1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

SoHead: Non chiedete cosa possa fare SoHead per voi: chiedete cosa potete fare voi per SoHead. (J. F. Kennedy)

Evento Nel cratere della Stella

Discussione in 'GDR' iniziata da Silen, 19/01/2018.

  1. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    La kitsune assunse un'aria pensosa alla domanda di Ortensia "Cosa manca a Tamano di casa? A dire il vero, ben poco. Tamano preferisce questo luogo all'altro luogo. Certo, quando viveva alla corte del Tenno, Tamano non doveva prestare attenzione a stupide economie sulle cose che le davano diletto" e qui la kitsune indirizzò uno sguardo di rimprovero a Kairos....per quanto questi a sua volta fosse andato vicino alla galera per debiti a causa delle sue stravaganze. Il nuovo amministratore reale però aveva messo limiti netti alle spese che le finanze di Kairos potevano permettersi e finora li aveva fatti rispettare...forse perché era terrorizzato da Athoxa più che della kitsune o forse perché non aveva abbastanza immaginazione da capire cosa avrebbe potuto fare la creatura dell'Altrove.
    Certo, fino a quando Tamano non deciderà di dargli una scrollata pensava Kairos fra sé pregando ferventemente Sarvan di non essere presente quando questo sarebbe inevitabilmente accaduto.
    "Il Tenno dava anche grandi spettacoli di fuochi artificiali...non ho visto niente di simile qui ad ovest da quando il mio dolce sposo mi ha portata qui. " concluse nel frattempo Tamano con una stilla di malinconia nella voce.

    I tre minotauri si voltarono all'arrivo della comitiva e grugnirono un saluto, invero non troppo entusiasta.
    "Ora che piccoli e scagliosi alza letto e vengono guardare cosa" disse il loro comandante Meknor. Tanti anni di frequentazione con i mezzuomini non avevano migliorato la sua padronanza del comune "Meknor guardato a lungo e Meknor non piace ciò che visto. Morti puzzolenti, Meknor spacca con ascia. Vivi, Meknor uccide senza problema. Ma in cosa Meknor sente grande potere, grande mana. Tu letto frase si? Meknor legge, Meknor sente brivido mai provato. Meknor dice: noi andare via subito da qui. Niente di buono può venire da cosa. "
     
    Ultima modifica: 09/02/2018
  2. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.054
    "Onorati Zungari, non ho seguito un'armata per miglia e miglia in territori infestati da barbari e cadaveri semoventi, fin nelle fauci del dominio di un Caduto per voltare la coda e tornarmene a casa a artigli vuoti, ma il fatto che sia uno della vostra razza a raccomandare cautela mi fa comprendere la potenza del presagio.
    Questo... fenomeno... non è parte del mondo per come lo conosciamo, è normale che ogni fibra del nostro essere tenti di ritrarsi orripilata. Ma posso assicurarvi che, una volta sorpassata l'istintiva ritrosia, lo studio di un oggetto così alieno potrà dimostrarsi fonte di scoperte inimmaginabili."


    - Ovviamente tutto questo discorso sull'imperscrutabilità del cosmo verrebbe meglio se su quell'affare non ci fosse una scritta minacciosa in lettere alte come il Palazzo Imperiale.... -

     
  3. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    Il minotauro sbuffò rumorosamente dalle froge. Le scoperte saranno anche inimmaginabili ma io una immagine me la sono fatta, sembrava dire il suo volto corrucciato.
    "Tu mago, dicono. Meknor spera che tu sappia cosa giusto fare. Forse una notte Gran Dio Kozak manda visione in tuo capo scaglioso e forse tu comprende che non è saggio rimanere qui. Meknor spera noi non essere tutti distrutti nel frattempo."
     
  4. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.054
    Stavo per protestare sullo scaglioso ma il minotauro potrebbe essere troppo stupido per vedere le penne
     
  5. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    LOL evidentemente qualcosa nel mio subconscio si ribella alla idea dei dinosauri piumati. Sorry
     
  6. Ostrègone

    Ostrègone GIF MASTER Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    24/09/2008
    Messaggi:
    5.656
    Località:
    Isola delle pecore
    Sabelia ed Elanor stavano ancora fulminando con lo sguardo Ortensia, che subito quella tornò alla carica con una domanda, in un tono più sommesso visto che Robin e Kairos avevano iniziato a rivolgersi ai Minotauri. "Ma voi, mia signora" cominciò la giovane hobbit, fin troppo curiosa "siete una studiosa della magia? come noi tre, insomma" e con un cenno del capo indicò le due che stavano un poco indietro, insieme a uno strano risolino. Robin dopo i primi convenevoli si girò di scatto e la guardò severamente, e Ortensia improvvisamente tornò seria, mentre dava pure un colpo di tosse.
    Robin ascoltò le parole di Meknor e del principe; solo dopo qualche attimo di silenzio, intervenne pure lui: "Signor Meknor, vi capisco, anche a me questa...cosa...dà delle strane sensazioni, più brutte a dire il vero" e non appena ebbe terminato la frase si affrettò a precisare "tuttavia ha ragione il principe, nelle sue eventuali scoperte potrebbe anche rivelarsi fondamentale proprio per sconfiggere ciò che noi odiamo di più, quei nefasti signori come quello che, per ora, non si trova più negli immediati paraggi " e quasi come volesse sincerarsi, si guardò intorno "e le sue dannate schiere. È un'occasione irripetibile, potremmo liberare definitivamente queste terre e altri popoli i quali, come il vostro, Signor Meknor, stanno all'ombra di questi turpi creature."
    Si schiarì la voce e proseguì "Ovviamente non vogliamo costringervi a stare qui se non volete. Se nessuno dei vostri sciamani vuol rimanere qui penso sia libero di tornare al vostro accampamento, e penso ne converrà anche il principe. Noi però..." e tornò a guardare la sfera "iniziamo a dare un'occhiata... vero?" e quest'ultima domanda era rivolta alle tre dietro, che annuirono insieme.
    "Allora, Principe, a voi la parola su come agire..."
     
  7. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    Tamano risacchiò a sua volta, coprendosi la bocca con un ventaglio di seta scarlatta "No, non come voi tre" fu la sua sibillina risposta "Voi studiate magia. Tamano è magia."

    "Meknor manderà a chiamare sciamano" disse il minotauro dopo alcuni attimi di riflessione "nel frattempo Meknor terrà sua ascia bena ffilata. Meknor confida piccolo mezzuomo e sauro piumato ( gdr off LOL per Monitor) faranno lo stesso."
     
    A Monitor_Dundee piace questo elemento.
  8. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.054
    Ho capito il problema, non c'è più il Goblin che li chiamava polli
    "Non appena lo Sciamano sarà qui metteremo in opera gli incantesimi di protezione, l'ultima volta che ho avuto a che fare con l'Altrove la magia tribale è stata vitale nel mantenerci interi.
    Per quello che dovremo fare dopo, temo di non essere io l'esperto del quale avrete bisogno"

    Con un cenno del capo Kairos indicò la creatura semivolpina che fluttuava tra gli sguardi divertiti delle maghe Hobbit.
    "La mia consorte è un autorità in materia, se così si può dire..."
    - Prima o poi dovremo spiegare a questi signori le tue origini, cerchiamo di essere... va

    silen sappici dire il costo in Mana
     
    A Balto piace questo elemento.
  9. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    [3 cristalli a capa, visto che è un semplice incantesimo di protezione individuale diciamo. . Procedete pure quando siete pronti]
     
  10. Ostrègone

    Ostrègone GIF MASTER Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    24/09/2008
    Messaggi:
    5.656
    Località:
    Isola delle pecore
    Ortensia questa volta non fece un'altra domanda ma rimase a soppesare l'affermazione di Tamano, con occhi bassi. Fu riportata alla realtà da una gomitatina di Sabelia, la quale le bisbigliò "Guarda che ci stiamo preparando!", mentre Elanor appariva in volto concentrata, seguendo lo scambio fra i "capi".
    Robin annuì alle parole di Meknor e stettero in attesa che arrivasse lo sciamano. Per rompere quegli attimi di silenzio, che sembravano aggravati dal peso della sfera, fu lo hobbit a rivolgersi a Tamano.
    "Ehm scusate la mia impertinenza, ma come intendete procedere dopo che il Principe avrà finito con la sua magia tribale?" chiese con un tono rispettoso.
     
  11. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    La kitsune osservò il piccolo hobbit e sventolò languidamente il ventaglio "Tamano osserva, Tamano ascolta, Tamano attende." fu la risposta, altrettanto sibillina di quella data alla maga "Tamano crede che sia una grossa sciocchezza essere venuti in questo luogo. Un giusto avvertimento è stato dato agli incauti, ignorarlo non è cosa da fare a cuor leggero. "
     
  12. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.054
    Kairos guardò la la Kitsune come un randagio per strada guarda un carro lanciato a folle velocità.
    "Mia signora, come sempre le tue parole sono pervase di saggezza, anche se avrei preferito conoscere il vostro parere sulla Luna di Giada... diciamo un paio di lune fa..."
    D'un tratto Kairos si vide ancora a palazzo, a descrivere in toni esagerati i pericoli dell'Oriente alla sorella, per essere sicuro che nessun'altra punizione lo aspettasse al suo ritorno. Ora sia le orde dei Non Morti che quelle dei creditori iniziavano a sembrare alternative allettanti.
    "... e sono convinto che anche una superficiale esplorazione della Meteorite potrebbe darci conoscenze non ottenibili in altra maniera"
     
  13. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    "Tamano era sconvolta. Il suo dolce sposo era stato sottratto alle sue cure, Tamano aveva di fronte la prospettiva di non rivedere più il suo amato volto. Tamano era distrutta dal dolore e non dava importanza a cose tanto lontane nel tempo e nello spazio." se la kitsune era contrita, lo nascondeva benissimo. Ancora una volta agitò languidamente il ventaglio scarlatto ed indirizzò una occhiata maliziosa al principe sauriano.
    "Naturalmente ora che è riunita al suo dolce sposo, Tamano è felice. Persino in questo luogo desolato e col pericolo così vicino." la creatura proveniente da un altro luogo passeggiò attorno alla grande massa lucente, apparentemente l'unica del variegato gruppo che non si trovasse a disagio "Tamano si chiede cosa vuole fare Kairos e cosa lui spera di imparare dall'Uovo di Giada." disse dopo qualche minuto di silenzio. Nel frattempo Meknor era tornato in compagnia di un individuo della sua razza ma molto più anziano, bardato in una veste che aveva la sconcertante caratteristica di avere decine, forse centinaia di piccole campanelle intrecciate nella trama e che risuonavano ad ogni passo.
     
  14. Ostrègone

    Ostrègone GIF MASTER Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    24/09/2008
    Messaggi:
    5.656
    Località:
    Isola delle pecore
    Robin aprì la bocca per lo stupore, sentendo la risposta di Tamano sull'entità del pericolo. Non disse nulla, seguì lo scambio fra lei e Kairos e annuì infine alla risposta del Principe. Poi commentò: "Uovo di giada...che nome buffo...per una cosa che incute così terrore, non trov..." e stava per rivolgersi alle tre hobbit dietro di lui, ma si interruppe vedendo chi stava arrivando. Osservò attentamente le campanelle dello sciamano che tintinnavano con i suoi passi, per poi girarsi verso Kairos e commentare in tal modo: "Bene, col suo arrivo siamo pronti allora, Principe...".
    ma il minotauro è così? :asd:

    [​IMG]
     
  15. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.054
    "Tamano, da quel che sono riuscito a comprendere questa... anomalia ci presenta una minaccia, sì, ma ci richiede anche una scelta. Avvicinarsi così tanto per poi voltare le spalle costituirebbe una scelta? A mio avviso, potrebbe..."

    Il Principe si interruppe all'arrivo di una montagnola di campanelli con un paio di corna in cima. Lo Sciamano, evidentemente. Se non avesse visto Troll vestiti solo di teschi e code di castoro aprire una porta nella materia stessa del Cosmo, avrebbe potuto permettersi un po' di sano scetticismo. Evidentemente, l'Altrove era meglio contattato da creature più prive di senso rispetto alla norma.

    "Benvenuto a voi, saggio degli Zungari. Possiamo iniziare i rituali di protezione."

    Kairos estrasse apparentemente dal nulla un cofanetto di Cristalli di Mana, rune azzurre iniziavano a disegnarsi sul terreno attorno al gruppo di umanoidi assortiti.
    Il principe si rivolse nuovamente alla Kitsune, come a inseguire un pensiero che gli era sfuggito prima.

    "... mia cara, l'averlo chiamato uovo è un adorabile modo di mostrare che inizi a pensare come un Sauriano o dobbiamo preoccuparci che si... schiuda?"
     
    Ultima modifica: 20/02/2018
  16. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    Ah ragazzi, voi mi fate morire. Giuro che non pensavo ai campanacci sardi ma a qualcosa di più piccolo, però grossomodo ci siamo :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:

    Il minotauro, evidentemente un anziano della sua razza a giudicare dal colore grigio della sua pelliccia, grugnì un assenso appena comprensibile e iniziò una invocazione a spiriti e dei, comrpensiva anche di diversi passi di danza. Lo scampanellio risultante raggiungeva un discreto volume lasciando ai presenti l'immaginare il frastuono che doveva verificarsi in occasione di un raduno di sciamani Zungari.

    Quanto a Tamano, una moltitudine di stelle sembravano danzare nei suoi occhi verdi mentre ridacchiava sommessamente fra sè, palesemente divertita da quanto stava accadendo. All'improvviso la kitsune esplose in una breve danza, inerentemente caotica ma che in qualche modo sembrava essere a tempo con lo scampanio dello sciamano. Una piroetta concluse il breve sfoggio di destrezza della kitsune che, casualmente ma forse anche no, venne a trovarsi direttamente di fronte a Kairos. Prima che il sauriano potesse fare alcunchè Tamano si era già protesa in avanti prendendogli il viso fra quelle sue mani dalle dita insolitamente lunghe offrendogli una volta tanto la vista dell'intero suo volto.

    "Tamano ha danzato, Tamano civetta,
    Tamano ti ha scelto, Tamano ti aspetta!"


    Pronunciate quelle parole cantilenanti la kitsune rise ancora, come se si stesse divertendo un mondo, anzi come se tutto in quel tristo luogo, dai presenti, alla terra martoriata, al blocco di giada che aveva chiamato uovo, tutto, tutto fosse presente soltanto per il suo divertimento.
     
  17. Ostrègone

    Ostrègone GIF MASTER Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    24/09/2008
    Messaggi:
    5.656
    Località:
    Isola delle pecore
    Robin rimase ad osservare Kairos alle prese con i cristalli di mana e attese l'esito di quell'incantesimo. Qualche sguardo, decisamente più perplesso, era invece indirizzato talvolta allo sciamano dalla pelliccia grigia che iniziò a danzare davanti a loro; la musica iniziò a trasportarlo in una specie di torpore e iniziò a pensare ad altro, cullato da quel ritmo, mantenendo il contatto visivo su Kairos.
    Si riscosse solo quando sentì delle mani battere in un ritmo cadenzato, ed erano quelle di Ortensia, notò stupito, muovendo il capo a destra e a sinistra per riprendersi. La giovane maga hobbit, tutta infervorata da quel rito, aveva iniziato a battere le mani per accompagnare la danza di Tamano. Elanor le lanciava occhiatacce, mentre Sabelia era indecisa tra l'accompagnare la giovane collega o disapprovare pure lei quel gesto.
    Quando sentì la risata di Tamano, Robin diede un colpo di tosse e domandò a Kairos "Ehm...ma anche questo che ha appena fatto" e puntò l'indice su Tamano "fa parte del vostro rito, Principe?".
     
  18. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.054
    "Decisamente no. Per lo meno.... non che io sappia"
    - che tu mi abbia scelto l'avevo capito. Aspetti che faccia la mia scelta anche nei confronti della Meteora?

    La danza e le parole del principe stavano causando il ritmico pulsare di luce azzurrata dal cuore dei cristalli di Mana, i simboli sul terreno segnavano ora il contorno di una cupola semitrasparente attorno a loro.
    L'aria crepitava di energie magiche, al di fuori di quel cerchio protetto, Kairos era pronto a vedere come avrebbe reagito, quel muro di un verde indescrivibile, al riverberare così prossimo di pura energia magica.
     
  19. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    13.689
    "Tamano osserva, Tamano ascolta, Tamano attende" il principe non ottenne niente di più di quanto l'hobbit avesse ricevuto come risposta poco prima "Tamano ama questi riti. Le ricordano cose accadute in passato, altri tempi, altri luoghi."
    L'ammasso di giada sembrava riflettere, arricchendola di una sfumatura verdastra, la luce azzurra dei cristalli. Tutti i riti erano compiuti e, per quanto possibile, il gruppetto era protetto dalle forze che sis arebbero potute scatenare.
     
  20. Ostrègone

    Ostrègone GIF MASTER Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    24/09/2008
    Messaggi:
    5.656
    Località:
    Isola delle pecore
    Robin trattenne il fiato al formarsi della cupola semitrasparente ed emise un "oh!" di stupore al completamento. Le tre maghe erano adesso concentrate nell'osservare il compiersi del rituale di Kairos, visto che per loro era come una lezione pratica di magia, sul campo e non sui libri come capitava spesso a Solesplendente. Robin evitò di parlare con Tamano, visto che avrebbe ricevuto qualche risposta criptica e tornò a interloquire con Kairos. "Ora che si fa, Principe? Volete provare a...toccarla?" chiese sommesso il militare hobbit, quasi avendo paura di disturbare la concentrazione di Kairos.
     

Condividi questa Pagina