• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

Leader Rebellion Gears [WIP]

Enichaos

Novice Spammer
[USERGROUP=107]@L_GreciaTette[/USERGROUP] [USERGROUP=100]@L_FantasyWars[/USERGROUP] [USERGROUP=108]@L_MassEffect[/USERGROUP] [USERGROUP=95]@Warhammer40k[/USERGROUP] [USERGROUP=93]@warnerd[/USERGROUP]

Ripeto qui quello che è uscito fuori dai vari poll per mantenere traccia del punto della situazione:

Molti di voi hanno voglia, ma poco tempo, quindi cercherò di snellire le meccaniche senza perdere troppo della familiarità del sistema noto.
Sarà ambientato su un continente para-europeo arrivato ad un livello culturale e tecnologico affine al rinascimento, ma con varie razze ed elementi sovrannaturali.
La tecnologia avrà la possibilità di progredire nel corso del gioco, mescolandosi con il sovrannaturale ed arrivando a quello che si può definire clockpunk.
Ci sarà un evento critico ad un certo punto del gioco, che avrà conseguenze persistenti ed invalidanti, ma risolvibili nel lungo termine. Forse più di uno.
Essendo una cosa che è piaciuta in entrambi i Leader che ho avuto modo di giocare, non escludo la possibilità di espandere la mappa di gioco.
Esisteranno liberamente religioni, ma si tratta solo di folklore o travisamenti; non escludo la presenza di "sacerdoti", probabilmente saranno incantatori molto devoti; non escludo la presenza di creature che possono essere prese per divinità.
Dai vostri commenti, ho deciso di presentare solo una manciata di razze per fare da esempio, e lasciarvi la libertà di propormene altre; alcune razze che mi avete proposto in PVT le ho già maneggiate e la cosa penso funzioni.

Da qui in avanti, solo novità e Q&A, spero riuscendo ad avere progressi settimanali sensibili...
Keep calm and build clockworks :zalve:
 

Enichaos

Novice Spammer
altro repost per continuità, con un paio di rettifiche minimali:
Da più di dieci secoli, l'impero dei Theofonias ha spazzato via i falsi dei e conquistato l'intero continente di Ipeiros, sottomettendo ogni razza, ogni specie, ogni etnia. Di alcuni popoli, restano solo leggende, come degli dei che non concessero il loro favore alla dinastia del fabbro ed inventore che per primo diede forma ai colossi con il ferro e l'alchimia. I moderni automata, versioni ridotte nella taglia e nelle funzioni delle terribili macchine da guerra usate contro gli antichi dominatori dei mortali, hanno aiutato la popolazione nella vita di tutti i giorni, rendendola pasciuta ed impreparata quanto la corte imperiale. Troppe persone, troppa mollezza, troppi peccati contro gli dei che proteggono il regno. La pestilenza è arrivata inattesa, falciando nobili e popolani allo stesso modo; la Corte Imperiale, ormai abituata ai fasti dell'età dell'oro delle macchine, ha spremuto fino all'osso i sopravvissuti per mantenere lo stile di vita corrotto assunto dopo la morte di Iskyriareti Deuteros. Nobili minori, eredi spodestati e comuni cittadini si levano in rivolta contro un Imperatore supportato solo dalla fedeltà delle macchine: l'età della rivolta è iniziata...

In Rebellion Gears sarete alla guida di territori che si stanno staccando o si sono effettivamente staccati da un Impero sull'orlo del collasso.
I vostri stati potrebbero avere varie origini, recenti o antiche, che verranno integrati nella storia del mondo nel mentre che sistemo una serie di elementi di ambientazione.
Ipeiros è una vasta landa, delimitata a nord da ghiacci inabitabili, ad est da monti invalicabili ed a sud da un deserto fiammeggiante ostile alla vita.
Le leggende narrano di altre terre oltre questi limiti, ma finora non è stato possibile superarli, come è risultato suicida il tentativo di traversare il grande oceano ad ovest.
Ipeiros è stato appena piagato da una terribile pestilenza che ha ridotto notevolmente la popolazione dell'Impero; non un evento che definirei apocalittico, ma quasi tutti hanno perso qualcuno.
Potrebbero essere i territori di un marchese che ha deciso di indossare la corona di regnante
O magari i resti di un antico regno che sta approfittando della debolezza imperiale per risorgere
Potreste presentare un gruppo di popolani che sono insorti contro i nobili locali, rivendicando la propria indipendenza
O addirittura una federazione di ad estrema prevalenza di una razza non umana, ora libera dal giogo della chiesa imperiale
All'atto pratico, costruendo l'ambientazione da zero, le vostre proposte di regno potrebbero anche venir integrate nel background man mano che lo scriverò
L'impero dei Theofonias è nato più di 14 secoli fa, e dalla sua formazione in meno di 500 anni conquistato l'intero continente, imponendo la sua religione che vede come figure centrali Rythmos, Agonas e Anchinoia (rozzamente equivalenti a Crono, Ares ed Efesto). In tutta la sua storia è stato fortemente umanocentrico, definendo tutte le altre razze come "subumani", riducendole a servi e schiavi. E' altresì noto che durante la formazione dell'impero, una priorità è stata eliminare gli "antichi culti", le storie dicono eliminando anche fisicamente i loro dei incarnati. Attualmente il leader dello stato è Eliocallon Theofonias Evdomos, rimasto da poco senza eredi.
Quelle dotate di un intelletto paragonabile a quello umano sono definite "Razze", mentre le meno fortunate sono definite "Mostri".
Di conseguenza, un Troll del signore degli anelli sarebbe considerato un esponente di una Razza, mentre un Goblin di Pathfinder sarebbe un Mostro.
Sicuramente saranno presenti i classici Umani, Elfi, Nani ed Orchi, e potrete propormi le razze che preferite, ma dovranno essere rigorosamente di natura biologica: costrutti, demoni e altre "cose molto strane" esistono, ma non sono considerate "razze" ed a volte neppure "mostri".
Esistono anche razze e mostri acquatici, ma non saranno selezionabili per i giocatori in quanto avrebbero uno stile di gioco troppo differente dagli altri.
Per quanto nell'Impero sia imposta una religione di stato, numerosi culti pagani sono sopravvissuti all'epurazione o sono stati tollerati in scala locale. Le leggende parlano degli Dei che sono stati sconfitti dai Colossi dell'Impero, ed alcuni potrebbero anche esistere realmente: dopotutto, come altro si potrebbe definire un drago tolkeniano, o un incantatore così potente da aver trasceso la morte? Resta comunque il fatto che sono almeno mille anni che nessuno ha visto fisicamente qualcosa che potesse essere preso per un "dio".
Il livello tecnologico stabilirà quanto siano utili questi automi, inizialmente potranno essere semplici lavoratori, più avanti potrebbero diventare anche utilizzabili come truppe meccaniche.
L'impero custodisce gelosamente i segreti necessari a costruire i Colossi, automata di proporzioni impressionanti, in grado di affrontare da soli interi eserciti.
...e persevero nel mio feticismo per gli spoiler ad innesto...
 

Enichaos

Novice Spammer
Ancora un repost perchè importante...

Vincoli per le razze proposte: non acquatici e a base biologica. Quindi roba che cammina, mangia, respira etcetc...
Alcuni esempi di roba che non va bene:
-i Warforged di Eberron non vanno bene in quanto sono costrutti, non mangiano e non dormono; analogamente qualsiasi "razza meccanica" non è adatta, un po' perché avrebbe regole troppo diverse dalle altre ed un po' perché la tecnologia ancora non ci è arrivata
-le sirene non vanno bene perché vivono sott'acqua; e ammettiamolo, non possono forgiare assolutamente niente in quanto la temperatura necessaria alla fusione del metallo li farebbe bollire vivi mentre ci provano, resterebbero bloccati all'età della pietra
-demoni dell'Altrove non vanno bene perché non sono creature che mangiano e si sostentano normalmente; se sono "demoni" nel senso che ne hanno l'aspetto, ma mangiano, respirano e si muovono come creature normali vanno bene
In breve... se mangiano cibo, respirano aria, si moltiplicano naturalmente e muoiono di vecchiaia, probabilmente vanno bene; meglio se sono di una taglia tra 1 e 6 metri di altezza o lunghezza, consigliati tentacoli o pollice opponibile.

Razze attualmente già ideate:
-Umani
-Halfling
-Elfi
-Nani
-Orchi
-Goblin
-Gnoll
-Aviani (proposta da un giocatore) tipo arpie, ma meno predatori
-Wyrm (proposta da un giocatore) umanoidi draconici corrotti
-Eteridi (proposta da un giocatore) esseri di mana condensato
-Anapsi (proposta da un giocatore) il maestro oogway del caso
-Coboldi (proposta da un giocatore) classici lucertolini alla D&D
-Aracne (proposta da un giocatore) centauri-ragno
-Skaven (proposta da un giocatore) uomini-topo
-Cat-sidhe (proposta da un giocatore) felini con più forme ma non mutaforma
-Lossodonti (proposta da un giocatore) pachidermi umanoidi
Esistono anche numerosi mezzo-sangue, ovviamente non degli eteridi

Aggiunte mini-descrizioni
 
Ultima modifica:

Enichaos

Novice Spammer
Ok, da qui in avanti davvero solo novità:
Innanzitutto un'anteprima della mappa iniziale... per ora senza topografia o territori iniziali, giusto l'outline delle regioni
So che l'approccio al mare è un po' strano, ma mi è parso molto pratico nel complesso...
Un grazie speciale a @Wally87 che si sta smazzando la grafica
 

Enichaos

Novice Spammer
I lavori in corso procedono, tempo di affinare due cose e potrei anche sentirmela di condividere la parte regolistica...
Nel mentre, altra preview della mappa che piano piano prende forma.
Non fate domande, @Wally87 fa cose strane mentre si prepara a piazzare i simbolini
 

Enichaos

Novice Spammer
Scusate l'assenza, ho avuto un periodo molto carico a lavoro condito con alcuni inconvenienti che mi hanno impedito di usare il PC per un po' a parte la semplice consultazione...
Intanto, ecco una versione semidefinitiva della mappa allo start...
A parte questo, vi do conferma di aver terminato la parte regolistica, dopo un paio di test pratici penso la condividerò in versione BETA...
 
Alto