1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: mantengo l'attrito

GDR Una lunga avventura

Discussione in 'GDR' iniziata da wezard78, 16/11/2019.

  1. wezard78

    wezard78 Just a newbie

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    325
    Re salazar I aveva radunato nella sua dimora privata due dei suoi uomini migliori e fidati Argalok e Rudimmar, dopo averli fatti accomodare , "ebbene vi ho fatto convocare entrambi perchè ho una missione per voi due, dovrete andare in terre lontane nel profondo sud e forse anche oltre per cercare altre tribù di pelle verde che siano orchi, troll, golbin o altro non è importante, il mio grande piano per riunificare il popolo di pelleverdi non può continuare se sò che altre tribù di nostri simili sono là fuori da soli e senza protezione, come è successo con il villaggio razziato e distrutto da ambir" rimane un secondo in silenzio e poi consegna loro una pergamena " questo è un editto mio, reale che potrete leggere ai villaggi e dimostrare chi siete realmente " poi verso rudimmar "tu sarai la sua guardia del corpo, tornate con informazioni e che mork vi protegga in questa lunga avventura" e consegna anche loro l'itinerario da seguire

    lo scopo di tale cosa è trovate nuovi insedimaneti di pelle verdi , tutti gli altri non ci interessano
     
    A Andros, giobia86 e Wally87 piace questo elemento.
  2. Silen

    Silen Get a life

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    15.244
    E così ebbe inizio il lungo viaggio di Argalok e Rudimmar. Presa la direzione sud ovest i due superarono agevolmente il territorio della Waaagh dopodichè, come semplici viandanti, entrrarono nei territori dell'Impero meridionale percorrendo un lungo tratto della Strada Reale. Alcuni mesi dopo i due si trovavano nelle terre del regno vassallo di Centaurestria; anche qui i due goblin non vennero molestati, anzi in alcuni casi considerati eprsino dei lontani cugini dai goblintauri delle tribu del deserto.
    Infine ecco i due inviatir aggiungere la loro prima meta: Piana Ventosa. Un tempo dipendente di Centaurestria la regione ha riacquistato la propria indipendenza dopo la resa del regno dei centauri all'Impero. Divenuta emta di esilio di diversi dignitari del vecchior egno e di numerosi reggimenti di guerrieri centauri a loro fedeli, la regione , abitata prevalentemente da umani, è fieramente indipendente e sorprendentemente sviluppata per un territorio autonomo ma non ha alcuna traccia di abitanti pelleverde.
     
    A Andros piace questo elemento.
  3. wezard78

    wezard78 Just a newbie

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    325
    goblintauri :sbava

    I due goblin cominciano cosi quel viaggio che li avrebbe portati molto lontano dalle loro terre, sentendo anche di informazioni interessanti su goblintauri, sarebbe stato interessante scoprirne di più su questa razza che pare essere loro lontani cugini, ovviamente i due goblin chiedono tutte le informazioni possibili su questi loro lontani cugini e poi proseguono il viaggio fino alla prima tappa la piana ventosa notando che non c'erano popolazioni di pelleverdi, si segna lo stesso le informazioni che potrebbero servire in futuro poi proseguono il viaggio nella seconda tappa.
     
  4. Zoolander

    Zoolander GTFO n00b

    Registrato:
    10/11/2019
    Messaggi:
    44
    ok scusa non sapevo
    Tingoccio Biancociuffo si unisce alla compagnia degli gnappetti (riprendiamo da qui)
     
  5. Silen

    Silen Get a life

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    15.244
    Tranquillo niente a cui non si rimedia! Per il futuro ricorda solo che è meglio mettere le domande fuori dalla sezione gdr per non appesantire troppo la lettura.
    Tornando a bomba: volete ruolare un poco il fatto che i due gruppetti si uniscono o ripartiamo direttamente?
     
  6. Zoolander

    Zoolander GTFO n00b

    Registrato:
    10/11/2019
    Messaggi:
    44
    Mi limiterei ad un'hobbit che spunta rincorrendo i due goblin e dicendo "Aspettatemiiiii, ma diamine voi non vi fermate mai a fare uno spuntino, sono giorni che vi inseguo, mi hanno detto che eravate patiti per questa ricerca e visto che c'ero sono partito dietro di voi...ho portato le padelle"
    E si può ripartire dirittamente
     
  7. wezard78

    wezard78 Just a newbie

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    325
    i due goblin osservano incuriositi l'hobbit che con affanno li stava seguendo "ho bene un hobbit" parla rudimmar " e come mai un hobbit è interessato a cercare con noi villaggi di pelleverdi?" lo osserva con un pò di diffidenza e alche interviene Argalok "salute a voi hobbit, non date peso al mio amico è diffididente verso chi non ha la nostra pelle verde, ma sono certo che sarete un'ottimo compagno di avventura vi chiedo solo se trovassimo villaggi di pelleverdi di mantenere un profilo basso" fatte le presentazioni riprendono il viaggio verso la seconda tappa
     
  8. Zoolander

    Zoolander GTFO n00b

    Registrato:
    10/11/2019
    Messaggi:
    44
    "in realtà cerco villaggi hobbit, ma non sapendo da dove iniziare tanto vale non viaggiare da soli"
     
  9. Silen

    Silen Get a life

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    15.244
    E così, non per la prima volta del resto (gdr off: tempo fa era accaduta una cosa simile che aveva coinvolto i giocatori di allora in una missione congiunta che li aveva portati fin ai confini del territorio drow), viaggiatori hobbit e goblin unirono le loro forze per andare a esplorare il vasto mondo. Lasciata la Piana Ventosa i due goblin e il mezzuomo si inoltrarono nella terra nota come Nagaland.
    Come il nome suggeriva, la regione si rivelò essere abitata dai serpentini Naga, una tribù rimasta distaccata dalla Confederazione e pressochè intoccata dalle guerre che avevano insanguinato il sud negli anni passati. Qui i tre piccoletti vennero accolti con curiosità e stupore: mai la popolazione di Nagaland aveva visto degli hobbit, mentre dei goblin sapeva praticamente solo per sentito dire...ma a parte questo l'accoglienza ottenuta dagli impavidi viaggiatori fu piuttosto amichevole. Analogamente ai loro simili della Confederazione anche gli abitanti di Nagaland erano un popolo pacifico e tollerante ma, ahimè, non sapeva nulla di popolazioni di goblin o mezzuomini eventualmente presenti nei dintorni.
     
  10. Zoolander

    Zoolander GTFO n00b

    Registrato:
    10/11/2019
    Messaggi:
    44
    "a sud c'è forra dei troll, magari li sanno qualcosa di voi goblin, e da li a verdealbero per noi, un hobbit potrebbe vivere in un posto che si chiama verdealbero, io ci vivrei, oppure elfi, gli elfi magari sanno qualcosa"
     
  11. wezard78

    wezard78 Just a newbie

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    325
    annuisce al dire del piccolo hobbit mentre parla argalok "mio caro amico abbiamo un itinerario deciso dal nostro re, ma si verdealbero è una tappa che faremo più avanti il viaggio èmolto lungo forse ci porterà lontani dalle nostre terre per qualche anno" sorridente "e ditemi in cosa siete bravo? io sono un esploratore, mentre il mio amico sgorbutico è un amante delle armi" e lo guarda poi arrivano ad una cittadina di naga, trova queste creature molto strane ma vengono accolti bene e anche lui ricambia l'ospitalittà, vuole lasciare un bel ricordo di goblin e mentre poi salutano i naga mangiando anche con loro, per poi proseguire il lungo lungo viaggio
     
  12. Zoolander

    Zoolander GTFO n00b

    Registrato:
    10/11/2019
    Messaggi:
    44
    "sono un esploratore anche io" anche il piccolo hobbit si ferma ad assaggiare il cibo locale, annotandosi tutto per riportare il più possibile in un libro che avrebbe scritto una volta tornato nella contea
     
  13. Silen

    Silen Get a life

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    15.244
    La terza regione, Forra dei Troll, si rivela più promettente, almeno dal punto di vista della rpesenza di pelleverde. Anche in questo caso infatti il nome della regione si rivela veritiero: la regione, in gran parte foresta vergine, è infatti occupata da svariate tribù di troll dei boschi. Inizialmente, soprattutto a causa della loro stazza, i viandanti passano inosservati ma poi un gruppo di troll avvista i tre e si dirige verso il gruppetto con aria alquanto ostile.
     
  14. wezard78

    wezard78 Just a newbie

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    325
    arrivati a forra dei troll incontrano dei troll dei boschi e la regione è una foresta vergine, entrambi i goblin rimangono esterefatti da tanta bellezza così tanta natura era da tanto che non la vedevano, camminano passando inosservati per un pò di tempo, poi un gruppo di troll li avvista avvicinandosi ai tre ed ecco che prende parola argalok "cugini dopo molti mesi di viaggio finalmente via abbiamo trovato" sorridente e cordiale cercando di abbassare il livello di ostilità "non siamo nemici, ne veniamo con cattive intenzioni, anzi siamo qui a nome del mio e signore dei goblin re salazar e vorremmo parlare con il vostro capotribù, oppure se c'e' qualcuno che comanda"
     
  15. Zoolander

    Zoolander GTFO n00b

    Registrato:
    10/11/2019
    Messaggi:
    44
    (tingoccio si pittura di verde la faccia e le mani e tiene il cappuccio ben calato sul viso e la benda sulla bocca)
    "Zi zi noi ezzere amici" tenta di imitare l'accento goblin anche se gli esce un po stereotipato
    "noi ezzere in cerca di gentaglia bazza, zia verde ke roza, ma bazza bazza come noi"
     
  16. Silen

    Silen Get a life

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    15.244
    Il gruppetto di troll ascolta con una certa perplessità i tre viandanti, probabilmente non si aspettavano di ricevere la visita di altri pelleverde, sia pure imparentati alla lontana come sono i goblin. La presenza di un hobbit non sarebbe stata certamente valutata in maniera positiva ma la presenza di spirito di Tingoccio (e la scarsa intelligenza dei massicci troll) evitano del tutto la possibilità di un conflitto.
    "What vous faciste in nuestra erde? Solo der troll live in cette vidèk, noi ne pas zee any pequeno nit verde nè pink. Nor uns avois pleasure di zee utsideri. Go via of hier et non regreso, capisc?"

    (GdR off: ed ecco a voi novellini il primo, traumatico, incontro con la parlata trollesca....qualora ve lo chiedeste è un miscuglio di lingue, per di più alquanto sgrammaticate. Da circa 37 turni è la disperazione di @Monitor_Dundee e ora anche la vostra...pensate che pur di avere troll con una parlata decente il nostro ha mandato per anni maestri di lingua nel Trollheim...purtroppo per voi però qui si parla trollesco puro :D )
     
    A wezard78, Zoolander, Enichaos e 1 altro utente piace questo messaggio.
  17. wezard78

    wezard78 Just a newbie

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    325
    rudimmar ascolta le parole dei troll senza capire nulla "che stanno dicendo?, tu hai capito qualcosa?" verso argalok il quale gli fà segno affermatiuvo con la testa "in pratica ci stanno chiedendo cosa facciamo nelle loro terre e che solo i troll possono vivere in queste terre e che non gli importa se abbiamo la pelle verde o rosa e che dobbiamo andare via" per poi riflettere un secondo e rispondere ai troll "we troll friends und mein König Salazar vous aider les trolls dans la région and protect your villages nicht aus greenskin l'année dernière ambir détruit et tué tous les trolls de la région voisine, wenn Sie sich mit uns vereinen, helfen und schützen wir Sie und Ihre Familien and helps build cities and walls and provide all your people with help"

    ciò provato con un mix di inglese, tedesco e francese ahahahha, cmq la traduzione è: "Noi siamo amici dei troll ed il mio re salazar vuole aiutare e proteggere i troll di questa regione contro chi non ha la pelleverde, come è successo l'anno scorso con ambir che ha distrutto e ucciso un'intera regione di troll vicini a loro, noi vogliamo aiutarvi a proteggere voi e le vostre famiglie, costtruire città per voi e grandi mura e provvedere ad aiutare il vostro popolo"
     
  18. Zoolander

    Zoolander GTFO n00b

    Registrato:
    10/11/2019
    Messaggi:
    44
    "Da nos amichett trolli, gobla morkprotejé, si tibi diz nos aller, nos go, si permis ablar vosbigbossa nos abla him"
    poi sottovoce
    "Non ha visto ne hobbit ne goblin ma ci ha detto di cavarci dal birillo, se le cose si fanno ostiche mejo dasse"
     
  19. Silen

    Silen Get a life

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    15.244
    Il troll ascolta prima uno poi l'altro grattandosi il capo in maneira pensosa poi, dopo aver scambiato qualche grugnito assolutamente incomrpensibile con i suoi compagni, risponde
    "Vous abla wirklich bad! Ai 'nderstand a stento. Please parlate lentement. Et punkierten too. Vosotros dite votre konis Salazar can proteja nous? Then illo menteur, puah!" e qui il troll sputacchia per terra, rischiando di fare una doccia alquanto sgradita al povero tingoccio, rischiando pure di scoprire il suo semplice stratagemma "Troll strong! Noi non avons necesidad schutz by petit little goblin fracicons. Peu trolls konnen spiaccicher alles goblin del mundo. Nicht abla nous stronzate. Capisc?"

    Sono contento che vi piaccia la parlata troll e complimenti per aver capito subito il principio base :D
     
    A Enichaos piace questo elemento.
  20. wezard78

    wezard78 Just a newbie

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    325
    ascolta in silenzio quello che dice il troll e questa volta parla lentamente "Je comprends mais nous ne sommes pas des ennemis, que mataron a los trolls, no a los duendes sino a los saurios, muchos, Wir wollen ein Bündnis mit euch Trollen, wenn ihr euch mit uns vereinen wollt, nous sommes petits et forts, vous pouvez battre vouloir vous blesser et nous, nous donnons de l'or, de la nourriture, des armes, and build cities, so you can do even more harm and crush those who disturb you" ed attende poi in silenzio una loro replica

    in sostanza gli ha detto che non sono loro i nemici dei troll e che se si uniscono con noi gli forniamo cibo, oro e armi, tante armi cosi da schiacciare e picchiare forte chi li disturba, mi sta piacendo la cosa speriamo che il mio trollesco sia sufficiente a convincerli ahahahha
     

Condividi questa Pagina