• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

GDR *** Sporting U.B.A - Villa Caterina - La Pallacorda - Post Partita

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
*La società Sporting U.B.A. comunica ufficialmente l'entrata in ritiro di tutta la squadra e lo staff tecnico all'interno del centro sportivo La Pallacorda, così da permettere a tutti i componenti del reparto sportivo di preparare al meglio, con la dovuta calma e la necessaria concentrazione, la partita di Supercoppa contro il Borussia*
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
*Al centro sportivo La Pallacorda, Del Colle sta arbitrando una partita tra due formazioni differenti studiate per contrastare il Borussia nella finale di Supercoppa di Lega. Gli assistenti tattici di Del Colle sono a bordo campo a prendere appunti, parlottando e annuendo tra di loro. Del Colle segue attentamente il gioco dei suoi ragazzi, incoraggiandoli, incitandoli e correggendo alcuni movimenti. Al 90° minuto Del Colle fischia la fine della partitella e chiama al centro del campo i suoi giocatori. I ragazzi, scherzando e giocando tra di solo, raggiunto il loro mister esi siedono in terra intorno al cerchio di centrocampo mentre Del Colle resta in piedi in mezzo a loro*

"Bravi tutti. Oggi è stato l'ultimo giorno di allenamento qui in ritiro e avete fatto tutti un ottimo lavoro. Domani partiremo per andare a disputare la finale di Supercoppa, e fra qualche ora sapremo se le fatiche di questi ultimi giorni saranno o no ricompensate." *Del Colle fa una pausa osservando i loro ragazzi accaldati e stanchi ma con uno sguardo deciso e risoluto*

"Ho detto fatiche di questi giorni, ma in verità avrei dovuto dire "di questi anni". Si, perché la partita di domani non è che un'altra tappa del nostro lungo cammino iniziato 3 anni fa. Un cammino impervio e pieno di difficoltà che abbiamo affrontato insieme e che ha forgiato una Squadra" *Del Colle rimarca con la voce la parola e osserva i giocatori seduti accanto a lui annuire alle sue parole* "Da questi 3 anni di fatiche è nato un gruppo affiatato che ha imparato a superare ogni ostacolo attraverso il lavoro e la dedizione e aiutando i propri compagni nei momenti di difficoltà. Un gruppo che non demorde mai. Un gruppo duro e affamato che sa lottare e soffrire." *Del Colle pronuncia le ultime frasi con voce via via crescente, per poi riprendere con un tono di voce più calmo*
"E sapete perché lo facciamo? *Del Colle fa una pausa e li guarda come in attesa di una risposta* "Perché in passato abbiamo assaggiato la sconfitta, e non ci è piaciuta. *I giocatori annuiscono decisi*

"Sono arrivato qui 3 anni fa e lo Sporting era una squadra discreta, dametà classifica, con un glorioso passato e un futuro incerto" *Del Colle mentre parla cammina in cerchio guardando i suoi giocatori che ricambiano lo squardo* "Il primo anno siamo arrivati quarti in campionato e usciti subito dalla coppa, masticando spesso amaro. Abbiamo inghiottito il nostro abbondante boccone di sconfitte che ci siamo meritato, ma ci siamo messi subito tutti sotto a lavorare per migliorare. Nessuno si è rassegnato al sapore acre della sconfitta, anzi. Tutti hanno lavorato duramente per dimenticare il sapore acro della sconfitta, rincorrendo con la mente i dolci e fugaci momenti della vittoria...per averne sempre di più. Così, l'anno successivo, mossi da questa voglia, abbiamo lottato fino alla fine arrivando secondi in campionato e portando a casa la Coppa di Lega. Ma non è bastato, abbiamo continuato tutti a lavorare ancora più duramente e adesso, per la prima volta dopo moltissimi anni, lo Sporting è partito da favorito in campionato e abbiamo la possibilità di guadagnarci un altro trofeo. Questi 3 anni di cammino ci hanno portato oggi ad essere una delle migliori squadre della SFL e nessuno ci ha regalato niente per arrivare dove siamo. E' stato sudore e sangue a portarci qui. Erano 10 anni che lo Sporting non vinceva un trofeo, e noi in 2 anni abbiamo la possibilità di vincerne 3. Abbiamo la possibilità di entrare nella storia di questo club. Abbiamo la possibilità di diventare immortali per i tifosi di questa città." *Del Colle fa una pausa e guarda negli occhi i suoi giocatori* "Abbiamo la possibilità, ma soprattutto ne abbiamo la capacità.


Questa settimana vi ho seguito ogni minuto della giornata. Ho visto come vi siete allenati, e riconosco il fuoco che avete negli occhi e vi dico che si, questa coppa possiamo vincerla. So già che darete tutto in questa partita, quindi non starò qui a chiedervi di dare il 110%, perché so già che lo farete. So che lotterete come dei leoni fino all'ultimo secondo, come avete fatto lo scorso anno in finale di coppa. So che non abbandonerete mai la speranza e so che lo farete per i tifosi, per la società e per voi stessi. Lo farete per assaporare di nuovo il dolce gusto della vittoria. per sentir scorrere nelle vene quell'adrenalina che fa scoppiare il cuore mentre correte verso i tifosi dopo aver segnato un gol. Per la gioia di alzare una coppa e per essere ricordati come degli eroi *I giocatori annuiscono, e si sente anche qualche distinto "si, vero"* "ma soprattutto lo farete per la fatica e il sudore versato in questi ultimi 3 anni, per completare la prima fase del nostro lungo cammino.


Affronteremo il Borussia domani. Quando li abbiamo incontrati la prima volta, ci guardavano dall'alto verso il basso, con superbia, con superiorità. Ma noi durante questi anni abbiamo lavorato duramente per ergerci al loro livello e ora è arrivato il momento in cui quando ci affrontano devono guardarci negli occhi, e quello che vedono non gli piace. Vedono furia, agonismo, fame. Noi invece nei loro occhi vediamo solo paura. Un'eventuale vittoria domani non ci darebbe solo la coppa. Ci darebbe anche il riconoscimento concreto del nostro duro lavoro, il riconoscimento che ora non siamo più la buona squadra dal passato glorioso, ma che siamo diventati una squadra che può guardare al futuro cosciente di poter offuscare con le proprie gesta un passato di vittorie impolverate" *Del Colle pronuncia le ultime frasi con voce via via crescente, poi dopo una pausa di qualche secondo torna a parlare con il suo solito tono calmo*


"Per anni loro sono stati i migliori, ma ora hanno un rivale che può farli scendere dal loro trono traballante. Noi non abbiamo mai battuto il Borussia in questi anni, pur crescendo sempre in prestazioni e giocando via via sempre meglio. Mai, non abbiamo vinto mai contro di loro" *I giocatori annuiscono mentre Del Colle li guarda, per poi tornare a parlare con tono crescente della voce* "Ben, io dico che è arrivata l'ora di prenderci questa vittoria. Io dico che è arrivato il momento di scendere in campo e dimostrargli che possiamo batterli. Io dico che domani sera possiamo alzare quella coppa, perché la meritiamo! Io dico che possiamo essere noi i migliori, voi cosa mi dite?"
 
Ultima modifica:

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
Diversi giocatori si affollano intorno all'allenatore per proporgli di puntare su di loro, sicuri di poter portare a casa la vittoria con questa o quella strategia.
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
*Al fischio finale della partita di Supercoppa, Del Colle va a strignere la mano a Luckacs complimentandosi con lui per la partita gicoata dalla sua squadra, poi entra in campo a consolare suoi giocatori. Per tutti loro ha una parola e un gesto di conforto, poi insieme rientrano negli spogliatoi sotto gli applausi dai tifosi dello Sporting arrivati per assistere alla finale. Entrati dentro lo spogliatoio Del Colle parla alla squadra*

"Il calcio ragazzi è questo, si vince e si perde. A volte si perde anche quando si da tutto, quando non si meritava la sconfitta, ma il calcio è questo qua, lo sappiamo e lo dobbiamo accettare. Oggi avete giocato una partita perfetta, siete stati grandiosi. Complimenti a tutti. Meritavate la vittoria, questo è certo, ma la meritavano anche loro. In queste partite però, una squadra dovrà perdere, e questa volta è toccato a noi. Una sconfitta fa sempre male, lascia sempre un cattivo sapore in bocca, lo so. Ma so anche che ci sono differenti modi per perdere. Si può perdere perché non si è all'altezza dell'avversario, non ci si è impegnati, perchè non si è lottato fino alla fine o perché non si è creduto in se stessi. Esistono queste sconfitte e poi esistono sconfitte come quelle di oggi. Le sconfitte in cui si è lottato fino alla fine e in cui si èmeritato quanto l'avversario di vincere. Le sconfitte contro un avversario di pari livello. Le sconfitte da uomini. Non è importante vincere o perdere, ma è COME si vince o si perde che è importante." *Del Colle alza un braccio indicando sopra di loro* "Lo avete sentito l'applauso dei nostri tifosi mentre rientravamo negli spogliatoi? Li sentite ora i loro canti? Vi hanno applaudito e incitato perché oggi siete stati guerrieri. Oggi avete onorato la maglia e il lavoro di questi ultimi anni. Oggi avete giocato alla pari contro una squadra che domina da anni la SFL. Oggi, nonostante la sconfitta, avete aperto un solco tra il passato e il futuro. Loro sono il passato. Voi siete il futuro. *Del Colle guarda i suoi giocatori* "oggi hanno alzato loro la coppa. Bene, impariamo da questa sconfitta e guardiamo avanti, avremo altre possibilità in futuro, perché il futuro è nosto. Abbiamo un campionato da vincere, non abbassiamo la guardia ora, portiamolo a casa. *I giocatori annuiscono tra di loro* "Dopo una battaglia come quellal di oggi, il guerriero merita un degno riposo. Ora fatevi una doccia e tornate alle vostre famiglie. Avete una settimana di riposo per recuperare dalle fatiche di questo girone di andata. Ci vediamo fra 8 giorni a La Pallacorda per un ritiro di preparazione nella pausa invernale. Al ritorno voglio vedere il solito fuoco nei vostri occhi. Vi voglio vedere carichi. Voglio che facciate un girone di ritorno da record."

*Alle parole del mister i giocatori si rianimano annuendo e incitandosi tra di loro mentre iniziano a svestirsi per la doccia. Parte a bassa voce poi sempre più alto l'inno dello Sporting cantato da tutti. Del Colle esce e si presenta davanti ai giornalisti per le consuete interviste di fine partita*
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
"Mister Del Colle, la squadra ha giocato bene ma è parsa meno "cattiva" del Borussia. Meno esperienza di fronte al trofeo da "partita secca"?"

"La dirigenza come ha preso la sconfitta?"

"Si aspettava un modulo così spregiudicato da parte di Lukàcsz?"

"Mister Del Colle, con Stojakovic in campo forse avreste vinto grazie alla sua abilità di sfruttare gli spazi ed indirizzarci la palla. Come mai ha puntato su Arkhan e Darebo?"

"Crede che questa vittoria possa rilanciare il Borussia anche in Campionato?"
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
"Mister Del Colle, la squadra ha giocato bene ma è parsa meno "cattiva" del Borussia. Meno esperienza di fronte al trofeo da "partita secca"?"
"Sicuramente loro sono più esperti di noi a disputare questo tipo di partite e forse questo è pesato di più in una partita in cui i valori tecnici si sono equivalsi. A noi manca l'esperienza in questi palcoscenici, ma per maturarla intanto bisogna esserci. La possibilità di giocarci questa coppa è stata di per se una conquista, il premio di tanto lavoro. Sarebbe stato meglio vincerla, ma sono sicuro che avremo altre possibilità in futuro"
"La dirigenza come ha preso la sconfitta?"
"Noi 3 anni fa lottavamo per la salvezza e ora ci ritroviamo primi in classifica, detentori della coppa di Lega e a parlare alla fine della partita di Supercoppa giocata alla pari del Borussia. Con la società abbiamo iniziato 3 anni fa un progetto di crescita che ci ha portato per ora qui e che ci da speranze per il futuro. Sicuro il Presidente sarebbe stato felicissimo di alzare la coppa insieme a noi, ma può essere comunque orgoglioso dei suoi calciatori e del suo staff per il cammino di crescita intrapreso. Speriamo tutti di potergli regalare un'altra competizione il prima possibile"
"Si aspettava un modulo così spregiudicato da parte di Lukàcsz?"
"Beh, non mi è sembrato così spregiudicato. Mi aspettavo un centrocampo folto e la solita barriera difensiva che potesse aiutare le ripartenze in contropiede, ed è infatti su due di queste ripartenze che abbiamo subito gol. Luckaz è stato molto bravo a schierare al meglio i suoi giocatori e hanno meritato la vittoria quanto la meritavamo noi, ma solo una squadra può alzare la coppa, e lo hanno fatto loro. Onore ai vincitori, ma questa volta anche agli sconfitti
"Mister Del Colle, con Stojakovic in campo forse avreste vinto grazie alla sua abilità di sfruttare gli spazi ed indirizzarci la palla. Come mai ha puntato su Arkhan e Darebo?"
"Durante la settimana si fa del lavoro che poi porta a delle scelte basate su molti fattori. Gli 11 che sono scesi in campo erano a mio parere la formazione migliore per sfidare il Borussia, e se non fosse entrato l'ultimo contropiede, probabilmente ora staremo parlando di altro qui. Si sa, con il senno di poi si vincono le guerre" *sorride*
"Crede che questa vittoria possa rilanciare il Borussia anche in Campionato?"
"Credo che il Borussia e il Cerberus sono i nostri diretti rivali per il campionato. Entrambi allo stesso livello, come dico da inizio anno. Se anche avessero perso la partita di oggi, il Borussia ha comunque la forza e l'esperienza per poter lottare fino alla fine per la conquista dello scudetto"
 
Ultima modifica:

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
*Del Colle si presenta sorridente davanti ai giornalisti, con i quali fa un'analisi della partita dopo averli salutati cordialmente tutti*

"Come sempre, quando si incontra il Borussia, è stata giocata una partita tatticamente bella e avvincente. E' evidente che quando si incontrano due squadre di questo livello non può che essere così. Purtroppo ci è sfuggita di nuovo la vittoria, ma sono molto felice della prestazione dei ragazzi, che hanno dominato il primo tempo e imposto il loro gioco. Peccato per l'infortunio di Cameron che ci ha tolto un po' di copertura a centrocampo e per la sfortuna nelle azioni di attacco sul finale, ma è difficile segnare con una così alta densità di giocatori avversari in area, e giocare contro una squadra difensivamente così organizzata e arretrata è sempre difficile. Si sono difesi bene, e grazie alla prodezza di Gallagher hanno strappato un pareggio abbastanza inaspettato, ma forse meritato. In fin dei conti, considerando il risultato del Cerberus e la difficoltà e importanza della partita di oggi, questo punto è un buon risultato anche per noi. Ora ci aspetta subito la sfida contro il Cerberus, una sfida decisiva per la corsa scudetto, una partita che dobbiamo preparare con attenzione e che non possiamo perdere"
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
"Mister Del Colle, cosa manca allo Sporting per battere il Borussia?"

"Quanto è grave l'infortunio di Cameron?"

"Non vi aspettavate Gallagher solista?"

"Mister Del Colle, riuscirete mai a battere il Borussia?"

"Come mai ha optato per Stojakovic-Saoj al posto di Arkhan-Darebo?"

"Mister Del Colle, statistiche alla mano la favoleggiata "coppia terribile" Arkhan-Darebo non ha una grande media realizzativa; secondo lei qual'è il motivo?"
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
"Mister Del Colle, cosa manca allo Sporting per battere il Borussia?"
"Un po' di fortuna e di esperienza in più. Tecnicamente e tatticamente non siamo inferiori, anzi, penso che con questa partita abbiamo dimostrato di essere anche un pelo superiori, ma ci manca l'esperienza a questo tipo di partite e una sorte più generosa in alcuni momenti della partita"
"Quanto è grave l'infortunio di Cameron?"

"Ancora non abbiamo nessuna certezza, domani mattina lo staff medico farà una visita approfondita al ragazzo e conosceremo la gravità dell'infortunio. Spero che non sia niente di grave, ma difficilmente potrà giocare contro il Cerberus"
"Non vi aspettavate Gallagher solista?"

"Assolutamente si, ed è per questo che sono scesi in campi Dimitru e Marcantonio, proprio per contenerlo visto che eravamo abbastanza confidenti sull'unico attaccante. Il Borussia ha però anche una grande propensione al gioco corale, e quindi per equilibrare la fase difensiva ho chiesto ai giocatori una marcatura a zona, confidente sulla bravura di Dimitru e Marcantonio nell'1 contro 1 e sulla solidità del centrocampo. Nella partita di andata la tattica ha funzionato molto bene impedendo a Gallagher di toccare palla, ma questa volta evidentemente era più in forma. Quando un giocatore fa quello che ha fatto al secondo gol, è difficile parlare di tattica o marcatura" *sorride*
"Mister Del Colle, riuscirete mai a battere il Borussia?"

"Sono assolutamente sicuro di si. Negli ultimi anni siamo cresciuti moltissimo e le prestazioni sono sempre migliori. E' evidente che ormai la differenza tra le due squadre è quasi nulla, è questioni di particolari sui quali stiamo lavorando duramente"
"Come mai ha optato per Stojakovic-Saoj al posto di Arkhan-Darebo?"
"Per prendere di sorpresa l'organizzazione difensiva del Borussia, e mi sembra che ci siamo riusciti considerando l'ottimo primo tempo. Conosciamo il loro timore verso Arkhan e Darebo e la bravura individuale dei loro difensori, per questo abbiamo cambiato tattica e direi che i frutti si sono visti"
"Mister Del Colle, statistiche alla mano la favoleggiata "coppia terribile" Arkhan-Darebo non ha una grande media realizzativa; secondo lei qual'è il motivo?"

"Beh, non sono che statistiche ha in mano lei, ma io so che in 10 partite giocate, da titolari o da subentrati, hanno segnato 15 gol. A me come media sembra ottima, lei non crede?" *sorride*
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
*Del Colle, evidentemente compiaciuto, si avvicina ai giornalisti e li saluta con estrema cordialità. Scambia alcune battute con un tecnica che sta mettendo a posto i microfoni e poi inizia l'analisi della partita*

"Una splendida vittoria, meritata e importantissima. In queste due settimane avevamo due partite probabilmente decisive per lo scudetto, e direi che i 4 punti conquistati sono sintomo della nostra forza e compattezza tattica. Forse nella partita di oggi il risultato è stato più stretto di quello che i valori tecnici e tattici hanno mostrato in campo, ma in fin dei conti il numero di gol ha un'importanza relativa. L'importante è la prestazione, e devo dire che anche questa volta è stata ottima, ai limiti del perfetto, nonostante avessimo di fronte una squadra molto forte che si sta giocando la vittoria finale contro di noi. Sono fiero dei miei ragazzi, e ogni volta che vedo una squadra dal blasone e dalla capacità tecnica come il Cerberus, giocare con 5 difensori e un mediano, affidando la fase offensiva al contropiede e ai lanci lunghi, ho un pizzico di orgoglio per il lavoro che abbiamo svolto in questi anni per arrivare a questo punto. Vincere è importantissimo, ma l'atteggiamento e la prestazione sono ancora più importanti, e quando il tuo avversario ha timore di te, e lo sai, atteggiamento e prestazione non possono che essere vincenti. La giornata di oggi può forse aver segnato un punto di svolta per il campionato, con la nostra vittoria e il pareggio del Borussia, ma mancano ancora molti punti e non dobbiamo abbassare la guardia, sarebbe un imperdonabile errore. Siamo ancora imbattuti, e voglio che questo record resisti fino alla fine del campionato."
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
"Mister Del Colle, pensa di avere ormai tracciato un solco fra lo Sporting e le altre squadre? Crede di potersi considerare nella stessa, dominante, posizione del Borussia dello scorso anno?"
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
"Mister Del Colle, pensa di avere ormai tracciato un solco fra lo Sporting e le altre squadre? Crede di potersi considerare nella stessa, dominante, posizione del Borussia dello scorso anno?"

"Ogni situazione è differente, e il dominio del Borussia negli anni passati era anche dovuto a un livello più basso degli avversari. Non penso quindi che possiamo parlare di situazione dominante come loro, ma di strada ne abbiamo fatta tanta, e la nostra crescita come collettivo è evidente e agli occhi di tutti. Non so se abbiamo scavato un solco, ma indubbiamente siamo tra le squadre più forti insieme a Borussia e Cerberus, con però una fattore in più che forse ci mette mezzo passo avanti. Noi non abbiamo paura dei nostri avversari e siamo consapevoli e coscienti della nostra forza. Gli altri a volte lo dimenticano" *sorride*
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
*Del Colle accoglie i suoi giocatori dentro lo spogliatoio e prima di presentarsi davanti ai giornalisti fa un discorso alla squadra*

"Oggi abbiamo vinto, è vero, ma la prestazione non è stata esaltante. Gran parte della colpa è mia, per alcune scelte tattiche fatte, e mi scuso con tutti voi. Ma ho notato anche una eccessiva tranquillità in campo. Dopo il gol abbiamo iniziato a giocare senza voglia, sicuri che la partita fosse ormai terminata. E' vero, abbiamo vinto, ma abbiamo inutilmente rischiato. Cosa è successo? Pensato che dopo la vittoria contro il Cerberus lo scudetto è già vinto? Il campionato non mi sembra finito e non mi sembra ci sia stato consegnato nessun trofeo. Oggi è andata bene, ma se affrontiamo così anche La Barriera la settimana prossima il risultato potrebbe essere ben diverso." *Del Colle guarda i suoi giocatori* "ricordate, concentrazione sempre" *indica la testa* "non sottovalutate mai l'avversario, e soprattutto non considerativi mai arrivati fino a quando non avrete passato il traguardo. La settimana prossima mi aspetto una prestazione ben diversa, degna dell'importante partita che dobbiamo affrontare e della forza dell'avversario. Manca poco, non perdiamolo proprio ora, portiamolo a casa, vinciamo fino alla fine e dimostriamo chi siamo. Cosa mi dite allora? Avete voglia di riuscirci?"
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
Arkhan parla con tranquilla strafottenza. "Si difendevano in dieci, e ci vuole vero bomber per buttarsi fra tutti quei tacchetti. Schieri me e vedrà che potranno anche mettersi tutti su linea di porta, non gli servirà a niente."
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
*Del Colle annuisce ad Arkhan sorridendo*
"E' questo lo spirito giusto, è questa la grinta che voglio. Passare sopra gli ostacoli, dare tutto. Ora fatevi una doccia e riposatevi, domani in allenamento dovete farmi vedere chi altri vorrà mostrare ai prossimi avversari che quest'anno i campioni siamo noi"
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
*Del Colle si presenta molto soddisfatto davanti ai giornalisti dopo la partita contro La Barriera*

"Sono molto soddisfatto della prestazione. Una prova di forza importante in risposta alla partita forse troppo opaca a livello di gioco, mostrata contro il Marciano. Una vittoria importante, 3 punti indispensabili. Il coronamento di un sogno e del duro lavoro dei miei ragazzi in questi anni si avvicina, ma il traguardo è ancora lontano e gli avversari sono dietro di noi ancora agguerriti e non demordono. Sarà importante restare concentrati partita dopo partita, e la mentalità mostrata oggi dai ragazzi mi da molta fiducia, e deve darla anche ai tifosi e alla società. Ho a disposizione dei ragazzi seri, bravi, lavoratori, che credono nella causa e lottano sempre senza montarsi la testa, con umiltà e abnegazione. La prossima partita sarà probabilmente decisiva, e la giocheremo in casa. Chiedo a tutto il nostro pubblico di venire allo stadio e portare alla vittoria questa squadra, perché lo meritano, per quello che hanno fatto e per quello che stanno ancora facendo"
 

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
"Mister Del Colle, con il Borussia definitivamente fuori dai giochi ci si chiede se il Cerberus abbia la possibilità di insidiarvi o se da qui in poi sarà una formalità. Che ne pensa?"

"Mister Del Colle l'esonero di Lukàcsz appare inevitabile. Crede che si prenderà una pausa? Che lo contatterà qualche grande squadra estera? O si troverà un altro posto in SFL?"

"Mister pensa che il trionfo dello Sporting sia più dovuto alla rosa (e quindi al mercato) o alla tattica?"

"Mister Del Colle secondo lei qual'è il motivo del tonfo del Borussia, e più in generale sulla loro stagione deludente?"

"Mister Del Colle, da più parti è stata elogiata la sua tranquilla sicurezza, che probabilmente ha aiutato molto la squadra a non sottovalutarsi e a non sottovalutare. Crede sia un tratto raro, vista l'emotività più o meno manifesta di molti suoi colleghi?"

"Mister Del Colle, se arrivasse lo scudetto potrebbe pensare di lasciare lo Sporting per nuove sfide?"
 

Shaka

Get a life
Fantacalciaro
"Mister Del Colle, con il Borussia definitivamente fuori dai giochi ci si chiede se il Cerberus abbia la possibilità di insidiarvi o se da qui in poi sarà una formalità. Che ne pensa?"

"Ci sono ancora 12 punti a disposizione e solo 6 punti di distacco tra noi e il Cerberus. Fino ad ora il Cerberus ha dimostrato di essere un avversario temibile e tenace, quindi la conquista di questo scudetto non è assolutamente una formalità. Ci mancano ancora 6 punti, una volta acquisita la matematica vittoria potremmo festeggiare"

"Mister Del Colle l'esonero di Lukàcsz appare inevitabile. Crede che si prenderà una pausa? Che lo contatterà qualche grande squadra estera? O si troverà un altro posto in SFL?"

"La dirigenza del Borussia è sicuramente esigente, ma penso che queste domande non abbiano moltissimo senso Lukàcsz in 3 anni al Borussia ha vinto molto, e anche quest'anno ha portato a casa un trofeo ed è in corsa per vincerne un altro. Non vedo quindi perché dovrebbe essere esonerato, ma nel caso succedesse davvero, non penso che avrà molti problemi a trovare un'altra squadra in SFL, anzi..."

"Mister pensa che il trionfo dello Sporting sia più dovuto alla rosa (e quindi al mercato) o alla tattica?"

"La forza di questo Sporting è l'unione del lavoro di molte persone, dal giardiniere dei nostri campi di allenamento fino al presidente, quindi ovviamente anche di Anselmo Conti che ha costruito una rosa molto forte, dei giocatori che scendono in campo con grinta e professionalità e un pochino anche merito mio per quello che gli ho insegnato, sia a livello tattico che a livello umano"


"Mister Del Colle secondo lei qual'è il motivo del tonfo del Borussia, e più in generale sulla loro stagione deludente?"

"Come detto prima al suo collega non vedo la stagione del Borussia come una stagione deludente, seppur in campionato abbia effettivamente sofferto più degli altri anni. Più che demerito loro, comunque, penso sia merito degli avversari, che si sono rinforzati e che hanno saputo affrontarli in maniera diversa. Molti punti infatti il Borussia li ha persi contro neo promosse. Ogni stagione è una storia a se, e il campionato solo 1 squadra può vincerlo. L'anno scorso è toccato a loro, quest'anno toccherà a qualcun altro"

"Mister Del Colle, da più parti è stata elogiata la sua tranquilla sicurezza, che probabilmente ha aiutato molto la squadra a non sottovalutarsi e a non sottovalutare. Crede sia un tratto raro, vista l'emotività più o meno manifesta di molti suoi colleghi?"

"Spesso si tende a dimenticare che il calcio è un gioco e come tale andrebbe vissuto nonostante i forti interessi che ci girano intorno. Ecco, io non dimentico questo, e non dimentico anche che la forza è nella pazienza e nel lavoro. Come detto prima ho cercato di insegnare ai miei ragazzi anche altro, oltre che la tattica e la tecnica, e spero di avergli lasciato qualcosa che potranno ricordare nella vita oltre che nella loro carriera da calciatori"

"Mister Del Colle, se arrivasse lo scudetto potrebbe pensare di lasciare lo Sporting per nuove sfide?"
"Il progetto iniziato con il presidente era triennale, periodo in cui si voleva portare di nuovo lo Sporting al vertice della SFL abbandonando la costante posizione di metà classifica degli ultimi decenni. Come deciso 3 anni fa, a fine anno ci siederemo intorno a un tavolo con il presidente e tireremo le somme, decidendo insieme se continuare o no."
 
Alto