1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: the evil translate it with Google Translate for the great justice

GDR A ravens' nest / Atletico La Barriera

Discussione in 'Stagione 3' iniziata da Mersault l'Apostata, 18/02/2016.

Moderatori: Mikhail Mengsk
  1. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    Sciacca entra in spogliatoio dopo la sconfitta contro il Bulldogs. I giocatori in silenzio aspettano che il mister dica qualcosa. Il Presocratico li guarda, aspetta alcuni lunghissimi istanti, poi esordisce:

    - Ecco. questo è il suono della sconfitta. il silenzio. ognuno di voi rifletta sui propri errori, ma non dimenticate che, dall'altra parte, Leighton ha fatto una partita mostruosa, così come tutto il loro attacco. dovevamo essere più bravi nel fermarli, ma forse non sarebbe comunque bastato ad evitare la sconfitta. voglio dire che ci sta di perdere, ragazzi, fa parte del calcio, lo sappiamo tutti, ci stiamo dentro. ma voglio che ascoltiate bene il suono del silenzio, ora, perché bisogna che ciascuno di voi aumenti gli sforzi e l'attenzione, altrimenti questo suono lo sentiremo più spesso di quanto non vogliamo. dipende tutto da noi, cioè da voi, ragazzi: da domani riprenderemo a lavorare duro, lasciandoci alle spalle questa partita, per fare in modo che questo suono non possa più entrare nel nostro spogliatoio. e ora via i musi lunghi, pensate a riprendere le energie, quando vi sarete ritirati avrete tempo per i rimpianti. sapete come diceva un amico mio: "mai tornare indietro, nemmeno per prendere la rincorsa". ripigliatevi, ci vediamo domani al Nido dei Corvi.

    Sciacca giunge in sala stampa, saluta un po' tutti, si avvicina al microfono e dice:

    - Buonasera. Anzitutto complimenti a Bartuzzieri, oggi i suoi hanno fatto una partita esagerata, e perciò hanno meritato la vittoria, anche se in ragione dei nostri sforzi, il pareggio sarebbe stato un risultato altrettanto onesto. ma è andata così, la prossima andrà meglio, faremo di tutto per alzare il livello d'attenzione in difesa, ed essere ancora più letali in attacco. Se avete domande, risponderò con piacere.
     
  2. Decius

    Decius Fullscreen Membro dello Staff Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    05/03/2010
    Messaggi:
    27.534
    Località:
    Las Vegas
    Mister , oggi Leighton ed Ubocha hanno praticamente deciso la partita , crede che una volta finito il primo tempo e trovandosi sopra di uno avrebbe potuto fare qualche cambio ?

    Mister dove crede possa arrivare questa Barriera ? Si è visto una difesa lenta ed un centrocampo poco aggressivo in fase difensiva ma in fase offensiva una squadra da primi 4 posti , è quella la posizione ?

     
  3. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    "Questa partita ha cambiato la sua opinione su qualche giocatore?"

    "Mister Sciacca l'assenza di Zamo ha pesato molto?"

    "Dinamo e Cerberus hanno pareggiato quindi è un solo punto perso nei confronti delle due principali contendenti al terzo posto. Ci credete ancora al podio?"
     
    Ultima modifica: 18/04/2016
  4. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    non fa parte della mia mentalità difendere un risultato risicato, specialmente in casa e contro un avversario alla nostra portata. in effetti, come altri, penso che la miglior difesa sia l'attacco. generalmente funziona, ma oggi non è andata bene, in sostanza perché il Bulldogs ha sfoderato una prestazione offensiva, specie nel secondo tempo, cui era difficile replicare, soprattutto se la difesa soffre così tanto.


    Credo che dobbiamo assolutamente migliorare la fase difensiva: stiamo lavorando a fondo per questo, oggi è innegabilmente un passo indietro ma abbiamo la serietà e le qualità per fare meglio dietro, anche per non frustrare gli sforzi encomiabili dei giocatori d'attacco. noi vogliamo arrivare il più in alto possibile, e faremo di tutto per non trascurare nessun aspetto, e per non avere rimpianti a fine anno.


    Da una parte, nonostante il risultato, vorrei salutare la prestazione di Van Garjen, un ragazzo serio, educato e disponibile, che ogniqualvolta viene chiamato in causa risponde con ottime partite, e oggi anche con un gol. Lo ringrazio e gli dico di continuare così: per noi è importantissimo poter contare su di lui, e meglio gioca, più avrà possibilità di avere una maglia da titolare.
    a parte ciò, la sconfitta di oggi mi spinge a prodigare gli sforzi, insieme allo specialista della difesa, Giandomenico Italiano, per migliorare la tenuta dell'intero reparto arretrato, che pare soffrire in particolar modo gli attacchi individuali e i lanci lunghi. lavoreremo giorno e notte per apportare le necessarie migliorie tattiche in questo senso.



    Zamo è il faro del nostro gioco e il motore della squadra, la sua assenza in effetti mi ha spinto a puntare sul gioco lungo, che tuttavia è un'arma importantissima per noi, e che oggi ha funzionato benissimo: tanto Cami, quanto Van Leken, Carsten e Van Garjen, hanno giocato ottimamente, e Katukov è stato eccellente in fase di finalizzazione. la nostra forza è la nostra qualità e versatilità: dobbiamo solo migliorare in fase di contenimento, altro fondamentale in cui, forse, ci è mancata la costanza di Arturo.


    Noi crediamo nelle nostre qualità, crediamo di non essere inferiori alle squadre che Lei ha nominato, dunque crediamo serenamente di poter arrivare sul podio, e anche se non dovessimo riuscirci, faremo di tutto per dare il maggior numero di gioie ai nostri tifosi, e per farli essere orgogliosi di questa squadra. in settimana, mi hanno fatto piacere le parole di Del Colle, che ho visto come un riconoscimento del nostro lavoro: tuttavia, non credo che al momento siamo da scudetto, ma da podio sì, mentirei e mancherei di rispetto ai miei ragazzi se dicessi il contrario. a fine anno vedremo, l'importante è onorare la maglia e giocare sempre con sacrificio e fantasia.
     
  5. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    Come una moltitudine di pigmei nembostrati, le nuvole affollano il cielo sopra la Barriera, nere e basse, sinistra scenografia della classifica attuale.

    Sciacca scruta il cielo, studia i venti, poi raduna la squadra a centrocampo. La sua barba bianca e i capelli lunghi ondeggiano con l'erba del campo e le cime degli alberi, ma come essi, egli è stretto e saldo sulla sua sedia, come quelli nelle loro radici.

    Ragazzi, noi tutti qui stiamo facendo il massimo, ma finora abbiamo ottenuto quasi niente in cambio, e sono io il primo ad essere frustrato: non abbiamo raccolto nulla in rapporto a quanto seminato, molte partite ci sono sfuggite di mano per dettagli, e dopo un buon inizio siamo scivolati al settimo posto. Uno schifo, lo so.
    Ora, io sono comunque tranquillo per un semplice motivo: finora voi avete fatto bene, e se ci è mancato qualcosa, non ci è mancato tutto, anzi possiamo dire con serenità di aver sempre onorato il campo, e cercato la vittoria. Questo è il giusto atteggiamento, l'unico che io pretendo da voi.
    E' però lampante che finora non ci sia andata bene, e che questo trend debba assolutamente cambiare, perché se riusciamo a fare più risultati nel girone di ritorno, a parer mio possiamo ancora raggiungere il podio, posto che la nostra qualità può permetterci di occupare senza rubare niente a nessuno. Per questo, non dovete perdere l'entusiasmo e anzi aumentare la vostra fotta, la vostra voglia, perché so che sapete che basta poco, per girare a nostro favore il vento e le partite, e so che avete voglia di dimostrare alla SFL di non essere un collettivo da settimo posto.
    Per questa ragione, abbiamo una grande occasione domenica, per cominciare il lavoro di risalita già all'ultima del girone d'andata, fondamentale per cominciare il ritorno col piede giusto. Giocheremo contro la Dinamo Degrado, e so che molti di voi stanno aspettando questo scontro da agosto. Bene, avrete l'occasione di vendicare Marcomanni, che si è beccato una sospensione per aver difeso sinceramente e come un leone l'integrità della squadra, e avrete l'occasione di dimostrare a Gallagher che anche se non siete inglesi, meritate rispetto. Ciascuno di voi è chiamato a tirare fuori la prestazione, ne abbiamo bisogno ed è il momento giusto per farlo. Dovete cambiare marcia, adesso.
    Ci mancherà Zamo, quindi mi aspetto dai centrocampisti una grande gara, al di sopra della norma: Arturo sarà sostituito, in principio, da Umberto (Storioni, ndr). Mi raccomando, Kubrick: per te il centrocampo dev'essere come la piscina amniotica della madre, è il tuo spazio naturale, devi giocare come sai e devi dettare i tempi di gioco, come ti stiamo insegnando da inizio anno, tanto io quanto i tuoi compagni di reparto. Forza e coraggio, sempre: siamo tutti con te.
    E adesso forza, continuate a correre: mi sa che vi ci vuole un po' di hardcore.

     
  6. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    Diversi giornalisti si affollano intorno al campo.

    "Cosa non sta funzionando nell'Atletico, mister Sciacca?"

    "I Bulldogs sono in buona forma nonostante la sconfitta, pensate di poter portare a casa i tre punti o punterete ad un utile pareggio?"

    "Le ambizioni di inizio stagione stanno scemando, crede che una vittoria ribalterebbe di nuovo tutto?"

    "Mister Sciacca nel mercato di Gennaio prevedete di fare acquisti?"
     
  7. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    I risultati: è come svolgere espressioni matematiche, fare tutto bene, e arrivare in fondo col risultato sbagliato. Inoltre, non riusciamo ad arginare adeguatamente gli avversari: ho detto ai ragazzi che la prima volta in cui riusciranno a mantenere la nostra porta inviolata, li porto a mangiare una pizza [cit.]

    Immagino si riferisse alla Dinamo... Andremo in campo per vincere, ovviamente. come sempre.

    non una, ma una serie di vittorie sì. la vittoria è alla nostra portata, contro chiunque, e c'è ancora un intero girone da giocare. sarebbe stupido pensare il contrario.

    Parlerò con Tarli e vedremo cosa potrà fare la società, ovviamente ho un paio di richieste ma so già che sarà difficile accontentarle, in ogni caso la rosa è perfettamente competitiva anche adesso, come dicevo prima manca il risultato, non il collettivo.
     
  8. Taramir

    Taramir SoHead Hero Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    26/09/2008
    Messaggi:
    12.135
    Località:
    brixia
    "Mister Sciacca, siete una delle sole tre squadre in tutta la SFL a non avere terzini fluidificanti in rosa, ma a differenza di Sporting e Virtute state faticando parecchio in campionato: non crede che valga la pena di inserire almeno un innesto in quel ruolo per facilitare la transizione dalla fase difensiva a quella offensiva?
    L'esperienza di Peixoto, voluto da Neve e poi tagliato da Gallagher, in fin dei conti non è poi stata così negativa: Neve lo usava in tandem con Van Garjen, il quale inizialmente doveva essere anch'esso tagliato dal britannico, e qualcosa d'interessante s'era visto... A proposito, Van Garjen è il terzo giocatore meno utilizzato della rosa dopo Yamamoto e Lazarov: cederli per realizzare un gruzzoletto con cui inserire magari un solo giocatore ma di livello, è un'ipotesi che state vagliando?"
     
  9. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    La ringrazio per le osservazioni, tuttavia non abbiamo intenzione di privarci di nessuno dei giocatori da Lei nominati, utilissimi alla causa e già più volte chiamati a dare il loro contributo, così come avverrà ancora da qui alla fine. Per quanto riguarda i terzini, eravamo scoperti quando sono arrivato, e sul mercato in estate non abbiamo trovato il giocatore giusto, ma è sempre possibile che in futuro possa arrivare un giocatore capace di essere efficace in difesa e propositivo in fase di costruzione, non me ne lamenterei.
     
  10. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    In occasione delle feste e della pausa invernale, la Società Atletico La Barriera fa i suoi migliori auguri a tutti i tesserati, e alle loro famiglie, di un felice e
    BUON NATALE!!

    [​IMG]
     
    A Rebaf, Mikhail Mengsk e Shaka piace questo elemento.
  11. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    Spinoff

    CASA SCIACCA
    telenovela sudamericana

    Dopocena. Il Presocrático si attarda, a tavola, per sorseggiare pacatamente il suo bicchierino di Malbec, mentre segue via satellite gli ultimi minuti di una partita tra squadre minori. Intorno a lui, svolazza il Giovane Corelli, che aiuta l'unica figlia di Sciacca, Remedios, a sparecchiare. In cucina, la vecchia e saggia Ursula sta caricando la lavastoviglie. Il veterano allenatore, pur con l'occhio incollato al televisore, non può non notare l'aura di giovanile intimità che unisce i due ventenni. "Un padre queste cose le sente al volo" pensa, con una certa soddisfazione di sé.

    Finito il match, Sciacca non riesce a togliersi dalla mente quella stessa acerba intimità, e decide di parlarne alla moglie, che è ancora in cucina, a preparare il pane per l'indomani.
    - Ursula, senti... Mi è sembrato di notare che il nostro figlioccio sia particolarmente in intimità con la nostra unica figlia... Tu che dici, mi sbaglio?
    - Caray, José, buenos dias! Por fín! Sono mesi che quei due tubano come piccioni, se n'era accorto anche Augenthaler
    (il cane, ndr)!

    Sciacca è stupito, e istintivamente guarda il quadrupede, che sdraiato sotto il tavolo stava ascoltando la conversazione, e ora assume la posa del bastonato, con gli occhi come a dire "eh oh, padrone, io se potevo parlare te lo avrei anche detto, ma pure tu... cioè, dai, era evidente"

    - Ok, quindi mi stai dicendo che quei due fanno coppia da mesi e io sono l'unico cabrón che non sapeva niente?
    - Si, amore mio, è così.
    - Mmm, va bene. E ora, cosa facciamo?
    - E cosa dobbiamo fare? Angelo è un ragazzo d'oro, lo sai meglio di me. Che dire... Sembrano molto innamorati.
    - Mmm... ora gli dico due parole.


    Il Presocrático esce dalla cucina e giunge nel salone marocchino, sul cui divano i due giovani conversano, ascoltando musica e guardando l'internet da un portatile comune.
    - Ragazzi, quando avete un minuto vorrei dirvi due parole nel mio studio.

    I due si guardano sorpresi e annuiscono in silenzio. Sciacca li oltrepassa, dirigendosi verso l'ala della casa che corrisponde al suo "territorio".
    Quando Angelo e Remedios entrano nel grande studio, si trovano davanti il vecchio padre, seduto sulla sua sedia, assorto in una posa grave e pensosa, nella penombra illuminata dalle fiamme iridescenti del camino. Dalle casse fuoriesce la quarta sinfonia di Mahler, che diffonde nell'ambiente un irresistibile senso d'inesorabilità.

    - Sedete, figlioli, sedete qui vicino a me. Remedios, figlia mia, forse tu ancora non sai quanto incondizionato sia il mio amore per te, e che il mio unico e indistruttibile desiderio sia semplicemente di vederti felice, nella tua vita, sempre. Angelo, tu sai che per noi sei diventato come un figlio: ti abbiamo accolto nella nostra casa e ci siamo preoccupati della tua salute e del tuo sviluppo come uomo, prima ancora che come calciatore, e come per mia figlia, anche per te vorrei solo il meglio nella vita. Ora, ci sono cose che un padre capisce tardi, perché forse non le voleva capire prima, ma giunge un momento in cui l'uomo deve prendersi le proprie responsabilità: mi sono infine accorto della vostra relazione, che benedico e approvo totalmente, pur se mi resta l'amaro in bocca di non aver saputo nulla da voi. Temevate che non fossi d'accordo? Non dovevate: io sono sicuro che sarete felici insieme, e inconsciamente, forse, ci speravo anche.
    - Ay gracias, Padre, te quiero!
    , dice Remedios rotta dall'emozione, lanciandosi a coprire di baci e abbracci il canuto genitore.
    Corelli osserva commosso la scena, Sciacca lo vede e gli dice sorridendo:
    - Vieni, Angelo, vieni anche tu.
    Il Giovane raggiunge nella stretta la fidanzata e il suo allenatore/maestro/padrino/suocero, formando una romantica e tolstojana trinità familiare.

    Finito il momento-tenerezza, il Presocrático riprende l'aria grave e inesorabile:

    - Bene, siamo tutti contenti. Immagino che ora vogliate fare i vostri progetti, andare a vivere insieme, fare figli, cose così.
    - Naturalmente, mister. Vorremmo prendere un appartamentino per noi due.
    - Un nido, eh?
    - Si.
    - E tu sei d'accordo, Remedios?
    Naturalmente, padre.
    - Bene. Ecco allora come andrà questa faccenda: io posso pure essere d'accordo, ma prima di darti mia figlia per sempre, Angelo, devi promettermi due cose: punto numero uno, devi finire la tua triennale in filosofia entro la fine dell'anno accademico. Non guardarmi così: ti manca un solo esame e poi la tesi, che se vuoi puoi scrivere in due settimane e per la quale io comunque ti aiuterò. Punto numero due, il più importante: devi raggiungere la doppia cifra in campionato. Se farai abbastanza gol da arrivare almeno a 10, allora vi lascerò andare. Altrimenti, cazzi.

    I due giovani si guardano con paura e desiderio. Corelli si fa serio:

    - Ci sto.
    - Bene. Hai il vostro destino in mano, Giovane Corelli: la tua bella è rinchiusa nella torre, e per conquistarla dovrai affrontare prove durissime. Dovrai sconfiggere il Drago, per diventare Uomo.
    - Sono pronto.
    - Potete andare, ora. Ma mi raccomando: finché siete in questa casa, continuerete a dormire in camere separate, e non fate scherzi tipo che la metti incinta per costringermi a farvi sposare, perché io me ne sbatto di queste cose, e ti assicuro che se non ti laurei, e soprattutto se non fai quei gol, mia figlia te la puoi sognare.
    - Mi sembra giusto. Grazie, mister.
    - Spero per te che a fine stagione sarò io a ringraziarti, e con me i tuoi compagni, il Presidente e i tifosi, nonché la tua "Remedios la Bella", per i gol che avrai fatto.


    I due giovani lasciano la stanza, Sciacca li guarda partire poi socchiude gli occhi, ascolta Mahler e il crepitare del fuoco, accenna un sorriso, e ripensa al "suo" Machado: "soy, en el buen sentido de la palabra, bueno".

    (continua)
     
    A Taramir, Rebaf, Decius e 1 altro utente piace questo messaggio.
  12. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    [Corelli morale Alto fino a fine stagione, esclusi episodi di stanchezza fisica]
     
    A Mersault l'Apostata, Decius e Rebaf piace questo elemento.
  13. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    Sciacca si presenta in sala stampa dopo il pareggio strappato al Marciano. Saluta amici e nemici, avvicina il microfono e attacca:

    Oggi devo anzitutto fare i miei migliori complimenti a Zoro e ai suoi ragazzi: hanno fatto una grande prova, che non è stata coronata dalla vittoria solo grazie alla nostra proverbiale e inscalfibile caparbietà: siamo duri a morire, come MacLane. Ecco, questa squadra lotta sempre, fino in fondo, anche quando il destino di un match sembra esserle avverso. Questa è la nota positiva che riportiamo a casa, questo è l'atteggiamento che manterremo fino alla fine. Ovviamente ci dispiace non aver vinto, ma nel primo tempo la difesa avversaria è stata praticamente perfetta e in attacco Puntone era inarrestabile: queste due variabili ci hanno costretto a rincorrere, ma sono comunque soddisfatto della nostra prova. Sempre uniti, per aspera ad astra.
    Adesso andremo a giocare in casa della Legio: faremo il massimo per ottenere i 3 punti e risalire la classifica. La società e i tifosi meritano la vittoria.
    Ci sono domande?
     
  14. Shaka

    Shaka Get a life Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    24/09/2008
    Messaggi:
    25.153
    Località:
    Nel nulla
    "Mister, una stagione tra alti e bassi, con una squadra che pensiamo poteva stare in una posizione più tranquilla in classifica a questo punto del campionato. Cosa non ha funzionato? E' deluso dell'andamento avuto fino ad ora, si aspettava di più da questo gruppo?"

    "La prossima partita è contro la Legio, ultima in classifica. Una partita che La Barriera deve assolutamente vincere per evitare che venga risucchiata ulteriormente in basso. I suoi giocatori sentono la tensione? Ha paura che questa situazione possa essere psicologicamente controproducente?"

    "Nonostante i punti n classifica, spesso la squadra ha giocato dell'ottimo calcio. In caso di riconferma l'anno prossimo, sa già dove agire per migliorare la squadra e puntare l'anno prossimo a qualcosa di meglio?"
     
  15. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    "Mister, crede che l'Atletico e i suoi tifosi debbano rassegnarsi ad obiettivi più modesti piuttosto che puntare in alto ogni anno e venire puntualmente smentiti?"


    [se Corelli non è a morale Alto metticelo]
     
  16. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    Se guardiamo alle partite perse, si è sempre trattato di battaglie combattute fino all'ultimo sangue, così come i pareggi: non abbiamo mai demeritato chiaramente, questo significa che da una parte abbiamo il cuore e il carattere per restare sempre concentrati, sul pezzo, affamati; d'altra parte, forse ci è mancata l'esperienza e il cinismo necessari per chiudere le partite. siamo tutti delusi per ogni risultato storto, ma siamo anche sereni: mancano ancora tante partite, e avremo modo di affermare il nostro valore, fino alla fine.

    la tensione è la benzina che i miei ragazzi bruciano in allenamento, quotidianamente. non siamo particolarmente tesi per domenica, è una partita da vincere, come tutte le altre.

    ovviamente mi capita di fantasticare sul futuro, da solo, con il presidente Mormont, o con Tarli e Marcomanni, ma al momento siamo tutti concentrati solo sull'oggi. è questo il nostro dovere di professionisti.

    no, assolutamente. sognare è un diritto-dovere dell'ambiente, poi sta ai giocatori e all'allenatore realizzare il sogno. il fatto di non riuscire a concretizzarlo non significa che si debba smettere di provare. la nostra non è un'utopia: bisogna solo lavorare, fare sempre meglio, e i risultati arriveranno. abbiamo ancora diverse partite da giocare, e faremo il massimo per fare felici tifosi e società, e quindi anche noi stessi. come diceva il mio amico neil, don't let it bring you down.
     
  17. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    Uno Sciacca dallo sguardo serafico si presenta in sala stampa per commentare coi giornalisti la vittoria in casa del Bulldogs. Saluta a destra e a manca, controlla che il microfono funzioni, poi attacca:

    Buonasera a tutti. Finalmente abbiamo vinto, finalmente siamo riusciti a sopraffare l'avversario, finalmente siamo stati noi ad aver fatto il chimerico gol in più. Sono contento per la società e per i tifosi, e faccio i miei complimenti a Bartuzzieri e ai suoi giocatori, anche oggi avversari leali e temibili.
    Adesso, dopo questa dimostrazione di forza, prodotta fuori casa attraverso una supremazia calcistica evidente, giustamente coronata dalla vittoria - con buona pace di chi dice, capziosamente, che abbiamo vinto per un errore del portiere avversario - ora, dicevo, i miei giocatori non hanno più scuse: hanno mostrato cosa possono fare se giocano col cuore, con le palle, con le giuste motivazioni, e da qui alla fine sarà assolutamente necessario che le mantengano intatte, altissime, perché in campo ci vanno loro, mentre io non posso fare altro che allenarli, metterli in campo e prendermi le responsabilità presso l'ambiente. Ebbene, da oggi i miei giocatori non avranno più scuse, non ci saranno più pause, non accetterò discorsi: coloro che hanno vinto questa partita dovranno avere il cuore, le palle e i muscoli per scendere in campo a cazzo duro per vincere anche le prossime, altrimenti sarà il baratro per tutti noi, e loro ne saranno i primi responsabili. Io, come sappiamo e come ripeto, in campo non ci posso andare. I cosiddetti campioni dovranno giocare da campioni, altrimenti sarà un'altra - l'ennesima - stagione deludente, indipendentemente dal sottoscritto.
    Ci sono domande?
     
  18. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk MSPAINT OVERTYRANT Membro dello Staff Fantasy League

    Registrato:
    12/06/2009
    Messaggi:
    38.315
    Località:
    Pisa
    "Mister, crede di poter guidare un ipotetico assalto al terzo-quarto posto? Può essere la partita della svolta?"

    "Grande agonismo in campo, non rischiate di pagare pegno a livello fisico?"


    "Mister Sciacca, qualche rimpianto per aver perso in Coppa? Lì le partite sembrano più facili visto che le squadre si concentrano sul Campionato."
     
  19. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    Sarebbe ridicolo, adesso, dire che la squadra merita il podio. Questa squadra è dove merita di essere, e solo continuando a macinare punti da qui alla fine potremo dire di aver fatto davvero il massimo. i risultati parleranno comunque per tutti noi.

    8 giocatori su 11 non hanno giocato la partita precedente: quei giocatori sanno bene che non accetterò spompati, in base al patto che essi hanno voluto stringere con me. è una questione di lealtà e di professionalità: sono sicuro che saranno tutti pronti per le prossime sfide.

    Avremmo sicuramente onorato la Coppa, diversamente da chi la vede come un fastidio. E' una questione di mentalità, indipendentemente dai risultati in campionato.
     
  20. Mersault l'Apostata

    Mersault l'Apostata Chosen one Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    23/09/2008
    Messaggi:
    7.361
    Località:
    Umwelt
    Sciacca giunge in sala stampa dopo il pareggio contro la Dinamo che chiude la stagione. l'atmosfera è da ultimo giorno di scuola, saluti sorrisi e strette di mano per tutti.

    [​IMG]

    Buonasera lorsignori. ci congediamo da questa stagione con un discreto risultato, che ci permette di mantenere e consolidare la quinta posizione solitaria, alle spalle di un grande Verticale (andate a vedervi la media punti della squadra di Zamato nel girone di ritorno, roba da scudetto) ma davanti alle altre avversarie, Bulldogs in primis. certo, il podio è rimasto lontano, ma il divario dalle prime tre non è mai stato netto, - salvo il ritorno contro lo Sporting, ma quello è un discorso a parte - permettendoci di fare punti e di giocare il pallone contro tutti, con la ciliegina della vittoria sul Borussia di domenica scorsa. penso che società e tifosi possano essere moderatamente soddisfatti della classifica ma anche contenti del gioco espresso: siamo il secondo miglior attacco, e non abbiamo mai rinunciato al nostro spirito, giocando al pallone con qualità dal primo all'ultimo minuto. è evidente però che ad una fase offensiva brillante non abbia corrisposto un'altrettanto efficace fase difensiva: abbiamo sicuramente concesso troppo, impedendoci spesso di fare risultato a causa dei troppi gol subiti. ci è mancato l'equilibrio necessario per issarsi ancora più in alto in classifica, ma sono convinto che questa squadra possa farcela, magari with a little help from my friends della società, nel prossimo mercato, indipendentemente dalla mia presenza. voglio in ogni caso ringraziare i giocatori per quanto fatto, dal primo all'ultimo, dai giovani ai senatori. insieme abbiamo costruito un gruppo monolitico, che ha fatto fronte ad ogni difficoltà con invincibile spirito di squadra e con un'inscalfibile volontà di potenza. c'è ancora molto da fare, ma la strada è senz'altro quella giusta.

    Un ultimo giro di domande?
     
Moderatori: Mikhail Mengsk

Condividi questa Pagina