ad un certo punto vorrei un gioco "finito", in versione definitiva.
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
Eh.. io aspetto voi.

Sto in fotta per qualsiasi paradox multiplayer ma non mi caga nessuno
io quando volete. Ora che l'estate sta finendo, e un anno se ne va...son già diventantato grande, quindi quando volete, mi basta giusto saperlo un giorno prima per organizzarmi. Rebbo mi pare aveva problemi di rete, non so se ha risolto.
Anche altri sono ben accetti
 

Rebaf

Get a life
Fantacalciaro
Si si ho risolto, sono tornato a vivere nella civiltà e ho una fibra ora :D Quindi volendo un multi ad EU4 si può organizzare di brutto.
 

Silen

Get a life
Eh, inizia proprio alla morte di Alessandro (Seleucid Empire, you are mine to play! Muawahahahahahahah) però è innegabile che ultimamente la Paradox si sia cagata in mano. Stellaris in particolare è satto gestito malissimo con tutta una serie di patch che hanno fatto più danni che altro dato che hanno introdotto più bug di quanti ne risolvessero. E poi le starlanes...se proprio dovevano eliminare tutti i modi di viaggiare tranne uno allora perchè non tenere il warp? Con le starlanes siamo tornati ai tempi di Master of Orion (il primo). Ma il peggio è che abbiamo una intelligenza artificiale che non è letteralmente capace di giocare Stellaris. Non dico che lo giochi male coem fanno sempre le IA, ma proprio che non è capace. Solo quella di civilization 6 è peggiore il che è tutto dire.
L'altro grave punto dolente è la politica dei dlc sempre più esasperatae con rpezzi sempre più alti. La media degli ultimi dlc si aggira sui venti euro e anche questo decisamente è male. Boh, speriamo bene.
 
Alto