• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

Evento [Patto di Vranik] Ultimatum ai Principi Mercanti

Mikhail Mengsk

MSPAINT OVERTYRANT
Membro dello Staff
Dalla flotta del Patto in orbita intorno a Missus Primo viene lanciata una navetta diplomatica. La delegazione del Patto di Vranik è composta da un ambasciatore per ogni membro dell'alleanza, più due membri per la Lega Gau'Dari.

La proposta di pace è la seguente:

1 - I Principi Mercanti e il Patto di Vranik firmeranno una pace cinquantennale.

2 - I firmatari si impegnano a rispettare l'indipendenza e l'integrità della controparte per l'intera durata dell'accordo. Questo include eventuali tentativi di influenzare indebitamente la politica interna di uno dei firmatari.

3 - I Principi Mercanti rinunciano ad apporre dazi o embarghi sulle merci di membri del Patto per l'intera durata dell'accordo.

4 - I membri del Patto manterranno l'attuale embargo ai danni dei Principi Mercanti per un minimo di altri cinque anni e un massimo di 25.

5 - I Principi Mercanti si impegnano a pagare 1000 triliardi di crediti all'anno per cinque anni come riparazioni di guerra. Dal sesto al decimo anno pagheranno 500 triliardi di crediti, dopodiché le riparazioni di guerra si riterranno interamente versate.

6 - I Principi Mercanti si impegnano a mantenere operative un massimo di 250 Navi Leggere, 50 Incrociatori e 10 Navi da Battaglia per l'intera durata dell'accordo. Questo include eventuali navi fornite a terzi.

7 - In caso di conflitto fra il Patto ed eventuali terze parti, i Principi Mercanti si impegnano a non permettere il passaggio di flotte ostili al Patto entro i propri confini.

8 - Una volta terminato il pagamento delle riparazioni di guerra, entrambe le parti si impegnano ad iniziare un percorso graduale di stabilizzazione dei rapporti volto a disinnescare una volta per tutte il rischio di nuove guerre nell'area. Nel caso in cui tale riavvicinamento vada a buon fine, il Patto si riserva il diritto di rinunciare in parte od interamente alle clausole 4, 5 e 6.


L'auspicio della Delegazione è che tramite la firma di questo accordo si possa chiudere un'era di tensioni e dare una possibilità alla pace e ad una nuova era di collaborazione fra l'Umanità e le razze aliene.

@Balto
 

Balto

Ninja Skilled!
Il Principe Reggente in persona rifiuta l'ultimatum.
I diplomatici hanno 2 ore per abbandonare il pianeta.
 
Alto