• Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

  • Famo partì sto fantacalcio. E' tempo di rosicare
  • E' resuscitato il vecchio gdr Cyberpunk, controlla nell'Antro dei Nerd, barbone.

GDR [I legione] Satiricum Night Live

h (acca)

Ninja Skilled!

Nate Callagan: Buona sera gentilissimo pubblico di Proxima,
Siete pronti ad una nuova serata in compagnia dello Show più assurdo da Dust alla Frontiera?
Incredibile chi ha accettato questa sera il nostro invito, invito per altro mai mandato!
Signori e Signore Miss Lady Durasteel : PLEA EGANA!




*applausi tra il pubblico*

Plea Egana:Buona sera.

NC:E cosi abbiamo una Prima Ambasciatrice per la prima volta nel nostro programma, dobbiamo temere ripercussioni?

PE:Solo se, come il vostro truccatore purtroppo sa, risaltate quel brufolo che non siamo riusciti a nascondere.

NG:I brufoli non crescono sul Durasteel, vuole farmi credere di essere un umana al 100% ?

PE:*ride* questa volta lo posso assicurare, cosi come assicuro che anche lei lo sia Nate.

NC:Woooow, dritta al sodo vedo, bene amici dovete sapere che questa sarà una puntata che farà la storia, l'Ambasciatrice infatti ha accettato le nostre condizioni per venire, è pronta a incontrare un assemblea di Giornalisti dei vari mondi della Legione e come consuetudine del nostro programma senza essere preparata in anticipo sulle domande.
Ora in sovrimpressione vi trasmetto la cosa più assurda: un immunità totale per tutti i membri dello staff, tecnici audio e giornalisti valido per la serata.
Ergo potremmo schiaffeggiare la Prima Ambasciatrice con un salame, che questo pezzo di carta siglato Irvin Kershner ci rende immuni dalle possibili ripercussioni dei Stormtrooper.
Quindi, *fruga sotto la scrivania* eccolo... *estrae un salame mezzo mollo lungo 50 cm* è pronta a prenderlo Plea?


PE: Sono pronta a farti capire, che prima ancora di essere un rappresentante istituzionale sono una donna fiera libera e forte... ma ironica: quello serve a compensare le notti di solitudine Mister Callagan?

NC: Ahah, Ambasciatrice se volete vi faccio vedere che sono l'eccezione tra gli Ambasciatori, io il pene lo porto!
Ma credo sarebbe uno spreco buttare via questa diretta per flirtare, per cui iniziamo; la sua presenza qui vuol dire che qualcosa scricchiola sotto lo scarno, la Legione è in difficoltà?


PE:No, anzi è il contrario, i detrattori non mi crederanno comunque ma la mia partecipazione a questo Show vuole dire, "ci siamo quasi".


NC:Non state indorando la pillola con le spese pubbliche per poi strappare dalle case i figli e le figlie e mandarle a morire per la Federazione?


PE: E' una domanda sintetica, ma la risposta non può esserlo altretanto. Eravamo sul precipizio del caos, spezzati internamente e l'unica struttura solida in questa tempesta era accusata di tutto.
Quante crisi sono scoppiate in soli 5 anni? Quanti aggettivi sono stati dati a questo Governo?
Eppure ora siamo qui, non abbiamo preso mai decisioni semplici, mai. Ma decisione giuste.
La legione crede, che seppur possiamo essere divisi amministrativamente parlando, esiste una sola fazione dove l'essere umano è unito.
Abbiamo sempre cercato di non intervenire militarmente, la dove non fosse necessario.
Ma la gente era giustamente arrabbiata e ferita, leader carismatici volevano il potere e li hanno manipolati.
Quello che stiamo cercando di costruire, è figlio del neo boom economico creato da questo stesso governo, che ha dovuto essere duro, intransigente per cambiare rotta.
Adesso il nostro nemico è lontano, non è più in casa nostra a manovrarci, è forse attribuibile al caso che cessata la convinvenza con i droni senz'anima Anthoriani e smantellata la struttura dei lori Agenti nella legione, finalmente vediamo un spiraglio di luce?
Insomma parliamo di Rando, dove vivevano gli umani povertà e difficoltà e sulla loro schiena venivano pagati l'opulenza dell'Agente Anthoriano di Erik Shiffer.
Per risponderti direttamente, no, nessuna campagna espansionistica all'orizzonte.
I formicai di Anthor sono una minaccia, come spesso hanno ribadito minacciando non la legione, ma la specie.
Per cui stiamo osservando attentamente cosa sarà la Coalizione.
Pensiamo che gli Anthor si siano vincolati per cercare protezione dalla nostra giustizia, ma siano ora succubi alla volontà della Repubblica di Korhal. La stessa probabilmente li sta manipolando per i suoi interessi contro gli Ussurash, ma nel caso guarderanno ai figli della terra, noi saremo pronti.



NC:Quindi l'aumento della spesa pubblica, l'allentare la pressione da parte dell'esercito sui pianeti può significare che la struttura Autoritaria della Legione è al capolinea?


PE:Credo che nessuno debba mai dimenticarsi, che questo Governo è un governo per un periodo di crisi.
Personalmente una volta archiviata la minaccia Anthoriana, penso e m'aspetto sarà possibile riniziare quel processo democratico per dare una struttura democratica al nostro settore.
Sempre che si vada a migliorare, ora la Legione si fa carico d'infrastrutture, scuola, sanità senza aver minimamente aumentato le tasse, in più mantiene in confini sicuri.
I detrattori, coloro che ci chiamano Tiranni, dovrebbe agevolare la nostra espansione per "destituirci" prima, investite nelle ricerche Tecnologiche, donate alle associazioni di ricostruzione, e vedrete in men che non si dica il cambiamento ci sarà.


NC: Bene dire che possiamo dare la parola ai altri giornalisti, ci sono domande?
 
Alto