1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: un nuovo divertimento estivo per te, gustoso come una scorza di melone.

[Meklar] Messaggio alla popolazione di Dahl III

Discussione in 'GDR' iniziata da Redual, 26/05/2011.

  1. Redual

    Redual Brontolo

    Registrato:
    27/09/2008
    Messaggi:
    6.689
    Dahl III - Sette giorni dalla conquista


    Un messaggio viene mandato tramite ogni mezzo di comunicazione presente sul pianeta.


    "Biologici di Dahl III, vi parla il comandante delle truppe Imperiali Amdir Ak'Losis.

    Il vostro governo ha fallito nella missione di proteggervi, gli uomini posti a vostra difesa erano pochi e inadatti e nello spazio la vostra Repubblica Minmatar si è limitata a fuggire.
    Siete stati abbandonati dai vostri rappresentanti alla nostra totale disposizione, senza che nessuno si preoccupasse delle terribili pene che i Meklar potrebbero infliggere a tutti voi.

    Ebbene, l'Impero mostrerà ancora una volta la propria misericordia.
    L'impero non vuole sudditi biologici obbligati a servirlo contro la propria volontà.

    Le navi spaziali civili in grado di affrontare un viaggio saranno sequestrate e messe a disposizione.
    Ogni giorno per 30 giorni, dalle ore 2.00 alle ore 4.00 verrà concesso a tutti voi di imbarcarvi e dirigervi verso il Wormhole diretto a Matar per riunirvi con la "vostra" gente.
    Al di fuori di questi orari ogni convoglio navale diretto a Matar verrà abbattuto dalla flotta Imperiale.

    Coloro che rimarranno a Dahl III saranno considerati volonterosi di far parte dell'Impero Meklar come fedeli sudditi.

    Questo è deciso."
     
  2. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.258
    Località:
    Pisa
    L'annuncio crea un enorme caos, con la stragrande maggioranza della popolazione che si imbarca su qualsiasi nave disponibile per abbandonare il pianeta, accalcandosi negli orari stabiliti. Gruppi di locali, perlopiù indipendentisti che mal videro anche l'annessione alla Repubblica di Minmatar, si dividono fra chi sceglie di rimanere in pace e chi si dà alla guerriglia insieme agli sbandati delle truppe Minmatar.

    Osservatori inernazionali consigliano ai Meklar di stanziare truppe per coordinare meglio l'evacuazione, e di allargare la fascia oraria per le partenze. [Se accetti spendi 0,5 PA alla voce "Evacuazione Dahl III"]. Il gesto è comunque ritenuto molto insolito e sicuramente positivo per l'immagine dell'Impero contro coloro che lo accusano di assimilazioni forzate e imperialismo brutale.
     
  3. Contrammiraglio Oss

    Contrammiraglio Oss Chosen one

    Registrato:
    07/07/2009
    Messaggi:
    7.698
    In una nota ufficiale la Confederazione esprime un plauso per l'iniziativa Meklar, giudicando l'azione umanitaria "una seria e responsabile azione di governo all'interno di una complicata situazione di belligeranza."
     
  4. Redual

    Redual Brontolo

    Registrato:
    27/09/2008
    Messaggi:
    6.689
    Dopo la presa visione degli imbarchi dei primi giorni le finestre per le partenze sono allargate dalle ore 00.00 alle ore 06.00, inoltre giunge notizie che nei grandi centri abitati del pianeta truppe cibernetiche vengono stanziate nei pressi degli imbarchi per mantenere flussi ordinati.
     

Condividi questa Pagina