1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: da oggi disponibile anche la versione per giovinastri!

i grandi NPC

Discussione in 'Regolamento' iniziata da TFT, 06/12/2011.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. TFT

    TFT Ninja Skilled!

    Registrato:
    01/09/2011
    Messaggi:
    4.234
    Dall'inizio del primo turno potrete interagire con vari NPC. Alcuni meritano l'appellativo di "grandi" poichè sono il cuore del gioco e possono decreatare profondi cambiamenti nella politica di tutti gli stati

    [size=1.35em]Impero romano (Oriente-Occidente):[/size]

    è Di gran lunga il più importante. La maggior parte degli stati per sopravvivere dovranno invaderlo, compiere dei raid o cercare di intrufolarsi nei suoi territori per sfuggire a miseria, fame, deficit e ovviamente alla pressione di altri popoli.L'impero romano vessa in uno stato di profonda crisi. Diverse aree sono sotto la pressione di spinte autonomiste, le legioni sono imbarbarite, la classe nobiliare ha perso il suo nerbo guerriero e politico affogando nell'ozio. Ovunque c'è corruzione, nepotismo, incuria ecc. I pagani, ancora numerosi, costituiscono l'ennesima spina nel fianco ai dominatori cattolici.Quando entrerete in contatto con l'impero romano potrete usare due macrotecniche: ostilità e amicizia.Essendo ostili, potrete invaderlo, compiere raid, richiedere tributi in denaro o terre e tutto quello che volete. Notate però che l'impero è di gran lunga più forte di qualunque stato barbarico, perciò dovete andarci con i piedi di piombo. Roma ha moltissimi nemici e spesso (da scema) preferisce pagare o scendere a patti piuttosto che combattere. Siate accorti, attaccate nei momenti giusti e non esagerate. Non pensate di proseguire una guerra unica che vi porterà a dominare mezzo mondo.Se invece scegliete l'amicizia Roma vi chiederà i più disparati favori pagandovi in terre, denaro, titoli nobiliari ecc. Se la vostra influenza diventerà abbastanza elevata potrete addirittura nominare e deporre gli imperatori a vostra scelta.
    [size=1.45em]Unni:

    [/size]
    L'impero degli unni è un giovane stato creato con il sangue unendo una miriade di popolazioni asiatiche e germaniche. Si presume sia diretto in territorio romano affamato di conquiste. Solitamente gli unni sono poco inclini alla diplomazia e ovviamente non amano essere presi ingiro o attaccati. Chiedono formale sottomissione a chi incontrano e se non la ottengono la prendono con la forza. Decisamente dei pessimi vicini.[size=1.45em]

    Persia:
    [/size]


    La Persia è l'altro occhio del mondo, l'eterno antagonista di Roma. Non possiede la forza dell'impero romano ed ha eserciti di qualità molto scarsa, perciò attacca quasi solamente in momenti di favore per richiedere un rapido tributo. Le popolazione orientali hanno stretto diversi rapporti con la Persia più o meno vantaggiosi. Da segnalare che i persiani foraggiano i dissidenti religiosi nell'impero romano in particolare nestoriani e mitraici
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina