1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  3. Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  4. E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.
SoHead: è come il terzo Reich, solo più divertente!

Seconda olimpiade

Discussione in 'Seconda Olimpiade' iniziata da giobia86, 02/07/2019.

  1. giobia86

    giobia86 Spam Master

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    1.355
    Per volontà del sommo Zeus vengono indetti i giochi olimpici nella città di Olimpia nella regione dell'Elide.
    Tutti i grandi campioni sono invitati a gareggiare nelle varie discipline.
    Ogni campione può iscriversi ad un massimo di 3 gare, i vincitori delle varie discipline saranno immortalati in eterno (e riceveranno grossi premi).

    Le discipline sono:

    Pentathlon: salto in lungo, lancio del giavellotto, lancio del disco, corsa, il primo premio per la vittoria nel pentathlon è un unguento magico fatto da Persefone con le acque dello stige.
    Hoplitodromos: una estenuante gara di corsa fatta portando le armi, il primo premio per la vittoria nell'hoplitodromos è una pozione gentilmente offerta da Hemes
    Pancratos: Un torneo di lotta brutale, al vincitore del grande torneo di lotta andrà un'armatura fatta da Efesto in oro che richiama nelle decorazioni la costellazione del sagittario
    Poesia: una sfida all'ultima rima tra poeti, giudice d'eccezione Ipponatte di Efeso, al vincitore andrà un liuto fabbricato da Apollo
    Simposio: Un dibattito filosofico aperto su un tema scelto casualmente, al vincitore andrà una delle tavole di Skelos, artefatti risalenti a quando l'universo era giovane, custodi di grande potere, e grandi rischi, per chiunque osi leggerle
     
    A Enichaos, Andros e Adamantio piace questo elemento.
  2. giobia86

    giobia86 Spam Master

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    1.355
    Le iscrizioni sono aperte.
    qui segnerò chi si è iscritto e dove

    Pentathlon:
    Elpenore per Corinto
    Theocritos per Corinto
    Andreios per Omospondia
    Bellona da Palladia per Euryphaessa
    Kull Alexandros per Arcadia
    Anna Pelokokkini per Afragolius
    Meges per Magheìa
    Alcibiade per Poseidonia
    Antioco per Poseidonia
    Achillos per Poseidonia
    Rankor per Timurania
    Toante per le Cicladi
    Eufemio per le Cicladi


    Hoplitodromos:
    Briatore il mulo per Corinto
    Nikator per Omospondia
    Bellona da Palladia per Euryphaessa
    Elitiosandro per Arcadia
    Anna Pelokokkini per Afragolius
    Arcon per Afragolius
    Nausithous per Magheìa
    Alcibiade per Poseidonia
    Antioco per Poseidonia
    Achillos per Poseidonia
    Toante per le Cicladi
    Eufemio per le Cicladi


    Pancratos:
    Elpenore per Corinto
    Nikator per Omospondia
    Bellona da Palladia per Euryphaessa
    Kull Alexandros per Arcadia
    Arcon per Afragolius
    Cilix per Magheìa
    Amathea per Magheìa
    Alcibiade per Poseidonia
    Antioco per Poseidonia
    Achillos per Poseidonia
    Rankor per Timurania
    Toante per le Cicladi
    Eufemio per le Cicladi
    Theodethes per le Cicladi


    Poesia:
    Mykra da Palladia per Corinto
    Demophilos per Omospondia
    Aglauro di Attica per Euryphaessa
    Elitiosandro per Arcadia
    Menippo l'anarchico per Arcadia
    Tiro per Afragolius
    Glyke per Magheìa
    Amathea per Magheìa
    Glauco di Metilene per Poseidonia
    Sion per le Cicladi


    Simposio:
    Elpenore per Corinto
    Philandros per Omospondia
    Aglauro di Attica per Euryphaessa
    Kull Alexandros per Arcadia
    Menippo l'anarchico per Arcadia
    Oratio Sophos Per Afragolius
    Glyke per Magheìa
    Amathea per Magheìa
    Eraclito per Poseidonia
    Glauco di Metilene per Poseidonia
    Rankor per Timurania
    Sion per le Cicladi
    Lisia per le Cicladi
    Theodethes per le Cicladi
     
    Ultima modifica: 15/07/2019
  3. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    14.859
    È scritto sulle tavole di Skelos che quando il corno verrà posto sulla fronte del Dio dei Sogni allora Dagoth risorgerà, e allora l'uomo tremerà...le tenebre si impadroniranno della Terra e la ragazza verrà sacrificata...
     
    A Enichaos piace questo elemento.
  4. giobia86

    giobia86 Spam Master

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    1.355
    <3 se fossi un giocatore ti beccheresti 10 monete in scheda per aver colto la citazione
     
  5. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    14.859
    Mi accontento del non premio :asd:
     
  6. giobia86

    giobia86 Spam Master

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    1.355
    poi non dico che una delle tavole rispunta proprio ora che qualcuno ha fatto patti con i figli di Dagon...però...

    [​IMG]
     
    A Adamantio piace questo elemento.
  7. wezard78

    wezard78 Useless Member

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    118
    @giobia86 non so chi può essere ahahah

    Ma i vincitori diventano immortali in che senso? Non muoiono più manco pe le ferite?
     
  8. Abyssien

    Abyssien Spam Master

    Registrato:
    29/06/2015
    Messaggi:
    1.379
    Stavolta c'è possibilità di morte?
     
  9. giobia86

    giobia86 Spam Master

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    1.355
    è un modo di dire, no non diventano immortali
    no, a meno che un giocatore non dichiari di cercare attivamente di uccidere qualcun'altro, è un'amichevole, ci potrebbero essere feriti o mutilati ma niente che un pellegrinaggio a delfi non curi
     
    A Last Century e Adamantio piace questo messaggio.
  10. Last Century

    Last Century Novice Spammer

    Registrato:
    19/08/2018
    Messaggi:
    680
    Località:
    Valinor
    Appena arrivano le schede, Sir, le dico chi partecipa dei miei.
    Vania esclusa per ovvi motivi.
     
    Ultima modifica: 03/07/2019
    A giobia86 e Andros piace questo messaggio.
  11. wezard78

    wezard78 Useless Member

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    118
    Ma niente nuoto? Che portavo uno degli uomini pesci ahahah
     
  12. Last Century

    Last Century Novice Spammer

    Registrato:
    19/08/2018
    Messaggi:
    680
    Località:
    Valinor
    Ma è tipo da insta-squalifica AHHAHAHA
     
  13. wezard78

    wezard78 Useless Member

    Registrato:
    22/05/2019
    Messaggi:
    118
    i miei poveri uomini pesci, piccoli e incompresi.
     
  14. giobia86

    giobia86 Spam Master

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    1.355
    no, comunque inseriro altre gare nelle prossime
     
  15. Andros

    Andros Just a newbie

    Registrato:
    21/08/2018
    Messaggi:
    213
    "Che uomo era costui? Un uomo che ha sacrificato se stesso dando ad altri uomini la speranza di un mondo migliore. Micene di Sagitter era un Cavaliere, ma prima ancora un uomo che ha dato la vita per il pianto di un neonato."

    Se il mio Chirone fosse stato adulto sarebbe stato perfetto per quell'armatura :sisi:
     
    A giobia86 e Enichaos piace questo messaggio.
  16. giobia86

    giobia86 Spam Master

    Registrato:
    23/12/2018
    Messaggi:
    1.355
    10 monetine per corinto per aver colto l'easter egg <3
     
    A Andros piace questo elemento.
  17. Andros

    Andros Just a newbie

    Registrato:
    21/08/2018
    Messaggi:
    213
    L'anno dell'olimpiade era finalmente arrivato e Corinto si preparava a mandare i suoi campioni a rappresentare la città. Come era già accaduto per la prima olimpiade solo i migliori uomini e le migliori donne avrebbero potuto prendere parte alla manifestazione e per assicurarsi che questo tratto fosse rispettato a Corinto si organizzò, nella nuova agorà, una gara per ogni gioco presente alle olimpiadi e il vincitore sarebbe stato il rappresentante della città.
    La prima gara fu il pentathlon che venne agevolmente vinta dal miglior tiratore di Corinto, nonchè l'uomo più forte e bello della nazione, Elpenore. Al secondo posto arrrivò Theocritos il Tebano a cui venne accordato il privilegio di partecipare per l'onore e la forza dimostrata durante la gara.
    Anche il pancratos e il simposio furono facilmente vinti da Elpenore, però qualcosa di strano accadde tra le strade di Corinto durante l'hoplitodromos.
    Mentre tutti i partecipanti alla gara faticosamente correvano con addosso le loro pesanti armi, un mulo, si un mulo, li sorpassò a gran velocità! Trasportava con se numerose armi sulla sua sella e emanava uno strano ma delizioso odore di muschio. Facilmente, il mulo, arrivò tra le prime posizioni fino a superare persino l'aitante Elponore e tagliare il traguardo un pelo prima di questi.

    La folla rimase sbigottita dall'evento ma senza perder tempo il re fece salire sul palco il mulo.

    "Signori e signore, vi presento adesso colui che rappresenterà la nostra grande nazione ai giochi olimpici nella gara dell'hoplitodromos, BRIATORE IL MULO! Fate un applauso al nostro campione e pregate che Hermes lo faccia correre veloce!"

    Infine la gara di poesia fu vinta dalla dolce Mykra, sposa di Elpenore.

    Così dopo lo spettacolo offerto nella bella Corinto il piccolo e stravagante gruppo si mosse, assieme al re e alla sua corte, verso l'Elide e Olimpia. Era la prima volta che Briatore viaggiava senza Hermas e questo lo inquietava, ma con lui aveva portato il piccolo Chirone che da bravo centauro muoveva già i primi passi. Sarebbe stata un'importante esperienza per lui, anche se estremamente piccolo avrebbe potuto assaggiare l'emozione delle olimpiadi prima ancora di potervi partecipare.
    Anche Elpenore portò con se un'ospite speciale, Diogene il cinico. Mentre Elpenore era un esperto delle arti marziali e fisica, solo da poco si era avvicinato alla scienza filosofica e su consiglio del suo novello maestro si era cimentato nella gara di filosofia.
    Il viaggio fu quantomai tranquillo e piacevole anche se non mancarono di incontrare qualche relitto passando vicino alle spiagge di Trentor.
    Una volta arrivati ad Olimpia Andros con la sua famiglia posizionò le sue tende fuori al parco che avrebbe fatto teatro per le prestigiose gare e mandò i suoi eletti ad iscriversi.
    I campioni di Corinto si presentarono così al banco delle iscrizioni:
    Elpenore si iscrisse al pentathlon, al pancratos e al simposio.
    Theocritos si iscrisse al Penthatlon.
    Mykra si iscrisse alla gara di poesia.

    Arrivò così il turno di Briatore che piano piano si avvicinò al tavolo delle iscrizioni e schiarendosi la gola disse:

    "IIIIOOOHHH! IIIIOHHHH!"

    Al che la persona addetta alle iscrizioni si tirò indietro infastidito dal rumore prima di guardare in basso e vedere il bavoso muso di un mulo con una sella stranamente bella e profumata. Così si guardò intorno stranito fino a che Mykra non si accorse di quello che stava accadendo e arrivò in soccros di Briatore.

    "Kalimera buon uomo, questo è Briatore il mulo, amante di Titania la regina delle fate e vincitore dell'hoplidromos di Corinto e desidererebbe iscriversi alla gara."



     
    A giobia86 piace questo elemento.
  18. Enichaos

    Enichaos Just a newbie

    Registrato:
    19/01/2019
    Messaggi:
    208
    Località:
    in mezzo alle nebbie
    Iscrivo Nikator al pancratos e all'hoplitodromos, Andreios al pentathlon e Demophilos alla poesia
    ...
    . . .
    Evito il simposio che sennò poi la gente mi insulta se vinco e spacco le tavole di Skelos a martellate D::

    Datemi tempo e faccio pure una breve role, ma ora come ora sto un po' impiccato

    EDIT: sapete cosa? Iscrivo Philandros al simposio, così, per cercare di spaccare altra roba maligna.
     
    Ultima modifica: 10/07/2019
    A Andros piace questo elemento.
  19. Last Century

    Last Century Novice Spammer

    Registrato:
    19/08/2018
    Messaggi:
    680
    Località:
    Valinor
    A Palladia la Seconda Olimpiade era attesa con grande interesse e fermento, per quanto solamente due rappresentati degli Eury fossero state scelte per presenziare a Olimpia. Chiaramente la prima a scendere in campo in tal senso era stata Bellona, forte del suo gran desiderio di mettersi alla prova, seguita a ruota dalla giustappunto ritornata Aglauro, rimasta bloccata a Lesbo per quasi un anno intero, affinando la poesia. Anche Vania avrebbe voluto partecipare, ma il suo viaggio nella Argo era tutt'altro che finito e, anzi, ben lungi dal vedere il traguardo. Quindi solo in due, accompagnate dal corteo di paggi e messi, si presentarono alle porte di Olimpia per iscriversi alle gare, portando con loro un cesto di frutti maturi da offrire alla città e al Sommo Olimpo come buon auspicio. Con meno pompa magna di quanto non avevano fatto i cugini corinzi, infatti, s'appropinquarono alle iscrizioni.

    «Salute a voi, gente di Olimpia.» esordì l'eroina. «Io e la mia compagna siamo qui per iscriverci alle olimpiadi, portando con noi un piccolo omaggio per la vostra città: frutta di stagione. Sperando che possa compiacere Zeus e gli Olimpi tutti.» poi, dovendo anche dire ove si sarebbe iscritta, continuò.
    «Io, Bellona di Palladia, mi iscrivo al Pentathlon, all'Hoplitodromos e al Pancratos.»
    «Mentre io, Aglauro di Attica, vorrei partecipare al Simposio e alla gara di Poesia!» esclamò l'oratrice, fino a quel momento rimasta in silenzio.

    Dopo aver sbrigato tutte le pratiche del caso, quindi, si misero a proprio agio aspettando che anche gli altri partecipanti si facessero vivi. Non sapevano quante persone avrebbero partecipato ma, di sicuro, loro avrebbero provato a tenere alto il nome della Splendente.
    «Bellona, ma non era meglio far venire anche Pippa alle olimpiadi? Tipo far fare a lei almeno una delle altre gare.» chiese Aglauro.
    «Se Vania non avesse insistito per prendere il largo sulla Argo, che fa rima ma non è voluta, avrei preferito di gran lunga lei. Pippa deve addestrare le nuove reclute.» rispose l'eroina.
    «Ma se poi ti stanchi e non giochi bene?»
    «Cos'è, sei come quei disgraziati degli Italioti che perdono a dadi e s'incazzano ma poi gli razziano le città e non fiatano? Sono giochi, Aglauro, vince chi vince, e alla fine della gara l'importante è aver agito dignitosamente agli occhi di Atena e degli Dei. Tutto il resto dell'agonismo fine a se stesso non serve a niente. La competizione è bella, la voglia di soverchiare il prossimo per il gusto di farlo tutto è fuorché saggezza.»
    «Però insomma, vincesse un Illiro o una Amazzone sarebbe brutto...»
    «Disse quella che si è fatta amica Vania. Guarda che me l'ha raccontato di quando vi siete conosciute.»
    Aglauro avvampò ma, magistralmente, deviò il discorso in uno dei voli pindarici più belli di sempre.
    «Hai visto l'arena? È un sacco bella.»
    Bellona scosse la testa, ridendo.


    Viene offerta 1 derrata di cibo alla città di Olimpia come ringraziamento per la celebrazione dell'Olimpiade.
     
    A giobia86 e Andros piace questo messaggio.
  20. Andros

    Andros Just a newbie

    Registrato:
    21/08/2018
    Messaggi:
    213
    Bellona potrà anche vincere il pancratos ma inutile iscriverla alla corsa,non c'e storia con Briatore!
     
    A Last Century piace questo elemento.

Condividi questa Pagina