1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: dove ogni cosa è passibile di denuncia.

Disegno di riforma dell'Organizzazione

Discussione in 'Fratellanza Panslava' iniziata da Solctis, 18/12/2011.

  1. Solctis

    Solctis Chosen one

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    5.388
    Località:
    Ma come cazzo si fa a vivere nella neve?
    In una nota rivolta a tutti i paesi dell'Europa orientale, il Primo Ministro Stefan Njego ed il Ministro degli Esteri federale Obrad Glogovac rivolgono il seguente invito:

    Intendiamo avviare la riforma dell'obsoleta organizzazione della Fratellanza Panslava in un nuovo organismo plurinazionale noto come Organizzazione di Cooperazione Orientale il cui fine sarà la creazione di un'area di sviluppo in senso collaborativo fra tutti i paesi in via di sviluppo dell'Europa orientale, indipendentemente dalla cultura locale e per lo sviluppo della democrazia, della pace e delle economie dei popoli e dei paesi est-europei.
    Tutto ciò prevederà:


    -Creazione elettiva di un Consiglio provvisorio dei paesi partecipanti per la delibera degli interventi di sviluppo e tutela dell'area
    -Creazione di un Fondo di sviluppo obbligatorio per tutti i paesi membri che, nella fattispecie, verseranno relativamente alla propria ricchezza e per interventi decisi dal Consiglio
    -Creazione di una Commissione per lo sviluppo il cui compito sarà l'analisi dell'area dei paesi membri per l'individuazione di opere o procedimenti per lo sviluppo dell'Organizzazione attraverso lo sviluppo stesso dei paesi membri (la commissione prevederà adeguati rappresentanti per paese membro)
    -Delibera del consiglio provvisorio (presieduto temporaneamente fino ad elezione legale del nuovo consiglio dal Ministro delle Finanze federale) di un 'Patto di stabilità' per l'accesso e la permanenza nell'OCO in termini di economia e società dei paesi membri ed aspiranti

    Desideriamo conoscere l'interesse dei paesi vicini e desideriamo avviare al più presto questa collaborazione che DEVE segnare un netto cambiamento rispetto alle anacronistiche politiche del passato.
    Per un pieno sviluppo democratico in tutta l'Europa orientale e per la chiusura di anacronistici scontri nazionalisti del secolo scroso.

    Proponiamo, infine, come prima sede provvisoria di riunione del nuovo organismo, la nostra bella Belgrado.
     
  2. Solctis

    Solctis Chosen one

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    5.388
    Località:
    Ma come cazzo si fa a vivere nella neve?
    La dirigenza politica Balcanica, per bocca del Ministro degli Esteri federale, Obrad Glogovac, rinnova l'importante tema in sede diplomatica presso tutti i vicini, i paesi amici e quelli interessati.
     
  3. Redual

    Redual Brontolo

    Registrato:
    27/09/2008
    Messaggi:
    6.976
    Per voce del Ministero degli Esteri Russo, Sorokin, viene annunciato l'interesse all'iniziativa, ma viene ritardata l'adesione per una riunione di preparazione per "importanti motivi politici".
     
  4. Redual

    Redual Brontolo

    Registrato:
    27/09/2008
    Messaggi:
    6.976
    Il Ministro degli Esteri ad interim dell'Unione Eurasiatica Pavel Sorokin, annuncia il pieno interesse al progetto.
     
  5. Solctis

    Solctis Chosen one

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    5.388
    Località:
    Ma come cazzo si fa a vivere nella neve?
    Si registra con soddisfazione il messaggio del Ministro Sorokin ma si spinge affinché siano soprattutto i paesi vicini ad esprimersi sull'argomento.

    "Questo progetto non ha nulla a che vedere con la Fratellanza Panslava, sia chiaro; che i vicini e soprattutto i lontani non facciano questa pericolosa e fallace associazione".

    Queste, secondo i giornalisti di BF92 (canale televisivo belgradese) le parole di Njego, Primo Ministro della FRB, a margine di una intervista ad una testata di studi geopolitici con sede in Italia sul tema dell'esperimento politico FRB nella storia dei Balcani.
     
  6. Space Monkey

    Space Monkey IL PARTITO TI OSSERVA

    Registrato:
    20/09/2008
    Messaggi:
    29.675
    Località:
    Lubjanka
    Ucraina e Slovacchia, di fronte all'ingresso nell'UE di Kiev e della FRB, si dicono disinteressate al progetto.
     
  7. Solctis

    Solctis Chosen one

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    5.388
    Località:
    Ma come cazzo si fa a vivere nella neve?
    La FRB prende atto delle decisioni di Kiev e Bratislava, si dice pronta a discutere con i paesi interessati un organismo specificatamente rivolto all'Europa Orientale strutturato sulla base dei punti sopra indicati ma apertissimo ad eventuali proposte.

    In particolare la FRB sollecita la disponibilità dei vicini e degli interessati, nell'area orientale, ad intervenire proponendo punti, modifiche ed idee.

    La FRB é infine disposta ad un accordo con i paesi disposti ad intensificare i rapporti nell'alveo della collaborazione espressa in questa offerta di riforma associativa.
    Suggerisce un eventuale incontro diplomatico d'alto livello.

    LA FRB decreterà, in ogni caso, la chiusura della Fratellanza Panslava, a partire dalla ratifica dell'ingresso nell'UE.
     

Condividi questa Pagina