1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: da oggi anche sulla pagina 953 di Televideo!

[Templari] Richiesta al Re di Gerusalemme

Discussione in 'GdR' iniziata da Mourinho, 23/07/2012.

  1. Mourinho

    Mourinho Get a life Fantacalciaro

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    17.715
    Località:
    Manchester
    L'Arcivescovo di San Giovanni d'Acri invia un messaggio al Re di Gerusalemme.

    L'Arcivescovo chiede

    - Di poter entrare a Gerusalemme, accompagnato dagli altri 3 Arcivescovi del Regno (Arcivescovo di Cesarea, di Nazareth e di Petra) e dal vescovo di San Rebbo di Tiro

    - Di poter portare una minima scorta o nessuna nel caso che il Re si assuma la garanzia della sicurezza dell'Arcivescovo all'interno delle mura della città santa

    - Di avere un incontro con il Re per discutere della situazione a Gerusalemme e dei rapporti Regno-Ordine del Tempio

    - Di poter, in qualità di massime cariche religiose del Regno in attesa della nomina del nuovo Patriarca, portare il corpo del defunto santo Patriarca Eraclio a San Giovanni d'Acri per svolgere un degno funerale.


    L'Arcivescovo di San Giovanni d'Acri Philippe de Plaissis
    Il Maresciallo del Tempio Jean di Tolosa
     
  2. Toga!

    Toga! Chosen one

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    6.500
    Località:
    Braida
    La notizia della missiva si sparge inevitabilmente e una buona parte del popolino di Gerusalemme inneggia ai templari in varie zone della città, chiedendone a gran voce il rientro a protezione dei luoghi santi. Scontri violentissimi avvengono tra Ebrei e Cristiani, soprattutto quando questi ultimi incominciano vere e proprie "ronde" punitive nei confronti di mercanti e commercianti ebrei. Nelle campagne continuano gli assassinii tra nobiltà italiana e franco/templare, mentre predoni arabi scorrazzano indisturbati in numerosi villaggi, l'esercito bizantino reprime sei tumulti in una settimana e cadono numerose vittime tra la popolazione civile. I cadaveri di alcuni rabbini della parte orientale di Gerusalemme vengono issati alle mura della città con affissi cartelli "Gloria in excelsis deo." La situazione è letteralmente in procinto di precipitare.
     
  3. Giafo

    Giafo Spam Master Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    29/09/2008
    Messaggi:
    1.454
    Località:
    Roma

    Al fine di dimostrare la volontà di placare questa terribile situazione e di ripristinare la pace per ogni uomo che abita il mio regno io, Lucio I, Re di Gerusalemme acconsento a tutte le richieste dell'Arcivescovo di San Giovanni d'Acri e alla volontà da parte di quest'ultimo di farsi accompagnare da una piccola scorta armata.

    Lucio I
     

Condividi questa Pagina