1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: la community con più fake di donna della rete.

Il Consiglio del Giudizio

Discussione in 'GDR' iniziata da Silen, 18/10/2011.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Silen

    Silen Get a life

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    16.010
    Questo è il nome, mormorato con superstizioso terrore, dato dal popolino all'alleanza dei Perduti recentemente formatasi nelle Wastelands e che dopo aver sopraffatto i Forsaken sembra voler tenere sotto controllo un vasto territorio a ridosso dei territori controllati da Sylvania, Antichia e la Banda Reale.

    Immediatamente dopo la distruzione dell'Undercity, i sapienti e i maghi di tutte le razze, cercano di diffondere quelle notizie che i fuggiaschi Forsaken riportano oltre alle (poche) notizie attendibili che si riescono a recuperare dalle antiche cronache su quei Perduti che sembrano formare questa temibile alleanza.

    Ceyandev
    Le Cronache affermano che fu la prima fra i Perduti ad abbracciare il culto di Tiamat lasciandosi pervadere completamente dal potere del Mostro del Caos tanto da aver ormai perduto persino il suo aspetto umano.
    Ora con le sembianze di un demone alto oltre due metri, dotata di artigli e zanne e di una corazza chitinosa [gdr off, immaginate una specie Alien dalla pelle violacea :asd:] , dotata di un terribile potere, afferma di essere l'Erede della Tenebra, la Prescelta che porterà al ritorno di Tiamat.

    Lady Vashti
    Al contrario di Ceyandev, Vashti ha conservato interamente la sua sovrannaturale bellezza elfica, ma una semplice occhiata ai suoi gelidi occhi neri rivela in toto l'oscurità della sua anima. Infida, calcolatrice, astuta e totalmente corrotta, Vashti non è certo la minore per potere fra i Perduti.

    Shohn Maht
    Conosciuto come il Signore dei Morti, si narra che fosse un potente mago divenuto poi un terribile negromante dopo l'inizio dell'Apocalisse di Tiamat, finendo con l'acquisire il sembiante di quei morti viventi che tanto spesso ha chiamato al suo servizio con il suo aspetto scheletrico e il volto ridotto ormai a un teschio ricoperto da pelle avvizzita, i cui soli occhi sono, in maniera inquietante, assolutamente integri.

    Ishan'Gul
    Narrano le cronache che Ishan'Gul fosse in vita un valente cavaliere, un paladino di Astera, caduto in disgrazia per via di un'amore non corrisposto tanto da divenire un nemico di tutto ciò che è bene finendo poi giustiziato sulla piazza della capitale.
    Riprotato in vita dalla Dea del Caos che gli restituì il proprio libero arbitrio perchè potesse meglio servirla, Ishan'Gul persegue la sua vendetta contro tutti gli esseri viventi e l'umanità in particolare. Il suo aspetto è grossomodo quello che possedeva in vita, anche se l'innaturale pallore e lo sguardo vuoto, tradiscono la sua appartenenza alla schiera dei non morti.

    Amon Koth
    Si narra che Amon Koth fosse un condottiero barbaro delle lande desolate del nord, talmente dedito al piacere del combattere e alla sete di sangue dal venire esiliato dalla sua stessa tribù vivendo per anni in sola compagnia di quelle belve feroci a cui tanto assomigliava, fino al giorno in cui attirò l'attenzione di Tiamat e divenì uno dei suoi campioni.
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina