1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: questo sito può arrecare danni al tuo computer.

Magia [Primo turno] Kairos vs Jace

Discussione in 'Torneo Le Prestige' iniziata da Silen, 11/01/2019.

  1. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    14.140
    Interessante scontro quello fra il centauro jace, fedele discepolo della religione che fa capo a Tiamat, e il Principe Kairos, noto per avere frequentato conalterni successi tutti ig randi tornei disputati finora nonchè per avere sposato Tamano-no-Mae, la creatura proveniente dall'Altrove.

    @Monitor_Dundee
    @The Pony Killer
     
  2. giobia86

    giobia86 Lonely Fapper

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    51
    Qualche ignoto al sicuro dietro gli scudi magici sugli spalti fa iniziare una canzoncina sconcia che a poco a poco si diffonde tra il pubblico

    "Osteria dei quattro tori
    quel cavallo ha il cazzo fuori
    se si eccita in un baleno
    gli si pianta nel terreno
    dammela a me biondina
    dammela a me mora!"

    "Osteria del minotauro
    è arrivato il dinosauro
    che porello no c'ha colpe
    se lo pianta in una volpe
    dammela a me biondina
    dammela a me mora!"



    http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Canzone_delle_osterie
     
    A senzanome.exe e Monitor_Dundee piace questo messaggio.
  3. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.138
    "Ma è scandaloso! Simili canzonacce dovrebbero restare confinate al campo della mischia!"
    "Quello che è scandaloso è che ancora nessuno avesse cominciato a cantare cori da stadio. Temevo sarebbe stato un torneo noioso, visto che il Duca non si porta più dietro quel suo Goblin domestico. Come si chiamava? Giggi la Carogna? Jerry l'Infame?"
    "Mi sorprendete, caro Zio. Mia madre allora non sbaglia a dire che l'agone vi dà alla testa!"
    "Vostra madre a Sylvania era la prima ad insultare i concorrenti avversari, e mi aspetto da voi che facciate lo stesso. Con cortesia e stile, ovviamente.
    Piuttosto, mi sorprende che siano Elfi che cantano canzoni da Nani..."

    "Mi sembra che sia la delegazione di Carandor"
    "Questo spiega tutto, quattro invasioni e tre colpi di stato minerebbero la compostezza di chiunque."
    Spenti che furono i cori, una tromba chiamò in campo i concorrenti.
    "A dopo le chiacchiere, si va in scena"

    Scomparso dal palco d'onore e apparso sul campo di gara in uno sbuffo di fumo azzurrino, Kairos si presentava al pubblico di Taraska con il consueto sfarzo. Le vesti da mago azzurre erano riccamente decorate, e tra gli artigli stringeva un bastone a forma di serpe, intagliato da un unica, grande scheggia di giada purissima. Con voce affabile, ma amplificata magicamente, si rivolse alla platea.
    "Popolo di Britannia, pubblico del torneo, nuovamente gli incantatori di tutta Ea si riuniscono per sfidarsi, e soprattutto per celebrare la Nobile Arte della Magia. Porto i saluti dell'Imperatrice Athoxa dei Rahonavidi all'Imperatore e alla Corte di Britannia, onorati ospiti di questa tenzone."
    Si rivolse poi al Centauro suo avversario, con un misurato inchino.
    "Finalmente ho occasione di incontrare uno degli Ibridi del lontano Sud. Non nascondo la mia curiosità e confido sarà un'esperienza interessante.
    Che vinca il migliore"

    - Ora vedremo quanto è veramente caotica la magia di queste creature di Tiamat -
     
  4. The Pony Killer

    The Pony Killer Novice Spammer

    Registrato:
    17/11/2015
    Messaggi:
    648
    Località:
    Afragola (NA)
    La canzoncina fece sorridere e rilassare Jace, aveva avuto a che fare così tanto con i Goblintauri che ormai quelle cose lo facevano sentire quasi a casa.


    L'entrata sul campo di Jace fu ben più umile di quella di Kairos, difatti entrò dall'entrata prefissata senza molti sfarzi. Era un equitauro, dunque nonostante il corpo equino possedeva un paio di corna taurine ad adornargli una faccia pelosetta ed aveva un manto tendente al bluastro, poco più scuro dei suoi occhi celesti. Come vestiario possedeva solo un mantello blu che copriva tutto il corpo, dotato anche di cappuccio. Con se non aveva nessun catalizzatore di magia, i centauri tendono ad utilizzare il proprio corpo e gli elementi che li circondano per canalizzare gli incantesimi, adorano quel brivido che si sente quando il mana viene sprigionato dalle proprie mani.. "Bisogna avere esperienza della follia, per poterla trasmettere agli altri".

    Anche Jace decise di fare un breve discorso alla platea "A tutti gli spettatori, spero possiate assistere ad uno spettacolo indimenticabile. Un ringraziamento speciale va però al Britannia, che è riuscito ad organizzare un evento così importante con così tanti popoli diversi in un territorio neutrale. Adesso, che si dia il via alle danze!"
    Si rivolse poi al Principe, mostrando un inchino molto formale "Onorato di poter misurare le mie abilità con quelle di uno dei più famosi maghi di Ea. Spero di potervi dare una sfida quantomeno interessante, che possa arricchire entrambe le nostre menti".

    Jace finora si era concentrato nell'essere quanto più umile possibile, nella speranza che l'avversario potesse sottovalutarlo. Invero, quello che poteva essere il suo unico punto di vantaggio, era che si sapesse poco o nulla di Jace, se non che fosse soprannominato "Il dotato". Ciò ovviamente ha poco a che fare con ambiti diversi da quello magico, infatti il centauro si è guadagnato questo nome dimostrandosi il miglior mago che Centaurestria potesse offrire, ma in questo caso si trovava in una situazione svantaggiosa essendo specializzato nell'uso della magia mentale e delle illusioni, cose a cui ormai Kairos doveva averci fatto il callo. Ma magari.. non si sarebbe accorto dei trucchi del centauro, non conoscendone l'arsenale.
    Un'altra cosa su cui Jace avrebbe puntato, era l'agilità tipica dei centauri. Un mago non può mirare bene se l'avversario è in continuo movimento..

    La situazione era quindi tesissima. Mentre Jace attendeva il via, continuava a muovere lo zoccolo anteriore destro mentre sorrideva deciso al Sauriano.. e non appena venne dato il via, il mago fece finta di scattare verso sinistra, ma in realtà a scattare fu una sua illusione, incapace di infliggere danni ma ben manovrabile col pensiero, mentre il centauro cercò di diventare invisibile. Quell'illusione avrebbe dovuto fare da esca per il colpo di Kairos.. ma, se questi trucchi erano effettivamente inefficaci contro il sauriano, Jace avrebbe solo sprecato energie inutilmente. In compenso, se avesse funzionato, sarebbe riuscito non solo a schivare un colpo, ma a tirarne a segno uno colpendo un bersaglio distratto, lanciandogli una saetta elementale di ghiaccio. Avrebbe preferito provare a lanciare una detonazione mentale, ma la mente del principe l'avrebbe probabilmente respinta molto facilmente.
     
  5. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.138
    La serpe d'acqua scaturita quasi istantaneamente dalla mano del Sauriano attraversò l'immagine del Centauro senza arrecare danno, rompendosi poi contro il muro dell'arena in un'alto frangente di spruzzi.
    - Illusionista, eh? Non me lo aspettavo. D'altronde non mi aspettavo nemmeno esistessero ustuzou dalla pelliccia blu -
    Il turbine di nebbia ai piedi di Kairos si era animato di nuova vita, un cerchio di nubi in tempesta cariche di elettricità che si allargava progressivamente, sferzando l'arena.
    - L'alligatore non vede la gazzella finché quest'ultima non mette il muso in acqua. Ma quell'unico momento è tutto ciò che all'alligatore serve per colpire -

    (Prima di altre descrizioni aspetterei i dadi :D)
     
  6. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    14.140
    (Visto che avete già risposto tutti e due, se riesco vi metto il risultato di dadi già stasera.
    Ricordate che rispetto ai passati tornei, in quello di Britannia gli incontri di magia sono al meglio delle due vittorie su tre quindi attenti che l'incontro prosegue anche dopo che qualcuno ha vinto la prima schermaglia.)
     
    A The Pony Killer e Monitor_Dundee piace questo messaggio.
  7. giobia86

    giobia86 Lonely Fapper

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    51
    Il sorriso del centauro non era passato inosservato alla folla come anche la sua astuzia, cominciavano su alcuni spalti a formarsi delle piccole tifoserie a sostegno del sorridente campione, al popolino dopotutto piace chi sorride delle prese in giro

    " Che ce frega der sauretto noi c'havemo er cazzon...er cazzooon... dai cazzooooon"

    Nascosto tra gli spalti un elfo mascherato invece si era accorto di essere osservato mentre distribuiva foglietti con canzonette sconce tra i posti a sedere, fece un cenno di inchino verso il sauride in riconoscimento alla sua buona vista, dopotutto individuarlo in mezzo alla folla era un'impresa notevole e come premio si mise ad aizzare qualche parte del pubblico in sostegno del suo nipotino

    "Un giorno all'improvviso
    mi innamorai di te
    il cuore mi batteva
    non chiedermi perché
    ma siamo tutti qua
    del sauretto siam gli ultrà
    e laggiù nella fossa
    tanti culi lui aprirà"


    La situazione era più o meno alla pari tra il pubblico che iniziava a sostenere i due contendenti
     
    A The Pony Killer piace questo elemento.
  8. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    14.140
    (LOL, sei sicuro di non essere Dixie, l'ex giocatore dei goblin, sotto mentite spoglie? :asd:)
     
  9. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    14.140
    Il primo, furibondo scambio fra i due contendenti si risolve in un netto successo per il mago dei centauri che , cogliendo di sorpresa il suo avversario grazie alla magia di illusione, assesta un colpo critico, abbattendo in un sol colpo oltre metà dello scudo del principe Kairos, mentre il contrattacco di questi, colpendo principalmente l'illusione, infligge soltanto danni minimi. Il sauriano contrattacca con un'abile mossa che combina acqua ed elettricità, e questa volta il centauro accusa il colpo ma lo scudo del principe rahonavide è ormai a pezzi, ed è sufficiente un attacco di media intensità portato da Jace per abbatterlo del tutto.

    Immediatamente risuona nell'arena il fischio corale degli arbitri, la prima schermaglia è terminata e il vincitore è Jace il Dotato!
    Uno scrosciante applauso giunge dalle tribune, lo scontro è stato breve ma intenso e spettacolare. Mentre gli scudi magici vengono ripristinati ai contendenti è chiesto di posizionarsi nuovamente nell'rena per la seconda manche, Jace è in vantaggio e ha l'occasione di conquistare una prestigiosa vittoria.

    @The Pony Killer
    @Monitor_Dundee
     
  10. giobia86

    giobia86 Lonely Fapper

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    51
    (sicuro, non giocherei mai goblin)

    la curva sud è esaltata

    "solo un centauro, abbiamo solo un centauro solo un centaaauuuroooo"

    dalla curva nord intanto arriva qualche insulto prevalentemente rivolto ai giudici ma il tutto è molto bonario
     
  11. The Pony Killer

    The Pony Killer Novice Spammer

    Registrato:
    17/11/2015
    Messaggi:
    648
    Località:
    Afragola (NA)
    Jace non poteva crederci, il suo piano di prendere alla sprovvista Kairos aveva funzionato davvero!
    Non si sentiva così felice ed orgoglioso di sé da molto tempo, si girò a salutare la curva sud soddisfatto ed incoraggiato dalla loro esultanza, ma non poteva abbassare la guardia, non proprio adesso. La sua magia era stata rivelata e lo stesso trucco di certo non avrebbe funzionato una seconda volta, doveva passare al prossimo piano.

    Ma prima, volle congratularsi velocemente con il suo avversario "Mi è piaciuta molto la Vostra risposta, è stata tempestiva ed efficace, ho temuto per il peggio. Possa il migliore vincere il prossimo round, Nobile Sauriano."

    Però la competizione doveva continuare. Kairos aveva visto la magia illusoria di Jace, ora doveva assaporare anche la magia mentale del centauro; Jace aveva finalmente l'occasione di testare la difesa mentale del Principe.
    Prima che il giudice potesse dare il via, Jace iniziò a concentrarsi, ma non a canalizzare il mana. Per quello che voleva fare, serviva solo concentrarsi un bel po'.
    Finalmente arrivò il via da parte del giudice, subito Jace fece apparire una nube azzurrina nel luogo dove si trovava, dunque si mosse velocemente verso sinistra e concentrò la sua magia mentale per cercare di far sentire a Kairos e solo a Kairos qualcosa.. un'allucinazione uditiva.
    Jace voleva fare in modo che Kairos sentisse una voce, una voce a lui estremamente familiare ma aliena a Jace, la voce di un demone. La mente di Kairos avrebbe dovuto tirare fuori la voce della propria consorte, Tamano, e farle esporre nella mente del Principe un avvertimento riguardante un'eventuale illusione dinanzi a lui, mentre il vero pericolo si trovava dietro di se, nella speranza di distrarre il principe. Per concludere tutto, Jace cercò di far percepire al sauriano qualcosa con la coda dell'occhio. Tutto ciò venne fatto in pochissimi istanti, ma Jace era già pronto a lanciare delle schegge glaciali verso il Principe, sperando di riuscire a confondere ancora una volta la sua mente... ma se invece il suo piano si fosse dimostrato fallace, sarebbe stato pronto a contrastare eventuali incantesimi del principe, per poi lanciare a sua volta altri incantesimi elementali di aria, acqua e le varie combinazioni di questi due elementi.

    Inoltre, nel caso Jace stesse per ricevere una sconfitta, avrebbe lanciato nel cielo una magia per avvicinare delle nuvole sopra l'arena.
     
  12. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    14.140
    Ancora una volta Jace parte di granc arriera assestando un ottimo colpo mentre l'attacco di Kairos risulta abbastanza debole, ma è la seconda tornata di attacchi a essere incredibile...entrmabi i maghi infatti cadono in un fallimento critico! Il danno di ritorno per Kairos è, fortunatamente, modesto(1 ha) ma Jace incassa un danno pesante ( 3 hp) che riequilibrano la situazione. I due maghi si fanno più cauti e i successivi attacchi sono quasi dei sondaggi più che veri assalti, come il guerriero che raccoglie le forze per l'ultimo affondo...e l'ultimo affondo premia Kairos che riesce a pareggiare i conti anche se a fatica: il suo scudo rimane con 2 hp soltanto, testimonianza delf atto che Jace anche stavolta si è battuto molto bene.

    La terza manche sarà quella decisiva e ai due stanchissimi maghi viene concesso qualche minuto per riposare e ristorarsi.

    @The Pony Killer
    @Monitor_Dundee
     
  13. giobia86

    giobia86 Lonely Fapper

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    51
    La curva nord esulta per il successo del suo beniamino

    "è bello è sano...ovvio che è sauriano..."

    la curva sud risponde con qualche incitamento al suo centauretto, tutti sono frementi per la maches finale di quello che è finora lo scontro più avvincente del torneo
     
  14. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.138
    Kairos ormai trovava rassicuranti le periodiche interruzioni del flusso dei suoi pensieri da parte di Tamano, promemoria continuo dell'assurdità della propria esistenza e, da quanto dicevano i suoi avversari, motivo di fama internazionale.
    Qui a Britannia in ogni caso, Tamano era stranamente silenziosa, sicuramente compiaciuta dalla reverente curiosità di tutti quelli che la vedevano fluttuare a fianco del Sauriano.
    Ciò detto, scendendo in campo per il torneo Kairos era preoccupato. La kitsune avrebbe sempre potuto interromperlo al momento meno opportuno, o peggio...
    -Kairos... Kairos...-
    Ecco. Appunto. Con collaudata prontezza la mente di Kairos si sintonizzò sull'interruzione.
    -Tamano, mio zaffiro stellato, ti ho già spiegato che sono al sicuro e non serve che tu mi protegga o mi vendichi. Questo è sport, non una guerra, e non vorrei passare il Torneo intero a spiegare ai Re di Centaurestria come mai il loro Arcimago è stato usato per ridipingere lo stadio-
    Perso nella risposta, Kairos colpì con un proiettile magico non il Centauro ma l'arena, alzando verso di sé una gragnuola di pietrisco.
    Fortunatamente, anche Jace doveva essere stato distratto da qualcosa.
    Un'espressione sorpresa occupava il volto dell'ibrido, e la grandine evocata colpì più lui che il Sauriano.
    Con l'ultimo straccio di concentrazione Kairos materializzò serpi d'acqua dal terreno, e il bersaglio colpito questa volta non era illusorio.

    "Ottimo lavoro, Centauro. La vostra magia è potente..."
    Eppure, qualcosa ancora impensieriva il Principe. La voce di Tamano, poco prima, era sembrata così... strana... la Kitsune si era rivolta a lui senza preavviso, senza il fiorire di aggettivi e florilegi verbali a cui ormai era abituato.
    Quasi non fosse lei.
    Il che voleva dire che non aveva risposto a Tamano, ma all'avversario. Tanto valeva vedere se il collegamento funzionava ancora...
    -...ed è potente anche la vostra telepatia. Scusatemi ancora per la brutta immagine mentale, ma la convivenza con uno Spirito dell'Altrove ha reso i miei pensieri abbastanza inospitali ad una mente mortale. -
     
  15. The Pony Killer

    The Pony Killer Novice Spammer

    Registrato:
    17/11/2015
    Messaggi:
    648
    Località:
    Afragola (NA)
    -Complimenti per esservene accorto, come sospettavo siete un avversario degno della fama che vi portate dietro.-
    -Quanto ai pensieri, sono normali in queste circostanze, ma trovo l'influenza demoniaca interessante, ammetto di essermi distratto e che mi piacerebbe poterla approfondire.. ma stia tranquillo, di certo non mi metterò a frugare nella vostra mente. Sebbene sia un telepate, non voglio causare un incidente diplomatico per aver rovistato nella mente di qualcuno, e certe faccende preferisco discuterle davanti ad una bevanda calda. Detto ciò, voglio sfruttare al meglio questi minuti di riposo, ci rivediamo per lo scontro decisivo. Spero sia uno spettacolo entusiasmante per tutti.-

    Detto ciò il centauro interruppe il collegamento mentale, restato minimo fino ad allora. Nel frattempo, grazie ad un semplice incantesimo di Jace, nel cielo s'erano accumulate non poche nuvole grigiastre, non sarebbe venuto a piovere nel breve periodo ma a Jace non servivano per quello. Anzi, essendo anche Kairos un mago dell'acqua, forse era meglio non scatenare una pioggia.



    Quando rientrò nell'arena, da sotto il cappuccio si poteva notare che i suoi occhi erano diventati luminosi ed emettevano una luce bluastra, simbolo che il mago si stava preparando a combattere molto duramente.
    "Adesso basta sondaggi e giochetti. Darò il massimo e mi aspetto che facciate altrettanto" Disse Jace con tono divertito e di sfida.
    Per il prossimo incontro, Jace avrebbe preferito aspettare l'iniziativa dell'avversario, in modo da poter rispondere al meglio. Era questa la sua specialità dopotutto, la reazione.
    Ma nel caso l'iniziativa tardasse ad arrivare, Jace doveva dare il meglio di se, doveva mostrare le sue capacità più aggressive.
    In ogni caso, il mago centauro decise di mettere da parte la telepatia e non appena lo ritenne opportuno allargò le braccia e da destra uscirono sue copie incorporee, mentre da sinistra illusioni solide. Tutte queste illusioni, insieme al Jace originale, iniziarono a correre in maniera confusa, ma da subito si comprese il piano del mago: le illusioni corporee avrebbero cercato di attaccare fisicamente lo scudo del Principe, mentre le illusioni incorporee avrebbero fatto finta di lanciare incantesimi di acqua, aria o ghiaccio, in modo da confondere Kairos, ma solamente gli incantesimi lanciati dal vero Jace avrebbero effettivamente colpito lo scudo del mago.
    Ben presto quell'arena sarebbe diventata molto caotica e movimentata.

    In tutto ciò, però, Jace sapeva che questo trucco non avrebbe funzionato contro Kairos. Mantenendo attivo uno scudo mentale, aveva preparato un piano di riserva: avendo osservato come il Principe rispose all'attacco di Jace nel primo incontro, il centauro fece agglomerare delle nuvole nel cielo, sopra l'arena. Non appena il Sauriano avesse provato nuovamente ad elevarsi da terra per riempire l'arena di nubi tempestose, Jace gli avrebbe fatto piovere un fulmine sullo scudo. Nulla di esagerato o che potesse uccidere un sauriano, ma sufficiente a danneggiare lo scudo. Il sauriano avrebbe fatto meglio a non restare fermo troppo a lungo, se non voleva ricevere una scarica dal cielo.
    "Mai fidarsi di ciò che si vede, c'è sempre qualcos'altro sotto"
     
  16. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    14.140
    (Proseguo visto che avete già ruolato entrambi)
    Lo scontro riprende e ancora una volta Jace cerca di sorprendere il sauriano con la sua magia ma questa volta Kairos sembra aver rpeso la misura del suo avversario e assesta in rapida successione non uno ma ben due colpi critici allo scudo del centauro, inframmezzati da un fallimento critico di Jace, forse causato dalla tensione causata dal dover respingere un simile torrente di energia magica. Il secondo colpo critico di Kairos fa volare letteralmente il povero centauro di una mezza dozzina di metri ma a parte qualche ammaccatura Jace ne esce indenne, se non nell'orgoglio.

    Kairos vince la seconda manche e si aggiudica l'incontro per 2-1 in uno scontro di grande intensità e spettacolo.
     
  17. giobia86

    giobia86 Lonely Fapper

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    51
    La curva nord esulta per la vittoria del suo campione
    mentre i giudici di gara annunciano il vincitore la loro voce viene surclassata da quella della folla che intona a raffica

    "daje sauretto....daje sauretto...."

    la curva sud intanto si complimenta per la buona prestazione del centauro che comunque ha guadagnato consensi anche per le prossime gare in cui i centauri saranno presenti
     
  18. Monitor_Dundee

    Monitor_Dundee Spam Master

    Registrato:
    01/09/2012
    Messaggi:
    1.138
    Al cominciare dello scontro, Kairos aveva furtivamente alzato gli occhi al cielo.
    I suoi sospetti erano fondati, le nuvole chiamate dal centauro non erano parte di un singolo incantesimo, ma naturali e stabili.
    Segno di perizia dell'avversario, ma al contempo rischiose. Cambiare le condizioni del campo di battaglia per potenziare un tipo di danno elementale è fatto nella speranza che anche l'avversario non lo utilizzi.
    Purtroppo per lui, Jace non era il solo mago in quell'arena che dalla magia dell'acqua era passato a quella del fulmine.
    E se il Centauro avesse saputo che questo incantesimo Kairos lo aveva imparato da un'Arpia sarebbe diventato verde, non blu.

    Satette crepitarono in vasto numero dalla nube addensata sullo stadio, falciando copie solide e illusorie in un circo equestre da incubo. L'unico incolume portava attorno a se lo scudo magico di Britannia, magia che il Centauro non poteva esattamente replicare.
    Kairos aveva un bersaglio chiaro, e i suoi colpi andarono a segno.

    "Onore a te, Jace di Centaurestria. Questo scontro avrebbe meritato di essere disputato molto più avanti nel torneo"
     
    A The Pony Killer e senzanome.exe piace questo messaggio.
  19. The Pony Killer

    The Pony Killer Novice Spammer

    Registrato:
    17/11/2015
    Messaggi:
    648
    Località:
    Afragola (NA)
    Il Centauro, ancora stordito dal volo, si alzò senza poche difficoltà, ma si accorse presto di non essersi fatto nulla di grave.
    Come temeva, il trucco insegnatogli da Ral Zarek (altro mago di Centaurestria) era andato più a vantaggio del Sauriano che del Centauro, ma valeva decisamente la pena provare.

    Un po' umiliato per aver concesso all'avversario lo strumento per indebolirlo, Jace era comunque soddisfatto del risultato, o meglio di esser riuscito a tenere testa al celebre Kairos; le parole del sauriano riempirono il buco nell'orgoglio causato dalla sconfitta.

    "Le vostre parole mi onorano, davvero. Ma vi siete decisamente meritato la vittoria, Principe Kairos. Spero di potervi incontrare nuovamente, magari in circostanze amichevoli.. e vi chiedo di sbaragliare tutti gli altri concorrenti di questo torneo. Farò il tifo per voi!"

    Detto ciò, il centauro si congedò mostrando un inchino al suo avversario, per poi inchinarsi all'Imperatore Lelouch, alla delegazione di Centaurestria e, infine, alla curva Sud che aveva tifato per il centauro fino alla fine.
    Tutto sommato, quell'esperienza era stata utile per Jace e certamente produttiva, senza contare che era contento di esser riuscito a dare uno spettacolo entusiasmante a tutto il pubblico.
     
    A Monitor_Dundee piace questo elemento.

Condividi questa Pagina