1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: la comunità che viene male in foto.

[USA] Piano miglioramento infrastrutture sud america

Discussione in 'Pan American Development Organisation' iniziata da von kleist, 05/09/2012.

  1. von kleist

    von kleist Ninja Skilled!

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    3.166
    Località:
    Padova
    signori ambasciatori, come molti di voi sanno il governo americano si è attivato nel corso di quest'anno per la formulazione di un piano per il miglioramento delle infrastrutture nel nostro continente; piani molto ambizioni sono stati presentati, anche a mezzo stampa, ma riteniamo che un buon inizio sia uno potenziamento delle infrastrutture portuali, e in misura minore aeroportuali, come prensentato nella mappa: un sistemo di scali così diffuso aumenterà sicuramente gli scambi commerciali, andandosi ad allacciare anche ai porti nord americani in costruzione

    il costo massimo preventivato per il progetto nel suo complesso è di 97 miliardi di dollari, ed anche affrontando i costi previsti per i singoli stati si possono raggiungere livelli alti per certi bilanci: per questo motivo vorremmo proporre la creazione di una società partecipata dagli stati dell'organizzazione e da eventuali società private interessate a finanziare ed a partecipare al progetto per la costruzione e la gestione delle infrastrutture, che abbia anche l'obbligo di investire parte degli utili in altri progetti infrastrutturali nei paesi del PADO

    [img width=506 height=500]http://i46.tinypic.com/35lg5cx.jpg[/img]
     
  2. Space Monkey

    Space Monkey IL PARTITO TI OSSERVA

    Registrato:
    20/09/2008
    Messaggi:
    29.675
    Località:
    Lubjanka
    Il progetto incontra gli interessi dei governi di Panama, Trinitad, Uruguya, Cile, Paraguay, Perù, Colombia e Guyana
     
  3. von kleist

    von kleist Ninja Skilled!

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    3.166
    Località:
    Padova
    il governo americano presenta una proposta di divisione delle quote della Columbus Portal Autority:
    dei 97 miliardi 57 (ossia il 58%) proverranno da finanziamenti statali così suddivisi:
    - USA 14 miliardi, ossia il 14.5% delle quote totali
    - Messico 6 miliardi, ossia il 6.2%
    - Panama 5 miliardi, ossia il 5.15%
    - Trinidad 5 miliardi, ossia il 5.15%
    - Cile 5 miliardi, ossia il 5.15%
    - Perù 5 miliardi, ossia il 5.15%
    - Uruguay 5 miliardi, ossia il 5.15%
    - Paraguay 4 miliardi, ossia il 4.1%
    - Colombia 4 miliardi, ossia il 4.1%
    - Guyana 4 miliardi, ossia il 4.1%
    mentre i rimanenti 40 miliardi, ossia il 42% dei fondi, proverranno da investitori privati; nel caso altri stati del PADO volessero finanziare il progetto si possono creare nuove quote a partire da quella statunitense o da quella riservata ai privati, mentre se la partecipazione di questi ultimi non dovesse coprire tutti i 40 miliardi ci sarà una revisione delle quote statali

    Le costruzioni saranno a carico degli stati interessati

    gli investimenti possono essere scaglionati no? si tratta di porti alla fine
     
  4. Mourinho

    Mourinho Get a life Fantacalciaro

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    17.737
    Località:
    Manchester
    Il Giappone si propone come investitore con una partecipazione che va dai 10 ai 20 miliardi, ancora da valutare nel dettaglio.
     
  5. Redual

    Redual Brontolo

    Registrato:
    27/09/2008
    Messaggi:
    6.976
    L'Unione Eurasiatica si propone come investitore, rendendosi disponibile per un investimento dai 10 a 30 miliardi, secondo le disponibilità.
     
  6. von kleist

    von kleist Ninja Skilled!

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    3.166
    Località:
    Padova
    [prima di rispondervi, visto che presumo sarò io a dovervi rispondere, voglio aspettare una conferma delle quote da rauf; cercherei comunque di far entrare ogni eventuale altro stato con quote uguali, e se avete aziende statalizzate tramite cui investire meglio]
     
  7. Space Monkey

    Space Monkey IL PARTITO TI OSSERVA

    Registrato:
    20/09/2008
    Messaggi:
    29.675
    Località:
    Lubjanka
    per le quote private si fanno avanti General Motors, New Colorado Compnay, ARAMCO ed Exxon Mobil corporation per dieci miliardi a testa.
     
  8. Toga!

    Toga! Chosen one

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    6.500
    Località:
    Braida

    Lo Scacchiere intende partecipare con una quota di 10 mld. Andrew Carter chiede allo UIB di fare un'offerta sul modello delle multicorporate americane.
     
  9. Joke

    Joke Chosen one

    Registrato:
    19/09/2008
    Messaggi:
    8.530
    Le libiche noc e jaamatransyt chiedono di poter partecipare e mettono a disposizione 10mld l'una
     
  10. Redual

    Redual Brontolo

    Registrato:
    27/09/2008
    Messaggi:
    6.976
    Unione Eurasiatica perfeziona la propria offerta tramite la partecipazione della multinazionale leader dei trasporti asiatici OTRA.
     
  11. von kleist

    von kleist Ninja Skilled!

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    3.166
    Località:
    Padova
    viste le numerose offerte di partecipazione, viene presentato un piano leggermente modificato che prevede 4 ulteriori infrastrutture, in El Salvador, Giamaica, Equador e Perù

    [img height=500 width=506]http://i50.tinypic.com/s24gwi.jpg[/img]

    Il nuovo piano ha un costo previsto di 130 miliardi; le quote della CPA (Columbus Ports and Airports) sono divise in 60 miliardi (il 46%) di fondi pubblici e 70 (il 54%) di fondi privati. I finanziamenti statali sono:
    - USA 8 miliardi, ossia il 6.1% delle quote totali
    - Messico 6 miliardi, ossia il 4.6% (prestati dagli USA vista la situazione economica del paese)
    - Perù 6 miliardi, ossia il 4.6%
    - Panama 5 miliardi, ossia il 3.8%
    - Trinidad 5 miliardi, ossia il 3.8%
    - Cile 5 miliardi, ossia il 3.8%
    - Uruguay 4 miliardi, ossia il 3.1%
    - Giamaica 4 miliardi, ossia il 3.1%
    - Paraguay 4 miliardi, ossia il 3.1%
    - Colombia 4 miliardi, ossia il 3.1%
    - Guyana 4 miliardi, ossia il 3.1%
    - El Salvador 3 miliardi, ossia il 2.3%
    - Equador 3 miliardi, ossia il 2.3%
    I 70 miliardi di partecipazione "privata" saranno divise in 7 pacchetti da 10 miliardi (7.6% delle quote) tra le aziende, di proprietà sia privata che pubblica, che hanno presentato offerta

    spero che i tre nuovi npc non facciano problemi; le aziende non sono ancora assegnate perchè voglio aspettare ancora qualche giorno nel caso di ritardatari
     
  12. Mourinho

    Mourinho Get a life Fantacalciaro

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    17.737
    Località:
    Manchester
    Il Giappone conferma il proprio interesse, disponibile ad acquistare le quote con una sua controllata.
     
  13. von kleist

    von kleist Ninja Skilled!

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    3.166
    Località:
    Padova
    General Motors, New Colorado Compnay, ARAMCO, Exxon Mobil, OTRA, Jaamatransyt e Royal British co. si aggiudicano un pacchetto da 10 miliardi ognuna
     

Condividi questa Pagina