1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: la comunità che ti fa un trapianto di personalità

Campionato QUINDICESIMA GIORNATA- 9/1

Discussione in 'Archivio Partite' iniziata da Mikhail Mengsk, 04/01/2016.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
Moderatori: Mikhail Mengsk
  1. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    XV. Giornata
    • Athletic Barralicca - AC Legio Victrix 1-3 (Gallagher (B); Cassio x2, Vlaocic (L))
    • Bulldogs United - US Verticale 1-4 (Starongiu (B); Piant x2, Guderian, Oltremare (V))
    • Lokomotiv Arkan - US Marciano 2-3 (Siberian x2 (L); Lenders x2, Arvel (M))
    • Atletico La Barriera - Sporting U.B.A. 1-3 (Katukov (A); Darebo, Sighinolfi x2 (S))
    • Borussia Bildungsroman - Cerberus FC 2-1 (Bombarda, Keegan (B); Biggio (C))
    Spedite la scheda compilata con Formazione, Modulo, Tattiche, Stile di Gioco e tutto il resto a [steampunkmikhail AT gmail.com] entro le 12:00 del giorno di consegna. Oggetto mail: [nomesquadra]- 15° Giornata.

    Se non spedite nulla userò automaticamente le vostre istruzioni della giornata precedente. Se non rinominate la scheda mi fate un favore.

    Se avete problemi con la scheda o ho sbagliato qualcosa contattatemi via pm.

    Chi vuole può scrivermi nella mail che mi autorizza a fare la partita non appena ho anche la scheda dell'avversario (e ovviamente se l'avversario dà il via libera). Così se ho due schede "definitive" in mano prima della scadenza posso farle in anticipo. Se ho tempo, chiaramente.

    @Fantasy League
     
    Ultima modifica: 10/01/2016
  2. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    ATHL BARRALICCA - AC LEGIO VICTRIX
    ____________1-3
    ____[​IMG]________[​IMG]

    ATHLETIC BARRALICCA
    Modulo: 4-5-1-1
    Formazione: Anzi; Bonetti, Alexandros, Miklon; Bojak (Zaccheddu); Staylek (Monzino), Forgen, Magni, Vallon; Vallascas (Ylmaz); Gallagher
    Tattiche: Marcatura a Zona, Lancio Smarcante (Rete di Passaggi), Azione Individuale
    Stile di Gioco: Normale (Offensivo)

    AC LEGIO VICTRIX
    Modulo: 3-5-2
    Formazione: Tullio; Sankar, Astes, Montreàl; Heraclius, Szalàs; Theoderich; Zengen, Galatos; Cassio, Vlaocic
    Tattiche: Marcatura a Uomo, Lancio Smarcante, Azione Individuale
    Stile di Gioco: Normale

    CRONACA
    11'-Falsa partenza del Barralicca: Szalàs mura Forgen.
    16'- Buon lancio di Theoderich per Zengen che la mette subito al centro, colpo di testa di Vlaocic ma è centrale e Anzi para in due tempi.
    24'- Heraclius ferma la manovra dei padroni di casa.
    33'- Theoderich allarga per Zengen, l'olandese è fermato da Bojak ed opta per traversone sulla fascia opposta per Galatos. Il greco resiste ad Alexandros, taglia dentro e libera Cassio. Duello con Bonetti, destro a girare e goal! 0-1!

    40'- Ancora nulla di fatto per il Barralicca: Szalàs non concede niente.
    41'- Amarolla gioca il jolly: dentro Ylmaz per l'impalpabile Vallascas. Escono anche Bojak per Zaccheddu e Staylek per Monzino. Ylmaz si incarica di dirigere la manovra e appare chiaro l'avanzamento del baricentro dei padroni di casa.
    44'- Bonetti in acrobazia anticipa Vlaocic solo in area: che intervento! Sarà calcio d'angolo.
    45'- Zengen calcia malissimo, rimessa dal fondo.

    48'- Ylmaz cambia subito gli equilibri in campo: schema di passaggi a centrocampo, fallisce il filtro dei mediani della Legio, Ylmaz arriva al limite dell'area e libera Gallagher con un pallone morbido all'altezza del dischetto. Lo scozzese calcia al volo e segna: 1-1!
    54'- Reazione della Legio affidata alle ali che si accentrano superando in volata la debole retroguardia del Barralicac. Ultimo tocco di Galatos che smarca Cassio per la doppietta. 1-2!
    65'- Ancora Ylmaz, facilissimo il compito a centrocampo ma stavolta Gallagher si ritrova addosso sia Sankar che Montreàl e deve fermarsi. Non si passa: retropassaggio per Forgen che prova la botta da fuori ma Tullio ha il tempo di studiare la traiettoria e la devia in tuffo.
    70'- Ammonito Magni.
    77'- Punizione per la Legio. Sul pallone Theoderich che calcia in porta, Anzi sembra battuto ma all'ultimo istante scatta come un felino e devia sulla traversa.

    88'- Ultima azione della partita, la Legio vuole il terzo goal e ci riprova. Theoderich ha ampio spazio a centrocampo e stavolta cerca direttamente le punte. Bonetti va fuori tempo, Vlaocic aggancia, fa fuori Miklon, scatta verso la porta e segna di piatto! 1-3!

    COMMENTO TECNICO
    Castus sembra aver preparato meglio la partita, con una formazione più leggera a centrocampo ma più capace di ingabbiare Gallagher e perforare la difesa avversaria. Le due punte potrebbero seminare il panico penetrando negli spazi fra i difensori, tenuti abbastanza larghi, ma moltissimo (troppo?) dipenderà dall'abilità del solitario Theoderich di servire adeguatamente le ali. Niente Ylmaz per Amarolla, forse tenuto in panchina come Piano B. La Legio domina facilmente il primo tempo, ma Ylmaz una volta entrato inizia a fare la differenza. Il modulo offensivo lascia però troppo spazio ai giocatori della Legio che servono regolarmente le punte e alla fine dilagano. Bravo Anzi ad evitare la goleada, ma meritata vittoria degli ospiti. Poco ispirati i giocatori di casa, ma l'errore di fondo è stato quello di lasciare troppi spazi ai giocatori avversri, che hanno potuto spedire un sacco di ottimi palloni alle punte.
     
    Ultima modifica: 10/01/2016
  3. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    BULLDOGS UTD - US VERTICALE
    __________1-4
    __[​IMG]____[​IMG]

    BULLDOGS UNITED
    Modulo: 4-3-2-1
    Formazione: Pagorev; Laterale, Guglia, Pastello; Martelli, Spazzini (Schiaffinelli); Van der Volle, Zappa; Tortiglioni (Starongiu), Plestikov; Leighton
    Tattiche: Marcatura a Zona, Lancio Smarcante, Azione Individuale
    Stile di Gioco: Normale (Offensivo)

    US VERTICALE
    Modulo: 4-3-3
    Formazione: Barron; Farinata, Bastioni; Cano, Faglia; Zarno, Fernao (Oltremare); Gorelic, Norsk (Bongardo poi Marongiu); Piant, Guderian
    Tattiche: Marcatura a Uomo, Rete di Passaggi, Azione Corale
    Stile di Gioco: Offensivo (Contropiede)

    CRONACA
    6'- Leighton riceve palla da Toriglioni fuori area. Farinata e Bastioni lo assalgono subito, l'inglese si allarga ma trova Faglia che gli ruba il pallone.
    11'- Sfondamento laterale del Verticale con Cano che trova la sponda di Zarno, taglia in area di rigore, altra sponda con Guderian, traversone in mezzo, colpo di testa di Piant e rete! 0-1!
    19'- Fiacca la reazione dei Bulldogs: lancio sghembo per Leighton che si trova nuovamente preso in mezzo e perde palla. Recupera Bastioni.
    25'- Azione in velocità degli ospiti, Zarno ispira Fernao, in avanti per Gorelic che gli restituisce palla. Ancora un uno-due con Norsk, Fernao è in area, finta il tiro, guadagna il fondo e la mette in mezzo per il tap-in di Guderian. Tutto facile: 0-2!
    26'- Ferrari corre ai ripari: dentro Schiaffinelli per Spazzini e la squadra avanza. Zamato invece sorprende l'avversario impostando il contropiede e togliendo Norsk per Bongardo e Fernao per Oltremare.
    38'- Plestikov si libera bene di Cano, la mette in mezzo ma Schiaffinelli stoppa male e Farinata lo anticipa. Spazio per Cano, palla per lui. Sciabolata morbida al centro per Zarno, prolunga di testa per Faglia, cross immediato fuori area dove c'è Gorelic che di prima serve Piant solo in area. Girata a rete ed è goal! 0-3!
    39'- Entra anche Starongiu per Tortiglioni, ma lo United è nel pallone.

    46'- Il Verticale vuole il quarto goal ma stavolta Laterale salva la situazione.
    50'- Finalmente un sussulto d'orgoglio dei padroni di casa: Plestikov riceve palla da Van der Volle, si libera bene di Cano, si avvicina all'area e la mette in mezzo. Palla perfetta per l'inserimento di Starongiu che di testa in tuffo batte Barron. 1-3!
    60'- Il Verticale parte arretrato ma trova comunque spazi e Pagorev deve salvare su Gorelic.
    66'- Bongardo si tocca la coscia e chiede il cambio. Entra Marongiu al suo posto.

    78'- A fatica Van der Volle, lancio lungo a scavalcare la difesa ma Farinata arretra con ottimo tempismo e di testa anticipa Schiaffinelli. Recupera la palla Zarno che avanza subito. Riceve Oltremare, avanza al centro, azione interessante poi Laterale lo butta giù al limite dell'area. Calcio di punizione e cartellino giallo per il difensore.
    79'- Oltremare sistema il pallone. Rincorsa corta, tiro a scavalcare la barriera sul primo palo, Pagorev non ci arriva ed è ancora goal! 1-4!
    85'- Non si fermano i Falchi che tentano di completare il massacro, ma anche stavolta Laterale ci mette una pezza.


    COMMENTO TECNICO
    Partita fra due scuole di pensiero opposte: lanci e individualità per lo United, gioco di squadra all'estremo per il Verticale. Nullo il filtro a centrocampo degli ospiti, ma i due difensori sono stati preparati da Zamato per ingabbiare ed annullare Leighton. La manovra del Verticale potrebbe invece riuscire a sfondare di forza il pressing e la difesa dei padroni di casa; molto dipenderà dallo stato di forma dei difensori in maglia viola anche se i Falchi appaiono favoriti. La prima mezzora è un incubo per lo United: i giocatori appaiono lenti ed imballati mentre i Falchi volteggiano indisturbati e si portano sul 2-0. Ferrari prova a spingere con una seconda punta e facendo avanzare i suoi, ma Zamato risponde in grande stile mettendo in campo due giocatori più adatti alla copertura e giocando di rimessa. La mossa ha successo ed arriva lo 0-3 in contropiede, affondando definitivamente lo United. Ferrari butta dentro anche Starongiu per Tortiglioni, ma la musica non cambia. Il Verticale vince in goleada mostrando per la prima volta nella stagione la più completa superiorità tattica sull'avversario, mentre lo United gioca sicuramente la peggiore partita della stagione. Ferrari sbaglia molto, ma i suoi giocatori hanno giocato davvero male e in queste condizioni c'era davvero poco da fare.
     
    Ultima modifica: 10/01/2016
  4. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    LOK ARKAN - US MARCIANO
    _______2-3
    [​IMG]____[​IMG]

    LOKOMOTIV ARKAN
    Modulo: 4-4-1-1 (3-4-1-2)
    Formazione: Berjic; Barollo, Kadyrov, Brestic; Tealdo (Stojakovic); Carsten, Castellaro, Marcenaro, Crvenic; Guerrero (Jovanovic); Arkhan (Siberian)
    Tattiche: Marcatura a Zona, Lancio Smarcante (Rete di Passaggi), Azione Individuale (Azione Corale)
    Stile di Gioco: Normale (Offensivo)

    US MARCIANO
    Modulo: 4-5-1 (5-4-1)
    Formazione: Stopler; Rodano, Tagliapreti, Sotomayor, May; Arvel, Yague, Marinescu, Stackberg (Gambaccia), Leào; Lenders
    Tattiche: Marcatura a Uomo, Rete di Passaggi, Azione Individuale
    Stile di Gioco: Normale

    CRONACA
    13'- Brutta partenza del Lokomotiv: Carsten è visibilmente stanco e sbaglia il passaggio per Guerrero. Recupera Marinescu.
    22'- Lotta serrata a centrocampo, Yague emerge a fatica, palla per Leào che serve Lenders in profondità. Kadyrov in pressing, Lenders tenta il tiro ma Berjic blocca facilmente.
    30'- Yague toglie palla a Crvenic.
    38'- Grande azione in velocità del Marciano con Stackberg che manda Lenders a tu per tu con Berjic. Dribbling in corsa e appoggio in rete per il giapponese. 0-1!
    45'- Castellaro supera la metà campo, lotta con Arvel poi serve Guerrero. Marinescu in pressing, parte il lancio per Arkhan ma è corto. L'attaccante lotta per conquistare la palla ma alla fine May ha la meglio e spazza.

    45'- Van Haaijdis toglie Arkhan, Guerrero e Tealdo per Jovanovic, Siberian e Stojakovic. Cambia tutto: dall'impostazione del gioco all'atteggiamento in campo.
    49'- Il Marciano però non si fa spaventare, anzi: serie di passaggi a centrocampo, accelerazione improvvisa di Yague che perfora la mediana e serve Lenders. Tunnel ai danni di Barollo e gran tiro per lo 0-2!
    50'- Van Haaijdis si decide a marcare stretto Lenders. Sciacca toglie Stackberg per Gambaccia.
    59'- Azione faticosa dell'Armata Rossa, Siberian e Jovanovic si trovano bene ma il tiro del serbo è respinto da Stopler. Sarà calcio d'angolo.
    60'- Batte Stojakovic, palla perfetta a centro area per Siberian, colpo di testa e rete! 1-2!
    68'- Ammonito Yague.
    70'- Carsten accusa un crampo e praticamente passa il resto della partita a fare dentro e fuori dal campo.
    78'- Ottima serie di uno-due a centrocampo degli ospiti, palla a Lenders che però ha addosso Kadyrov. Passaggio indietro a Yague, poi Arvel che penetra in area e tenta il sinistro. Berjic sfiora ma la palla prende il palo interno e finisce in rete! 1-3!
    82'- Stojakovic appoggia per Castellaro, chiuso il triangolo, palla avanti a Crvenic che si ferma nella trequarti. Inserimento di Castellaro, palla per lui, May in tackle quasi gli toglie palla ma l'italiano in spaccata riesce a servire Siberian in area. Rodano a vuoto, Siberian prende la mira e trafigge Stopler. 2-3!
    86'- Kadyrov ferma Lenders con un tackle da accademia delle scivolate.

    COMMENTO TECNICO
    Van Haaijdis conferma l'11 titolare della scorsa partita puntano a sorprendere l'avversario. Il Marciano è però attento ad adeguare la marcatura all'avversario e potrebbe guadagnare qualcosa sul piano difensivo. Arkhan come sempre se ben servito può aprire qualsiasi difesa, mentre Lenders dovrà sfruttare i varchi lasciati dal terzetto difensivo di casa. Gara che alla fine verrà probabilmente decisa dall'abilità dei centrocampisti di servire la punta solitaria. La differenza la fa comunque la scarsa forma di alcuni giocatori del Lokomotiv, su tutti Carsten che corre a malapena e a fine partita deve fermarsi in continuazione. Arrivano troppo tardi i correttivi di Van Haaijdis: partita preparata male e persa meritatamente.
     
    Ultima modifica: 10/01/2016
  5. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    ATL LA BARRIERA - SPORTING U.B.A.
    ___________1-3
    ___[​IMG]________[​IMG]

    ATLETICO LA BARRIERA
    Modulo: 3-2-3-2
    Formazione: Steno; Stondi, Tendina, Listelli; Yamamoto, Suvorov; Van Leken, Cami; Van Garjen; Terrasina, Katukov
    Tattiche: Marcatura a Uomo, Lancio Smarcante, Azione Individuale
    Stile di Gioco: Normale (Offensivo)

    SPORTING U.B.A.
    Modulo: 3-5-2
    Formazione: Ibn Nusayr; Papanti, Dumitru, Marcantonio; Morgan; Kalainen, Cameron, Bordino, Saveljinas; Sighinolfi, Darebo
    Tattiche: Marcatura a Zona, Lancio Smarcante, Azione Individuale
    Stile di Gioco: Normale

    CRONACA
    4'-Prova ad impostare Cami ma Cameron vuole mettere subito le cose in chiaro e con un contrasto perfetto gli toglie palla.
    5'- Da Cameron a Kalainen, palla avanti per Saveljinas che lancia a rete Darebo. Stop in corsa, supera Stondi, diagonale e rete! 0-1!

    12'- Il pressing dei biancorossi non lascia scampo: Morgan recupera palla nella mediana.
    18'- Continua il forcing dello Sporting ma stavolta Tendina si impone su Darebo.
    26'- Van Leken riesce ad uscire dalla "gabbia" a centrocampo, ma il lancio è disturbato da Bordino e risulta troppo lungo. Katukov ci arriva ma ha già addosso due difensori e Marcantonio alla fine gli toglie la palla.
    27'- Gallagher prova a spronare i suoi.
    40'- Ammonito Papanti.
    42'- Calcio d'angolo per i padroni di casa. Cross di Van Garjen sulla testa di Katukov che deve solo spingerla dentro. 1-1!

    49'- Torna a premere lo Sporting. Manovra limpida, Cameron opta per il filtrante in profondità sul quale si avventa Sighinolfi. Esce Steno ma il sassolese lo frega con un pallonetto preciso. 1-2!
    64'- Buona azione dell'Atletico ma Ibn Nusayr nega il goal a Terrasina.
    66'- Ammonito Dumitru.
    73'- Listelli in tackle su Darebo.
    81'- Ancora una discreta manovra dell'Atletico con Van Garjen che manda Terrasina verso la porta avversaria ma Ibn Nusayr fa buona guardia.
    84'- Perfetta azione dello Sporting: Cameron irrompe nella trequarti, palla in profondità per Sighinolfi che trafigge nuovamente Steno in uscita. 1-3!

    COMMENTO TECNICO
    Liam Gallagher azzecca la marcatura, ma non sarà comunque facile fermare le stelle dello Sporting a caccia di punti. Nondimeno l'Atletico è ben messo in campo e può ben figurare. Partita comunque equilibrata sulla carta e ci aspettiamo almeno 3-4 goal. Lo Sporting è però deciso a dare un segnale dopo il pareggio con lo United e mette sotto gli avversari con una prestazione superiore. Cameron e Sighinolfi sugli scudi, con Ibn Nusayr a negare due chiare occasioni da rete ad un Atletico che si è fatto sorprendere sul piano fisico.
     
    Ultima modifica: 10/01/2016
  6. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    BORUSSIA BILD. - CERBERUS FC
    __________2-1
    __[​IMG]_______[​IMG]

    BORUSSIA BILDUNGSROMAN
    Modulo: 3-5-2
    Formazione: Lama; Lenko, Madero; Dinza; Prajak, Piastrella; Bragationi, Gorschakov; Pigliamale; Pog, Dessen
    Tattiche: Marcatura a Uomo, Rete di Passaggi, Azione Corale
    Stile di Gioco: Offensivo

    CERBERUS FC
    Modulo: 2-2-3-1-2
    Formazione: Saracinescu; Grugno, Cannonau; Gengaro, Spacek; Batraci, Angerus, Bandenere; Larrincha; Espanillo, Biggio
    Tattiche: Marcatura a Uomo, Rete di Passaggi; Azione Corale
    Stile di Gioco: Normale

    CRONACA
    10'- Parte il Borussia ma Batraci sembra un cane da caccia e lotta a centrocampo fino a recuperare il pallone.
    17'- Angerus porta palla ma arriva Piastrella come una furia e gli toglie palla dopo un breve duello.
    20'- Dessen viene mandato a rete, ma Saracinescu non perde il sangue freddo e para.
    25'- Prajak ferma Larrincha in fallo laterale.
    33'- Serie di duelli a centrocampo, il pressing del Cerberus rende tutto più difficile, poi emerge Gorschakov di forza. Palla larga per Pigliamale, Spacek lo disturba, lancio difficile per Pog che blocca ma arriva Cannonau a togliergli la palla.
    34'- Lukàcsz vuole forzare la barriera di centrocampo e mette dentro Keegan per Pigliamale. Escono anche i due attaccanti per fare spazio a Bombarda, mentre Pelayo si accomoda in fascia.
    38'- Angerus esce dalla mischia di centrocampo palla al piede; inserimento di Larrincha, palla per l'argentino che brucia Pelayo e si accentra. Movimento degli attaccanti, Espanillo fa da sponda per l'ala che poi smarca Biggio. Stop elegante e tiro ad effetto sul palo più lontano dove Lama non può arrivare. 0-1!
    45'- Quasi finito il primo tempo ma il Borussia sfonda di prepotenza la mediana del Cerberus, travolge la difesa, Bragationi mette Bombarda solo davanti a Saracinescu ed è goal! 1-1!

    51'- Gli ospiti tentano di replicare ma Keegan tiene la mediana.
    56'- Ancora una sfuriata del Borussia, palla che schizza da un giocatore all'altro senza soluzione di continuità, Gorschakov si ritrova con la palla fra i piedi in piena area di rigore, finta il tiro e libera Keegan che insacca a porta vuota. 2-1!
    70'- Calcio di punizione per il Cerberus. Bandenere tira direttamente in porta, palla che vola verso l'incrocio ma Lama ha capito la traiettoria in anticipo e blocca in totale sicurezza.
    76'- La manovra della squadra ospite boccheggia a centrocampo e Bragationi alla fine recupera la palla.

    COMMENTO TECNICO
    Formazione strana quella di Buscaglione, che schiera solo due difensori di ruolo affidandosi ad un robusto filtro a centrocampo e ad un attacco numeroso. Scelta similare per Lukàcsz che schiera sì un terzino in più ma in compenso fa partire la sua squadra molto più avanti. Vista la leggerezza delle difese secondo noi la gara sarà vinta dal centrocampo che riuscirà a portare la palla in attacco con più continuità, riuscendo al contempo a fermare le azioni della controparte. In ogni caso una gara molto equilibrata, almeno sulla carta. Il Cerberus tiene bene fin quasi alla fine del primo tempo ma il cambio di passo imposto da Lukàcsz trita letteralmente il centrocampo degli avversari e regala al Borussia la vittoria.
     
    Ultima modifica: 10/01/2016
Moderatori: Mikhail Mengsk
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina