• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

Leader Nuovo Leader: un paio di dettagli

Scala del gioco? Poteri superiori?


  • Total voters
    15
  • Poll closed .

Enichaos

Novice Spammer
[USERGROUP=107]@L_GreciaTette[/USERGROUP] [USERGROUP=100]@L_FantasyWars[/USERGROUP] [USERGROUP=108]@L_MassEffect[/USERGROUP] [USERGROUP=95]@Warhammer40k[/USERGROUP] [USERGROUP=93]@warnerd[/USERGROUP] [USERGROUP=102]@Fantasy League[/USERGROUP]
Già che mi state riempiendo di soddisfazioni sugli altri poll, anticipiamo un altro paio di domande nel mentre che capisco come tirare le somme sul periodo storico...
Queste domande mi saranno utili per stondare alcuni punti del setting, vedremo poi se servirà di spareggiare il periodo storico... ma intanto procediamo.

La scala del gioco deve essere piccola o grande?
-Piccola (un continente, vari territori), centinaia come unità

-Medio (più continenti, un intero pianeta), migliaia come unità (come leader fantasy, insomma)
-Grande (vari pianeti, una singola stella), milioni come unità
-Enorme (vari sistemi stellari, una galassia), miliardi come unità (non pensò sarà vittoriano)
Visti i setting rimasti in gara ho escluso la scala minima con le decine come unità, adatta a pochi setting tipo quello preistorico o un apocalittico ESTREMAMENTE duro.


Ormai è chiaro che vi piacciono gli effetti speciali, ma che mi dite della presenza di "poteri superiori"?
Potrebbero essere dei, come anche altri tipi di esseri, ma comunque esistenze quasi assolute.
-Dovrebbero esistere ed essere una presenza sentita nell'ambientazione (Tipo leader grecia)
-Dovrebbero esistere, ma essere presenze distanti ed agire indirettamente (Tipo leader fantasy)
-Dovrebbero essere solo folklore, senza influenza effettiva sul piano materiale (Che vi piaccia o no)


sPer il resto, solite regole, usate un voto per la scala ed uno per i poteri superiori
 

Last Century

Spam Master
Io ero indecisissimo ma alla fine ho optato per il Medio.
Come ha dimostrato il Leader Fantasy il concept di colonizzare un nuovo continente o poter espandere la mappa al bisogno è vincente e affascinantissimo.

Ovviamente mi è scappato il click, conta per me le entità come "Distanti" e scusami per la gaffe, purtroppo non si può cambiare il voto.
 

senzanome.exe

One of many
Piccola ed entità presenti :fiori:

Per le divinità se esse sono presenti e fanno e dicono la loro, consiglio una cosa: evitare il dio supremo che tutto sa e tutto conosce. Porta più problemi che altro. Il modello "essere onnipotente con una mente non troppo distante dai mortali" come facevano i greci funziona molto meglio. :sisi:
 

Dyolance

One of many
Io vado per grande e folklore
In realtà per la scala dipende più dal setting (se vittoriano meglio media, se scifi meglio grande)

E per il folklore io penso che la componente "speciale" non necessariamente deve essere dei e magia: se uno si vuole mettere gli dei faighi presenti (ammesso che non siano robe op) possono farlo e se invece uno si vuole fare una società di atei che vanno full tech assurda si può fare comunque
 

Enichaos

Novice Spammer
In realtà per la scala dipende più dal setting (se vittoriano meglio media, se scifi meglio grande)
Ammetto che sto sfruttando queste risposte per fare fronte al fatto che non si tira fuori una risoluzione definitiva dal poll del livello tecnologico :handicappato:
E per il folklore io penso che la componente "speciale" non necessariamente deve essere dei e magia: se uno si vuole mettere gli dei faighi presenti (ammesso che non siano robe op) possono farlo e se invece uno si vuole fare una società di atei che vanno full tech assurda si può fare comunque
Sì e no... capiamoci, è difficile essere davvero atei quando hai vicini che se pregano una divinità per un malato, una luce scende dal cielo e lo guarisce... e questo è un esempio di divinità distanti
Una divinità presente vorrebbe dire che dovrebbero rimanere atei di fronte ad un "uomo" che può affrontare da solo un esercito uscendone "vagamente malmesso".
Puoi decidere di non voler affidare il tuo destino e le tue azioni in mano ai capricci delle divinità, ma non puoi evitare di credere che esistano in situazioni del genere...
 

Dyolance

One of many
Il mio era un esempio, ci possono essere anche religioni basate su scritti o opere di semplici umani (buddhismo, confucianesimo ecc)

Quello che voglio dire è che non necessariamente bisogna fare o bianco o nero: chi vuole le divinità faighe come le vuole se le fa mentre chi non le vuole si arrangia in altro modo
 

Rebaf

Get a life
Fantacalciaro
La scala piccola mi ispira. Anche perché nel cassetto dei Leader pensati ma mai realizzati ce n'era uno di quasi pura diplomazia e interpretazione dove si interpretavano i personaggi importanti di un singolo feudo in Italia centrale nel 1200. Quindi, posto che ovviamente si trattava di una roba estremamente diversa, l'idea di sperimentare Leader su scale più piccole mi piace.

E mi ricorda anche quel paio di Leader di ilario, quello ambientato a Sparta e quello ambientato nell'isola isolata dal resto del mondo.
 

Enichaos

Novice Spammer
Il mio era un esempio, ci possono essere anche religioni basate su scritti o opere di semplici umani (buddhismo, confucianesimo ecc)
Quello che voglio dire è che non necessariamente bisogna fare o bianco o nero: chi vuole le divinità faighe come le vuole se le fa mentre chi non le vuole si arrangia in altro modo
Ok, ma capisci che se chi vuole le divinità fighe ne potrebbe ottenere l'effettivo favore, quello che non ci crede non avrà mai questa possibilità...
e capiamoci, se parlo di "poteri superiori", non parlo di "Steve, un comune umano che però è immortale ed ha secoli di conoscenze dalla sua"...
stiamo parlando quando va bene di "Anansi, il ragno, che ha ingannato persino il dio della conoscenza" o di "Dagon, il profondo, che nella sua ira può far marcire i raccolti di un'intera nazione".
[EDIT]: mettiamola così, per rendere più chiara la differenza tra le tre possibilità con i "poteri superiori"... prendendo d'esempio l'ultima cosa successa in [USERGROUP=100]@L_FantasyWars[/USERGROUP] : la maledizione degli occhi di Llorath.
Il setting ha divinità distanti, quindi all'ennesima dissacrazione della statua della dea, è scattata una maledizione sulle gemme rubate, che al momento non sappiamo che conseguenze avrà.
Se il setting avesse avuto divinità presenti, Llorath stessa sarebbe scesa dal suo trono, mettendosi a dare attivamente la caccia ai ladri per punire loro ed il loro stato di sua mano.
Se il setting avesse avuto divinità puramente folkloristiche, non sarebbe successo assolutamente niente, perché nessun potere superiore sarebbe intervenuto nella faccenda.

...e state arrivando ad un precario equilibrio anche tra divinità presenti o totalmente assenti, siete bravi in questo gioco :V
 
Ultima modifica:

Silen

Get a life
In realtà ci siamo messi d'accordo via whatsup e ci stiamo divertendo a farti impazzire :oso:
 

Enichaos

Novice Spammer
E questa cosa per un eterno indeciso come me è terrificante... comincio a pensare che ha ragione mio padre quando dice "per prendere decisioni bisogna essere dispari, e tre sono troppi"...
e purtroppo mi trovo costretto a fare domande direttamente a persone.... @Silen @leafshield se escludo l'opzione "entità distanti", voi cosa preferite, presenti o assenti?

Comunque, dato che per il setting state votando la maggioranza in piccolo, con centinaia di persone e quintali di materiali, sull'altro poll posso eliminare il setting futuristico, che richiederebbe grandi numeri per l'esplorazione del cosmo.
Eliminando quel setting, diventa evidente la gravitazione intorno alle armi da fuoco, ed il setting può "evolvere" in corso di gioco, quindi come tecnologia ci assestiamo sul rinascimento, con possibilità di avanzamento tecnologico.
E' bello incrociare i risultati...
 

Silen

Get a life
Mah se togliamo distanti forse è meglio il set assenti. L'idea di un dio che cammini fra i mortali combinandone di cotte e di crude non mi alletta molto.
 

Enichaos

Novice Spammer
Ok... direi che questo risolve la questione, e possiamo passare ad altre, meravigliose domande. Che finiranno in meravigliosi pareggi, mannaggia al popolo :V

Sia chiaro, il fatto che le divinità siano solo folklore non vuol dire che non esistano religioni, significa solo che offendere una divinità, specialmente altrui, non avrà conseguenze senza un intervento da parte di qualcuno per far accadere una "punizione divina" :caffè:
 
Alto