1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Ai compagni fedeli alla linea ci servono ancora i vostri soldi... per il rinnovo del server. Grazie dell'obolo

SoHead: la comunità che non gliene tiene.

Evento Festa di Incoronazione

Discussione in 'GDR' iniziata da Silen, 22/11/2017.

  1. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    12.927
    "Lei è Shayla, duchino" interloquì l'ormai ex mercenaria "la maggiore delle sorelle-vere di Silene. Un piacere rivederti, Shayla. I venti ci sono favorevoli" aggiunse rivolto alla Residente Imperiale.
    L'intervento di Rayla (e dei suoi gomiti) non avrebbe potuto avere miglior tempismo visto che l'arpia stava scrutando il duca come se stesse seriamente valutando l'ipotesi di liberarsi dell'importuno umano, possibilmente cacciandolo a calci.
    "Rayla" rispose con un lieve cenno del capo "ci sei mancata a Kyrne Lamiya. Il Duca di Sylvania...le mie sorelle mi hanno parlato di te" considerando l'atteggiamento esuberante del duca e il temperamento delle arpie, quella risposta era un capolavoro di diplomazia.
    Frattanto Rayla si fece avanti ad assestare una pacca sulla spalla a caradoc, incurante dell'etichetta come quando aveva appoggiato i piedi calzati da stivali sul tavolino del Conte a Solesplendente.
    "Eilà piccoletto! È un pò che non ci si vede...ti trovo bene, non sei invecchiato di un giorno!" in effetti lo stesso si sarebbe potuto dire per la duchessa: il tempo era trascorso lasciando poche tracce su Rayla la Nera, nè il suo nuovo titolo aveva cambiato i suoi modi.
     
  2. Balto

    Balto Ninja Skilled!

    Registrato:
    09/11/2011
    Messaggi:
    3.156
    "Uhm... la sorellona maggiore dici.... mmmmh.... beh questo posso comprenderlo..... piacere di fare la tua conoscenza Shayla.
    Che notizie da Silene? L'ultima volta che l'ho vista è stato.... hem... bhè... un po' di tempo fa ormai.... credo ci foste anche Voi ora che ci penso..."


    Intanto, Mannfred, più avvezzo alla politica, sbrigati i convenevoli minimi necessari con chi lo fermava, cercò i membri più influenti della corte di Britannia... nello specifico la Dama Marianne.
     
  3. Silen

    Silen SoHead Sith

    Registrato:
    05/11/2010
    Messaggi:
    12.927
    "Non ci siamo incontrati se non di sfuggita. Ma Ilias ha parecchio da dire sul tuo conto" commentò l'arpia, poi nel passare a parlare della Prima, Shayla scoprì leggermente i denti in una smorfia abbastanza eloquente.
    "Silene non è soddisfatta. Odia l'idea di non potere avere altre figlie. E' amareggiata dal tradimento dei quadrupedi meridionali. Meglio che una preda si tenga lontana dai suoi artigli in questi giorni."

    La sorella di Lelouch e Cristopher, Marianne vi Britannia, era attorniata da una quantità di personaggi, nobili ma anche mercanti, plutocrati, banchieri e altri personaggi della stessa risma. Gran parte dei discorsi sembravano vertere sul comemrcio e sulle conseguenze dello scoppio della guerra meridionale, commenti sulla impraticabilità del commercio navale oltre che il Regno della Tempesta bloccava i mari. Tutti i presenti sembravano essere preoccupati di mantenere intatta la grande arteria che colelgava il paese all'impero meridionale e indirizzavano nascostamente occhiate malevole verso Cristopher e il suo gruppetto, costituito soprattutto da nobiltà di spada e soldati di professione.
    Quando Mannfred si avvicinò, uno dei sicofanti di minor rango si fece carico di presentarlo alla principessa britannica. Marianne era giovane, suppergiù dell'età di Lisbeth, ma i suoi occhi avevano uno sguardo duro, come suo fratello Cristopher.
    "Visconte von Carstein, è un piacere consocervi" disse porgendo la mano bianca a Mannfred per il rituale baciamano "mio fratello Lelouch ha disposto che la delegazione di Sylvania occupi il posto d'onore in riconoscimento delle nobili origini della sua sposa. Vostra sorella, mi dicono. Ebbene, spero che vi piaccia la nostra città di Taraska."
     
  4. Ostrègone

    Ostrègone GIF MASTER Fantasy League Fantacalciaro

    Registrato:
    24/09/2008
    Messaggi:
    5.554
    Località:
    Isola delle pecore
    Caradoc stranamente arrossì un poco quando Shayla nominò il nome della studiosa e stava per dire "Magari fossi dotto come la signora Gless..." quando venne interrotto dalla voce di Konrad.
    Si voltò all'iniziom sconcertato da quel baccano, ma poi, avendone visto la fonte, sorrise di rimando al Duca, tra l'emozione e un po' d'imbarazzo per come la sala si stava girando verso di loro. "Troppa grazia, Vostra grazia..." disse, ma poi capì che s'era impappinato e si corresse "Troppo gentile...volevo dire; sarei lieto un giorno di fare questo...selfie?" si trovò a ripetere perplesso. Ma il suo eloquio fu di nuovo fermato, e questa volta dalla pacca della Duchessa! Ma Caradoc non si scompose troppo da quel gesto, abituato a quel modo di fare. "Grazie, Duchessa. Anche voi troppo buona...be', sì insomma pure voi...vi trovo benone. Il Duca non vi fa mancar nulla!" esclamò abbozzando un sorriso.
    Poi Caradoc ascoltò lo scambio tra Shayla e Konrad su Silene, ma i suoi occhi seguivano in parte anche i movimenti di Mannfred e il suo avvicinarsi a Marianne. Tant'è che, forse un po' importunamente, domandò a Konrad. "Scusate Duca, ma con chi sta parlando il Visconte?"
     

Condividi questa Pagina