1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: la nostra vita reale è la quest principale che ignoriamo alla grande.

Meccaniche di base

Discussione in 'Regolamento' iniziata da Rebaf, 01/09/2011.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Rebaf

    Rebaf Get a life Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    19/09/2008
    Messaggi:
    25.143
    Località:
    Bildungsroman
    Meccaniche di base

    Leader 1145 è un gioco strategico interpretativo che si sviluppa a turni. Ogni giocatore ha il controllo di uno stato o di un popolo e dovrà deciderne le sorti.

    Master

    Il Master di Leader è quel pazzo che ha deciso di assottigliare la sua vita sociale per dedicare anima e corpo al gioco. Il Master è, insomma, arbitro e gestore del gioco. E' il demiurgo del cosmo ricreato nei Leader nonchè garante dell'imparzialità di giudizio in qualsiasi controversia tra giocatori, è colui che gestisce tutti gli stati non giocanti, compila i report di fine turno e vi invia la scheda del turno aggiornata.

    Turno

    Il turno è l'unità cronologica di base del gioco. Rappresenta quattro anni reali.

    Azioni

    Il concetto base del gioco è quello di azioni. Le azioni si dividono in azioni di gioco ossia una qualsiasi decisione in grado di modificare consistentemente lo status quo presente all'inizio del turno, e azioni gratuite, ossia azioni di così piccola portata da non comportare un eccessivo sforzo. Ogni azione di gioco ha un costo in PA (punti azione) e ogni stato ha un numero di PA da poter usare ogni turno in base ai propri coefficienti tecnologici e alla stabilità del proprio stato.


    Reazioni

    Il concetto di reazione differisce da quello di mera azione. Si tratta di un altro tipo di ordini che potrete compilare, essi dovranno avere un "trigger", ossia un fatto o un evento che le attiverà automaticamente. Ogni stato ha un numero di PR (punti reazione) pari alla metà arrotondata per eccesso dei propri PA. Qualsiasi azione normale di gioco può essere impostata come reazione, il costo è identico a quello in PA. Avere delle reazioni sempre segnate è fondamentale, essendo Leader un gioco a turni è l'unico modo che avrete per rispondere con efficacia ad attacchi o altri eventi che potrebbero accadere nel turno senza che voi ne veniate a conoscenza nell'immediato. Ovviamente, nel caso di reazioni militari, se un esercito è già impegnato in un'azione normale non può avere affibiata anche una reazione.

    Scheda

    Ogni stato ha una scheda nella quale viene descritto nel dettaglio. La scheda si riferisce sempre al turno appena concluso, giacchè ne aggiorna i fatti avvenuti e riportati dal master nei resoconti di fine turno. Essa deve essere compilata con gli ordini, ossia con l'elenco delle azioni scelte per il proprio stato, entro la scadenza del turno in corso.

    Report

    Fondamentale strumento per il giocatore è il report. Si tratta del resoconto che il master scrive alla fine di ogni turno, in base alle giocate del giocatore, sia in scheda che in sue altre giocate d'interpretazione, ai movimenti degli stati non giocati e agli eventi accaduti.

    Eventi

    Gli eventi sono particolare situazioni che il master fa accadere durante il turno in corso. L'evento è neutro, può sia significare qualcosa di positivo per il proprio stato che di negativo. Esistono due tipi di eventi: quelli storici, ossia eventi che accadono seguendo il reale corso della Storia giacchè i giocatori non hanno fatto nulla che ne impedisse l'accadimento, e quelli allostorici, ossia determinati dalle giocate del giocatore e che quindi escono dal selciato della Storia che conosciamo tutti noi.

    Interpretazione

    Leader non è solo un gioco strategico ma anche interpretativo. Il giocatore dovrà cercare di mettersi nei panni del suo stato e capire come farlo muovere anche in base alle proprie peculiarità politico-sociali. Per questo esiste un forum chiamato "GdR" dove il giocatore potrà far vivere il proprio stato durante il turno con leggi, resoconti, diplomazia pubblica, ecc ecc.. Ricordatevi sempre che scrivere su questo forum non è certamente obbligatorio, è possibile anche giocare a Leader solamente consegnando gli ordini ogni turno, ma è ovviamente consigliato giacchè garantisce indubbiamente un gioco più divertente e più calato nel cosmo ricreato dal nostro gioco.
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina